11 cose che gli umani fanno che i cani odiano

I cani cercano di essere i nostri migliori amici, ma a volte il ragazzo lo rende difficile. Ecco alcune delle cose che facciamo che potrebbero mettere in dubbio i cani se vogliono rimanere i migliori germogli o tagliare completamente i legami:

Usando le parole più del linguaggio del corpo

I cani non possono capire il linguaggio umano, quindi se hai intenzione di chiacchierare, il tuo linguaggio del corpo è importante. (Foto: Vikulin / Shutterstock)

Siamo una specie vocale. Adoriamo chiacchierare via, anche con i nostri animali domestici, che non riescono a capire la stragrande maggioranza di ciò che stiamo dicendo. I cani potrebbero essere in grado di dedurre che cosa significano alcune parole chiave - camminare, trattare, giocare, divertirsi - e forse anche imparare centinaia di parole come hanno fatto alcuni border collie. Ma non riescono a capire il linguaggio umano. Ciò su cui fanno affidamento per capire cosa intendiamo è il nostro linguaggio del corpo. I cani si sono evoluti per essere lettori esperti del corpo umano e possono capire cosa stai pensando e sentendo prima ancora di rendersi conto che stai pensando e sentendolo. Ma possiamo facilmente inviare segnali contrastanti se prestiamo attenzione solo a ciò che dicono le nostre bocche e non a ciò che dicono i nostri corpi. Se vai a qualsiasi lezione di addestramento per cani, vedrai un sacco di persone che dicono una cosa, ne fanno un'altra, e un cane confuso che cerca di capire cosa si vuole da loro nel mondo. Ad esempio, dire a un cane di "rimanere" mentre si sporge in avanti verso il cane e tendendo una mano come un poliziotto del traffico, in un linguaggio del corpo, in realtà sta invitando il cane a venire verso di te. Ma quando il cane lo fa, viene rimproverata per aver infranto il suo comando di sosta. È tutto così confuso!

Un grande esperimento (e qualcosa che probabilmente farà sospirare di sollievo il tuo cane) è cercare di trascorrere un'intera giornata non dicendo una parola al tuo cane, ma comunicando solo con il tuo corpo. Ti renderai conto di quanto "parli" con il tuo corpo senza accorgertene, come utilizzare i movimenti e la posizione del corpo per ottenere la risposta di cui il tuo cane ha bisogno durante l'allenamento e quanto può essere coinvolta una conversazione senza emettere un singolo suono .

Abbraccia il tuo cane

Questo cane sta tollerando a malapena un abbraccio dalla bambina. Tutto ciò che riguarda la bocca tesa, gli occhi e le orecchie dicono che questo non è qualcosa che il cane sta godendo, e questo è un potenziale problema di sicurezza per la bambina. (Foto: Dwight Smith / Shutterstock)

Mentre potresti amare avvolgere le braccia attorno a un amico canino peloso, molti cani odiano gli abbracci. Noi come primati pensiamo che gli abbracci siano fantastici ed esprimano sostegno, amore, gioia e altre emozioni attraverso gli abbracci. È del tutto normale per noi avvolgere le braccia attorno a qualcosa e stringerci, e significa solo cose buone. Ma i cani non si sono evoluti in questo modo. I canidi non hanno le braccia e non si abbracciano. Piuttosto che cameratismo, se un cane mette una zampa anteriore o una zampa sul retro di un altro cane, questo è considerato un atto di dominio. Indipendentemente dalle tue intenzioni con l'abbraccio, un cane è cablato per vedere l'atto dell'abbraccio mentre stai esercitando il tuo dominio. Molti cani lo tollereranno con grazia: mi viene in mente il volto sorridente del golden retriever di famiglia con le braccia di un bambino avvolto attorno ad esso. Ma alcuni cani si sentiranno minacciati, spaventati o semplicemente disprezzeranno la sensazione - e in effetti, un bambino che afferra un cane per un abbraccio è il motivo per cui si verificano molti morsi di cane. Inoltre, lo stesso cane che gode dell'abbraccio di una persona potrebbe reagire in modo completamente diverso con un altro membro della famiglia che prova la stessa cosa. Sarebbe difficile trovare un cane che si diverta o cerchi abbracci.

Se ti stai chiedendo se il tuo cane odia i tuoi abbracci, presta attenzione al suo linguaggio del corpo quando vai a fare una coccola. Si irrigidisce? Inclinare la testa lontano da te? Evitare anche un pizzico di contatto visivo? Leccarle le labbra? Tieni la bocca chiusa? Tirare indietro le orecchie contro la sua testa? Tutti questi sono segni che un cane è a disagio. Sì, anche il cane che si lecca le labbra mentre qualcuno la coccola non sta dimostrando di essere sopraffatta dall'amore, sta mostrando un comportamento sottomesso, persino nervoso. Quindi la prossima volta che vuoi entrare in un abbraccio, presta molta attenzione al fatto che il cane stia bene o meno. Dopotutto, stai mettendo la tua faccia proprio accanto a una serie di denti aguzzi.

Accarezzare la faccia di un cane o accarezzarle la testa

Accarezzare un cane sulla testa è un problema di spazio personale. Vorresti essere accarezzato sulla testa? (Foto: Bplanet / Shutterstock)

Ti piace essere accarezzato sulla testa? La mia ipotesi è no. Avere qualcuno che ci raggiunge e ci tocca sulla testa, non importa quanto amorevolmente, non è qualcosa che piace a molti di noi. È fastidioso nel migliore dei casi e doloroso nel peggiore dei casi. E davvero non vogliamo che le mani degli estranei si protendano verso la nostra faccia. Se qualcuno dovesse raggiungere la tua mano verso il tuo viso, immagino che la tua reazione sarebbe quella di tirare indietro la testa e sporgerti, e diventare un po 'teso sull'invasione dello spazio personale. Eppure la maggior parte degli umani pensa che ai cani piaccia essere accarezzati sulla testa. La realtà è che mentre molti cani lo tollerano se è qualcuno che conoscono e di cui si fidano, la maggior parte dei cani non si diverte. Potresti notare che anche l'amorevole cane di famiglia potrebbe sporgersi leggermente quando allunghi la mano per accarezzarlo. Ti lascerà perché sei il capo, ma non le piace. È un problema di spazio personale per i cani tanto quanto lo è per noi. Questo è il motivo per cui i genitori responsabili insegnano ai loro figli ad accarezzare delicatamente la schiena o il cane di un cane, ma non accarezzare, e sicuramente non vanno per la faccia del cane. Se vuoi davvero premiare il tuo cane per essere fantastico, non battere sulla testa, ma dai loro un tocco sulla parte posteriore proprio per la coda. Ti ringrazieranno per questo!

Camminare verso uno strano cane mentre la guarda negli occhi

Quando una lupa ti fissa negli occhi, sai cosa significa. Questo è probabilmente quello che sembra un cane quando lo fai. (Foto: andamanec / Shutterstock)

Sappiamo tutti quanto sia potente il contatto visivo. Mentre consideriamo il contatto visivo costante come importante, come un segno di affidabilità o concentrazione, dobbiamo anche essere consapevoli del fatto che il contatto visivo può sembrare snervante, scomodo e prepotente. È inquietante quando uno sconosciuto ci guarda negli occhi senza interrompere il contatto, specialmente mentre si avvicinano. È chiaro che la loro attenzione è azzerata, ma qual è la loro intenzione? Dobbiamo leggere il resto della loro faccia per gli spunti. Il contatto visivo fa parte del dominio di molte specie e, nell'uomo, possiamo usare i più piccoli dettagli sul resto del viso - la morbidezza o la durezza dei muscoli intorno agli occhi e alla bocca - per determinare se lo sguardo è amichevole o non. E anche allora, è ancora inquietante avere uno sguardo sconosciuto su di noi! Lo stesso vale per i cani. Quando guardi uno strano cane negli occhi, senza battere ciglio, potresti sorridere e provare a scaldarti, ma il cane probabilmente lo sta leggendo come un atto di dominio o addirittura di aggressione. Potrebbero mostrare una risposta sottomessa - distogliere lo sguardo, fare una piccola oscillazione per gli animali domestici, rotolare sulla schiena - oppure potrebbero iniziare a fare il backup e abbaiare. Ad ogni modo, per la maggior parte dei cani, uno sconosciuto che lo guarda dritto negli occhi mentre si avvicina non è una situazione comoda.

Se vuoi salutare un nuovo cane in un modo che sia comodo per entrambi, avvicinati con il tuo corpo leggermente inclinato (non con le spalle quadrate verso il cane), i tuoi occhi leggermente distesi e parla in silenzio con una voce gentile . Tutti questi segnali di amicizia del linguaggio del corpo aiuteranno un cane a capire che non intendi dire nulla di male. Il cane potrebbe ancora non voler avere niente a che fare con te, ma almeno non ti sei avvicinato in un modo spaventoso che potrebbe causare una reazione difensiva o aggressiva.

Non fornire struttura e regole

I cani vogliono, hanno bisogno e amano le regole. Potresti pensare che avere regole rigorose renda la vita noiosa o infelice per il tuo cane. Ma i cani vogliono davvero sapere cosa succede secondo il loro leader. E davvero, non è così difficile relazionarsi come umani. I bambini prosperano quando hanno un insieme coerente di regole da seguire e lo fanno meno bene in ambienti che offrono loro una libertà per tutti. Pensa ai bambini educati e ben bilanciati che conosci, e ai bambini viziati che mancano di abilità sociali o fanno i capricci quando non ottengono ciò che vogliono. Quali gruppi di bambini sono quelli con regole e confini costantemente applicati? E quale set tende ad essere sempre più felice? Con i cani, è praticamente la stessa cosa. Le regole rendono la vita molto più prevedibile, molto meno confusa e molto meno stressante.

E parlando di confusione, i cani non capiscono le eccezioni alle regole. Non capiscono che possono saltare su di te quando indossi abiti per il tempo libero ma non quando indossi abiti da lavoro. Non capiscono che sono ammessi sul divano dopo il bagno, ma non dopo essere entrati da un gioco nel fango. Inoltre, dire "No" per infrangere una regola, ma in realtà non fare qualcosa per aiutare il cane a fermare il comportamento e apprendere la regola non conta come applicazione. I cani prosperano quando sanno dove sono i confini e quando passi il tempo a imporre confini coerenti con ricompense positive, stai anche costruendo la loro fiducia in te come leader. Stai creando le condizioni per un cane molto felice!

Costringere il tuo cane ad interagire con cani o persone che chiaramente non le piacciono

Lascia che i cani interagiscano come vogliono. (Foto: Bill Anastasiou / Shutterstock)

Proprio come tante altre specie sociali, i cani hanno i loro amici preferiti e i loro nemici. È facile vedere quali altri cani - e le persone, del resto - che un cane vuole frequentare e quelli con cui preferirebbe non associare. Tuttavia, ci sono molti proprietari di cani che negano ciò o semplicemente non riescono a leggere gli spunti che il loro cane sta dando loro. È comune per i proprietari eccessivamente entusiasti spingere il loro cane (a volte letteralmente) in situazioni sociali nei parchi per cani quando il loro cane preferisce semplicemente andare a casa. Oppure permettono agli sconosciuti di accarezzare il loro cane anche quando mostra chiari segni di voler essere lasciata sola.

È importante notare che esiste una differenza tra incoraggiamento positivo con cani timidi, paurosi o reattivi. Fare piccoli passi per incoraggiarli a uscire dalla loro zona di comfort e dare loro ricompense per qualsiasi tipo di calma, un comportamento sociale felice è importante per aiutarli a vivere una vita equilibrata. Ma conoscere la differenza tra la spinta delicata basata sui premi e la forzatura di un'interazione è vitale per la sicurezza e la sanità mentale del tuo cane. Quando i cani vengono spinti troppo lontano nelle situazioni sociali, è più probabile che si scatenino con un morso o una rissa. Hanno dato spunto dopo spunto - ignorando, evitando, forse anche ringhiando - e finalmente ne hanno avuto abbastanza e danno il messaggio più chiaro di tutti con i loro denti. Ciò che forse è anche peggio, è che la loro fiducia in te come leader protettivo è erosa e hanno un'associazione ancora più negativa con un parco, un certo cane o persona o un ambiente sociale generale. Quindi fai un favore al tuo cane: leggi il linguaggio del corpo che ti dà quando non vuole stare con certe altre persone e non forzarlo.

Fare passeggiate senza possibilità di esplorare e annusare

Il senso dell'olfatto è il modo in cui un cane prende il mondo, e talvolta sono semplicemente alla disperata ricerca di una buona annusata. (Foto: Csehak Szabolcs / Shutterstock)

Ci sono passeggiate e ci sono passeggiate . È sicuramente importante avere un cane che sappia camminare ubbidientemente al guinzaglio. Tuttavia, è anche importante consentire a un cane di avere un po 'di tempo per esplorare i suoi dintorni mentre cammina obbedientemente al guinzaglio. I cani vedono con il naso e attribuiscono al loro senso dell'olfatto la stessa importanza che noi umani attribuiamo al nostro senso della vista per interpretare il mondo che ci circonda. Probabilmente è sicuro affermare che i cani apprezzano l'odore di un tronco d'albero nel modo in cui apprezziamo un bel tramonto. I cani detestano non essere in grado di immergersi nel loro mondo per almeno alcuni minuti al giorno, e troppo spesso noi umani siamo concentrati sull'andare a fare passeggiate per il solo scopo dell'esercizio o delle pause vaste. Camminiamo lungo la stessa vecchia strada, spesso senza alcuna varietà o senso del tempo libero, e in troppa fretta per tornare di nuovo a casa.

Fai un favore al tuo cane e dedica una delle tue passeggiate quotidiane a fare una "camminata olfattiva" - andando piano e lasciando che il tuo cane osservi il mondo con il naso. Vai in un posto completamente nuovo, esplora un quartiere o un sentiero diverso, lascia che il tuo cane annusi in un punto fino a quando non si riempie, anche se è per minuti alla volta prima di andare avanti. Per aiutare il tuo cane a conoscere la differenza tra una passeggiata in cui dovrebbe essere obbediente e stare accanto a te e una passeggiata in cui è libera di esplorare, puoi avere uno zaino speciale o un'imbracatura che usi solo per le passeggiate dell'olfatto. Assicurati solo che sia qualcosa di molto diverso dal tuo solito collare e guinzaglio in modo che lo scopo diverso per la passeggiata sia ovvio per il tuo cane. Queste passeggiate sono una meravigliosa opportunità per il tuo cane di ottenere una parte della stimolazione mentale e sensoriale che mantiene la vita interessante per lei.

Tenendo stretto il guinzaglio, letteralmente

Un guinzaglio sciolto, ma non troppo largo, rende la passeggiata più piacevole per tutti (Foto: alexei_tm / Shutterstock)

Proprio come i cani sono fantastici nel leggere il nostro linguaggio del corpo, sono fantastici nel leggere i nostri livelli di tensione anche attraverso il guinzaglio. Tenendo stretto un guinzaglio su un cane, aumenti il ​​livello di stress, frustrazione ed eccitazione per il tuo cane e, al contrario, per te. So cosa potresti pensare: "Non voglio tenere un guinzaglio stretto, ma devo. Il mio cane è quello che tira, non io!" Ma è per questo che è così importante insegnare a un cane come camminare al guinzaglio.

Una quantità incredibile di energia viene trasferita tra te e il tuo cane attraverso quella piccola striscia di tela o pelle. Tenendo il guinzaglio libero, fai sapere al tuo cane che tutto va bene e dandy, che non c'è motivo di essere preoccupati o tesi. Con un guinzaglio lento stai dicendo al tuo cane che sei calmo e hai tutto sotto controllo, quindi anche il tuo cane è libero di essere calmo. D'altra parte, tenendo stretto il guinzaglio, stai inviando un messaggio al tuo cane che sei teso, nervoso, in allerta, pronto a combattere o volare, e il tuo cane risponde in natura. Proprio come non ti piace che il tuo cane ti trascini in giro, non è bello per il tuo cane essere costantemente tirato e quindi spinto a stare in allerta. Sono anche ben consapevoli del fatto che non possono allontanarsi da te anche se pensano di doverlo fare. Un cane che cammina con un guinzaglio stretto è più incline ad abbaiare o essere reattivo anche nelle situazioni sociali più miti. Ma un cane che può camminare al guinzaglio è più probabile che sia calmo. Questa è una cosa difficile da padroneggiare e qualcosa su cui la maggior parte dei proprietari di cani può commiserare, ma è così importante fare piacevoli passeggiate con un cane rilassato.

Essere tesi

La tensione al guinzaglio non è l'unico modo in cui un cane può capire come ti senti. Puoi capire quando una persona che ti circonda si sente tesa, anche se non te ne rendi conto. I cani hanno la stessa abilità. Più sei stressato e ferito, più è stressato e ferito il tuo cane. E i cani, proprio come noi, non amano lo stress. Potresti alzare gli occhi al cielo, ma la prossima volta che il tuo cane si comporta frustrato e teso, controlla con te stesso - ti sei sentito così negli ultimi minuti, nelle ultime ore o negli ultimi giorni? Il tuo cane potrebbe agire solo come uno specchio. Se hai bisogno di un motivo per meditare, aiutare il tuo cane a calmarsi è fantastico.

Essere noioso

A nessuno piace un coinquilino noioso. (Foto: Lindsay Helms / Shutterstock)

Sai quella sensazione di essere bloccato in giro con qualcuno che è totalmente noioso? Ripensaci: ricordi di essere stato con i tuoi genitori mentre facevano commissioni da adulti? Nessuno dei quali ruotava attorno a un negozio di giocattoli o un parco, ovviamente. Ricorda quella sensazione di riuscire a malapena a contenere te stesso, di voler contorcermi, gemere e lamentarti. Non potevi prendere parte alla conversazione per adulti, che era comunque noiosa, e ti fu detto di stare fermo e zitto. Ma oh ragazzo hai mai desiderato solo moooove! Basta correre intorno al blocco o qualcosa per rompere la monotonia. Ecco come si sente il tuo cane quando sei impegnato a diventare noioso da grande. I cani lo odiano quando siamo noiosi. Ed è difficile non esserlo! Torniamo a casa dal lavoro e vogliamo rilassarci, fare qualche lavoretto, preparare la cena e licenziarci sul divano e rilassarci. Ma questa è la cosa più noiosa che potremmo fare per i nostri cani che hanno aspettato tutto il giorno che finalmente potessimo giocare con loro.

Se il tuo cane crea problemi - entra in scatole o armadi, mangia scarpe o mastica le gambe del tavolo - ti sta praticamente mostrando quanto sia incredibilmente annoiata. Fortunatamente, esiste una soluzione semplice e veloce a questo: i giochi di allenamento. Insegnare al tuo cane un nuovo trucco, lavorare su vecchi trucchi, giocare a "trovalo" con un giocattolo preferito o uscire e usare una passeggiata come un'opportunità per lavorare sull'agilità urbana, sono tutti modi per stimolare la mente del tuo cane e corpo. Un'ora di allenamento vale un paio d'ore giocando a un gioco ripetitivo di recupero in termini di indossare un cane. Mentre naturalmente l'esercizio fisico e le passeggiate sono importanti, l'aggiunta di un po 'di lavoro cerebrale renderà il tuo cane stanco felice. Anche solo 15-30 minuti di allenamento con i trucchi al giorno faranno la differenza.

Stuzzicando

Lascia solo il cagnolino in macchina da solo. (Foto: Iryna Inshyna / Shutterstock)

Questo dovrebbe essere ovvio e non ci dedicheremo troppo tempo. Ma vale la pena sottolineare perché troppe persone pensano ancora che sia divertente. Non abbaiare contro un cane mentre lo passi per strada. Non salutare o parlare con un cane che ti abbaia da dietro una finestra o una porta. Non tirare la coda di un cane. L'elenco può continuare all'infinito, ma in breve, non fare qualcosa che conosci fa arrabbiare un cane solo perché pensi che sia divertente. Non è divertente per il cane e può portare ad alcuni gravi problemi comportamentali - e, forse meritatamente, si arriva a sfoggiare alcuni nuovi segni di denti a forma di cane.

Ulteriori letture

Se desideri saperne di più su come essere un amico migliore per il tuo cane, prova questi ottimi consigli sui libri. Ad esempio, in "L'altra estremità del guinzaglio: perché facciamo quello che facciamo intorno ai cani", la comportamentista e formatrice professionista Patricia B. McConnell approfondisce in modo eccellente le differenze di specie tra primati e canidi e perché i cani non apprezzano i nostri abbracci, così come molti altri grandi modi di comprendere la prospettiva di un cane sul mondo. Nel frattempo, in "Inside of a Dog: What Dogs See, Odour and Know" di Alexandra Horowitz, avrai la possibilità di vedere il mondo attraverso gli occhi di un cane e imparare così tanto sul linguaggio del corpo, l'importanza del profumo e altre cose che ti aiuteranno a conoscere meglio ciò che il tuo cane vuole dalla vita. E per capire di più su come l'addestramento con clicker e i giochi di addestramento possono aiutare te e il tuo cane a cavarsela meglio, prova "Reaching the Animal Mind: Clicker Training e cosa ci insegna su tutti gli animali" di Karen Pryor. Segui il link per queste e altre ottime letture.

* * *

Ovviamente sei un fan dei cani, quindi per favore unisciti a noi a Downtown Dogs, un gruppo di Facebook dedicato a coloro che pensano che una delle parti migliori della vita urbana sia avere un amico a quattro zampe al tuo fianco.

Articoli Correlati