10 straordinarie specie di meduse

Durante le recenti spedizioni dell'Okeanos Explorer della National Oceanic and Atmospher Association, il team si è imbattuto in questa straordinaria medusa, appartenente al genere Crossota . Scopri quanto è bello pulsare silenziosamente attraverso l'oceano:

La bellezza ipnotica di questa medusa ci ha sicuramente incuriosito da altre specie di meduse uniche e belle in tutto il mondo. Ecco altre nove specie meravigliose e dall'aspetto alieno.

Meduse Di Cavolfiore

La gelatina di cavolfiore è più bella e strana di quanto suggerisce il nome. (Foto: J'nel / Shutterstock)

La gelatina di cavolfiore prende il nome dalle proiezioni simili a una verruca sulla sua campana, che assomigliano al vegetale. Anche se questo non suona molto carino, la specie stessa è bellissima.

Trovato nella metà del Pacifico nell'Indo-Pacifico, e anche nell'oceano Atlantico al largo dell'Africa occidentale, la gelatina di cavolfiore è una specie oceanica che può crescere relativamente grandi, raggiungendo diametri da 1, 5 a 1, 9 piedi.

Proprio come il suo omonimo vegetale, è qualcosa che puoi trovare sui piatti della cena. Bene, in Cina e in Giappone, comunque. La specie è considerata una prelibatezza e viene utilizzata anche a scopi medicinali.

Cephea Cephea è una gelatina alla corona ed è anche conosciuta come gelatina di cavolfiore. (Foto: Dray van Beeck / Shutterstock)

Meduse di cristallo

La gelatina di cristallo è traslucida come il vetro alla luce del sole. (Foto: MattStansfield / iStockPhoto)

Nelle acque al largo della costa occidentale del Nord America vive la medusa di cristallo, una specie che è completamente incolore e ha fino a 150 delicati tentacoli che rivestono la sua campana di vetro.

Questa splendida medusa sembra cristallina alla luce del giorno. Ma la trasparenza smentisce un lato più luminoso.

Secondo il Monterey Bay Aquarium, "Le gelatine di cristallo sono gelatine luminescenti, con punti luminosi attorno al margine dell'ombrello. I componenti necessari per la bioluminescenza includono una fotoproteina attivata di calcio ++, chiamata aequorin, che emette una luce blu-verde e un accessorio proteina fluorescente verde (GFP), che accetta l'energia dell'equorina e la riemette come luce verde Gli scienziati hanno creato "topi verdi" che brillano di verde quando colpiti dalla luce blu inserendo il gene GFP dalla gelatina di cristallo nei topi. la proteina luminosa è un evidenziatore biologico ampiamente utilizzato che aiuta gli scienziati a trovare e studiare i geni più rapidamente. "

Al buio, le gelatine di cristallo mostrano la loro bioluminescenza. (Foto: Gary Kavanagh / iStockPhoto)

Meduse macchiate di bianco

Il veleno della medusa macchiata di bianco, un alimentatore di filtri, è molto debole. (Foto: MattiaATH / Shutterstock)

Le gelatine macchiate di bianco sono una specie che non devi temere. Il veleno lieve non è un problema per l'uomo. Questi alimentatori di filtri sono più focalizzati sullo zooplancton minuscolo e un individuo può filtrare fino a 13.000 litri di acqua al giorno nella sua ricerca di un pasto.

Il rovescio della medaglia di questo è uno sciame di gelatine macchiate di bianco che possono liberare un'area di zooplancton, senza lasciare nulla per i pesci e i crostacei che fanno anche un pasto con le creature microscopiche. Nelle aree in cui sono considerate specie invasive, come il Golfo della California, il Golfo del Messico e il Mar dei Caraibi, il loro vorace appetito pone un problema per le specie autoctone dai coralli ai gamberi.

Sebbene bella, la medusa macchiata di bianco può essere una specie invasiva fastidiosa. (Foto: Vladimir Wrangel / Shutterstock)

Medusa di pettine Bloodybelly

Questa specie vince il concorso per il nome comune più cool. O almeno la classifica lassù. Questo che devi davvero vedere in azione con lo spettacolo di luci scintillanti che mette in scena. Assicurati di guardare fino alla fine quando si apre come un'astronave che esce da un abisso.

Tecnicamente, tuttavia, la gelatina al pettine non è nemmeno collegata alle meduse. Non hanno i famosi tentacoli pungenti e sono innocui per l'uomo. Ma ciò che manca nei tentacoli che compensano nelle ciglia, piccole sporgenze simili a peli che battono avanti e indietro per aiutare a spingerlo attraverso l'acqua. È il movimento di questa ciglia che crea lo spettacolo di luci colorate.

Nonostante assomigli un po 'a uno showoff, il colore rosso della gelatina del pettine sanguinante lo rende quasi invisibile in acque profonde dove si trovano. Il rosso sembra sostanzialmente nero in tali profondità. La pancia rossa può anche aiutare a mascherare il bagliore bioluminescente della preda che la gelatina del pettine mangia, proteggendolo dall'attenzione dei predatori.

Ortica del Mar Nero

Le ortiche del Mar Nero sono così chiamate per la loro colorazione scura. (Foto: Sean Lema / Shutterstock)

Un altro abitante rosso delle profondità è l'ortica del Mar Nero. Questa specie, trovata nelle acque profonde del Pacifico nella California meridionale, è un gigante tra le meduse. La sua campana può raggiungere tre piedi di larghezza, le sue braccia possono essere lunghe 20 piedi e i suoi tentacoli pungenti lunghi 25 piedi. Sarebbe piuttosto spaventoso ritrovarti nel bel mezzo di una fioritura.

Sebbene enorme, la specie è relativamente nuova per la scienza e non molto conosciuta. Parte di questo è perché sono molto difficili da allevare in cattività e non si incontrano spesso in natura. Ci sono state alcune fioriture superficiali di ortiche del Mar Nero, con i giganti invertebrati che sono apparsi in gran numero nel 1989, 1999 e 2010. Oltre a queste fioriture, dove si spiccano le ortiche del Mar Nero e quello che stanno facendo è ancora un po ' un mistero.

Medusa cappello fiore

La gelatina di fiori ha un insolito ciclo riproduttivo che è stato un mistero fino al 2012. (Foto: Glenn Young / Shutterstock)

Questa specie straordinariamente colorata e strana è endemica del Pacifico occidentale, principalmente al largo delle coste del sud del Giappone, ma si trova anche nelle acque al largo del Brasile e dell'Argentina. Invece di farsi strada attraverso l'oceano, le meduse con cappello a fiori spesso si aggirano vicino al fondo dell'oceano tra le erbe marine dove catturano prede di piccoli pesci.

Possono sembrare meravigliosi, ma non vuoi avvicinarti. Hanno una brutta puntura. Secondo il Monterey Bay Aquarium, “Le fioriture delle gelatine di fiori rendono pericoloso nuotare nelle acque al largo dell'Argentina. Il pungiglione di questa gelatina è doloroso, lasciando un'eruzione cutanea brillante. In Brasile, le fioriture delle gelatine di cappello di fiori interferiscono con la pesca dei gamberi; le gelatine intasano le loro reti e allontanano i gamberetti, probabilmente per acqua più profonda. "

Questa specie è punteggiata da una colorazione meravigliosamente fluorescente. (Foto: Ginn Tinn Photography / Shutterstock)

Meduse all'uovo fritte o mediterranee

Esistono due specie di meduse che ricordano le uova rotte nell'oceano. Questo è cotylorhiza tuberculata . (Foto: Rich Carey / Shutterstock)

Ti daremo una supposizione su come questa specie abbia ottenuto il suo nome comune. Cotylorhiza tuberculata è meglio conosciuta come la medusa all'uovo fritta o la medusa mediterranea. La campana della medusa è circondata da un anello più leggero e, visto da una certa angolazione, assomigliano molto al cibo preferito per la colazione.

La specie è anche chiamata la gelatina mediterranea e si trova comunemente nel Mar Mediterraneo, nel Mar Egeo e nel Mare Adriatico. (Foto: EloyMR / Shutterstock)

Le braccia della medusa dell'uovo fritto sono troncate e ci sono proiezioni più lunghe con estremità a disco. L'effetto complessivo lo fa sembrare punteggiato da ciottoli viola e bianchi. Questa specie sopravvive solo per circa sei mesi, dall'estate all'inverno, morendo quando l'acqua si raffredda.

Piccoli pesci possono rifugiarsi sotto la campana di questa specie. (Foto: Vilainecrevette / Shutterstock)

La specie si nutre di zooplancton, piuttosto che di pesce. Come puoi vedere dalla foto sopra, i pesci giovani possono nascondersi all'interno dei tentacoli delle meduse dell'uovo fritto per protezione. A volte anche piccole specie di granchi possono fare un giro sulla campana.

Meduse di Atolla

La medusa di Atolla, chiamata anche Coronate medusa, è una gelatina di acque profonde che si trova in tutto il mondo. Come molte specie di animali che vivono nelle profondità, ha capacità bioluminescenti. Ma a differenza di molti che usano la bioluminescenza per attirare la preda, questa specie la usa per evitare di diventare preda.

Quando una medusa di Atolla viene attaccata, creerà una serie di lampi che ruotano come le luci di una sirena della polizia, come mostrato nel video sopra. Questo attira più predatori, che si spera siano interessati più all'attaccante originale che alle meduse, dando alla medusa l'opportunità di fuggire.

Questa strategia ha dato alla specie il soprannome di "meduse di allarme".

narcomedusae

La medusa idrozoica d' altura Bathykorus bouilloni ha un aspetto decisamente simile a Darth Vader. (Foto: Kevin Raskoff / Wikipedia)

È Darth Vader! Oh, aspetta ... È solo un Narcomedusae. Questa specie di medusa dall'aspetto insolito non ha una ma due tasche gastriche. Per riempire quelle sacche di abbondanti prede, manterrà i suoi lunghi tentacoli davanti a sé mentre nuota. I ricercatori pensano che questo li rende un predatore di imboscate più efficace.

Secondo Creature Cast, “Alcune specie di Narcomedusae (affettuosamente chiamate narcos dalle persone che le studiano) possono crescere all'interno della propria madre, che fornisce nutrimento e un ambiente sicuro per lei. I bambini narco possono quindi lasciare la madre, trovare un'altra medusa di una specie completamente diversa, attaccarsi alla sua carne e prosperare sul nutrimento e l'ambiente sicuro che fornisce. "

Articoli Correlati