10 fiumi possono fornire gran parte della plastica oceanica

Gli oceani della Terra hanno un grosso problema di plastica. Ricevono circa 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica ogni anno, molti dei quali possono spostarsi per decenni o secoli senza realmente decomporsi. Invece, si sbriciola in pezzi più piccoli noti come microplastiche, che spesso ingannano fatalmente la fauna marina nel mangiarli.

Parte della plastica oceanica viene scartata direttamente nell'oceano - da fonti come navi mercantili, pescherecci e piattaforme petrolifere - ma una grande quantità vi lava dalla costa, compresa la spazzatura interna trasportata sulle coste dai fiumi. Nel Great Pacific Garbage Patch, ad esempio, circa l'80% dei detriti ha iniziato il suo viaggio come spazzatura terrestre.

Come la plastica stessa, qualsiasi soluzione a questo problema dovrà provenire da persone di tutto il pianeta. Detto questo, alcuni luoghi hanno più margini di miglioramento rispetto ad altri. Secondo un nuovo studio, i fiumi trasportano in mare fino a 4 milioni di tonnellate di plastica all'anno, ma solo 10 fiumi possono erogare fino al 95% di esso.

Le bottiglie di plastica scartate si riuniscono vicino ad una sponda del fiume in Chaiyaphum, Tailandia. (Foto: Bubbers BB / Shutterstock)

Otto di quei 10 fiumi sono in Asia, lo studio ha trovato, simile ai risultati di un altro recente studio sull'inquinamento da plastica nei fiumi. Ciò si adatta anche alle ricerche precedenti sull'inquinamento da plastica per paese, che ha collegato il problema a fattori come la densità di popolazione e l'infrastruttura di gestione dei rifiuti. Secondo uno studio del 2015, 11 dei primi 20 paesi per l'inquinamento da plastica sono in Asia, con la Cina al n. 1. Altri paesi tra i primi 20 includono Brasile, Egitto e Nigeria, nonché gli Stati Uniti al n. 20.

Per il nuovo studio, pubblicato sulla rivista Environmental Science & Technology, i ricercatori hanno analizzato dozzine di studi precedenti sulla plastica nei fiumi. Questo ha coperto 79 siti di campionamento lungo 57 fiumi in tutto il mondo e ha dimostrato che il carico di plastica di un fiume è positivamente correlato alla cattiva gestione dei rifiuti di plastica nel suo bacino idrografico.

La principale via navigabile per la plastica oceanica sembra essere il fiume Yangtze in Cina, che trasporta ogni anno fino a 1, 5 milioni di tonnellate di plastica nel Mar Cinese Orientale. Lo Yangtze è il fiume più lungo dell'Asia a 6.300 chilometri (quasi 4.000 miglia) e attraversa i principali centri abitati come Chongqing, Wuhan, Nanchino e Shanghai, la città più popolosa della Cina con oltre 24 milioni di persone.

Una vista del fiume Chang Jiang a Chongqing, Cina. (Foto: Fred Dufour / AFP / Getty Images)

Lo Yangtze ha mostrato il più alto carico di microplastiche visto in qualsiasi fiume, mentre il fiume San Gabriel a Los Angeles ha avuto il più alto carico specifico di macroplastiche. La concentrazione di rifiuti di plastica varia ampiamente da un fiume all'altro, come avviene nell'oceano, ma la concentrazione media del fiume "è circa 40-50 volte superiore alla concentrazione massima osservata nell'oceano aperto", scrivono i ricercatori.

Ecco i primi 10 sistemi fluviali che contribuiscono alla plastica oceanica, secondo il nuovo studio, nonché i mari che alimentano e i continenti in cui si trovano:

  • Il fiume Yangtze, Mar Giallo, Asia
  • Fiume Indo, Mar Arabico, Asia
  • Fiume Giallo (Huang He), Mar Giallo, Asia
  • Fiume Hai, Mar Giallo, Asia
  • Nilo, Mar Mediterraneo, Africa
  • Meghna / Bramaputra / Gange, Baia del Bengala, Asia
  • Pearl River (Zhujiang), Mar Cinese Meridionale, Asia
  • Fiume Amur (Heilong Jiang), Mare di Okhotsk, Asia
  • Fiume Niger, Golfo di Guinea, Africa
  • Fiume Mekong, Mar Cinese Meridionale, Asia

Mentre la plastica oceanica rimane un problema scoraggiante, questa potrebbe essere una buona notizia per la ricerca di controllarla. Questi 10 corsi d'acqua contribuiscono tra l'88 e il 95 percento del carico di plastica totale che gli oceani ricevono attraverso i fiumi, concludono gli autori dello studio, quindi sarebbero buoni posti per concentrare i nostri sforzi su una migliore gestione dei rifiuti.

"L'elevata frazione di alcuni bacini fluviali che contribuiscono alla stragrande maggioranza del carico totale implica che le potenziali misure di mitigazione sarebbero altamente efficienti se applicate nei fiumi ad alto carico", scrivono i ricercatori.

"Ridurre i carichi di plastica del 50 percento nei 10 fiumi più votati", aggiungono, "ridurrebbe il carico totale fluviale sul mare del 45 percento".

Un pulcino di albatro si trova tra i rifiuti dell'atollo di Midway nel Nord Pacifico. (Foto: Kris Krüg / Flickr)

Sarebbe enorme, quindi ha sicuramente senso concentrarsi su questi 10 bacini idrografici. Tuttavia, questo studio non assolve le persone che vivono altrove. Anche piccole quantità di rifiuti di plastica possono uccidere la fauna marina, compresi animali già in pericolo come le tartarughe marine. E mentre le nazioni industriali sono migliorate nel gestire i rifiuti di plastica in generale, i loro fallimenti sono ancora significativi, specialmente vicino alle loro coste.

Parte dell'inquinamento da plastica proviene da fonti meno evidenti, come le fibre sintetiche o il dentifricio, ma come dice l'autore dello studio Christian Schmidt a iNews, gran parte si riduce a una delle gaffe ambientali più elementari di tutte: i rifiuti. "La fonte principale nei paesi sviluppati è la spazzatura", afferma Schmidt, ricercatore presso il Centro di ricerca ambientale Helmholtz in Germania. "Questo potrebbe essere ridotto se, ad esempio, la gente smettesse di gettare gli imballaggi alimentari dai finestrini della macchina."

Ciò può sembrare ovvio, ma è facile trascurare i molti modi in cui utilizziamo - e scartiamo - la plastica per tutto il giorno. E visti i problemi ecologici che può causare ovunque finisca, vale quasi sempre la pena di prevenire anche un piccolo spreco di plastica. Per ispirazione, dai un'occhiata a questo elenco di modi per mantenere la plastica a cui appartiene.

Articoli Correlati