11 cose che non sapevi sui gatti polidattilo

La maggior parte dei gatti ha 18 dita dei piedi - cinque sulle zampe anteriori e quattro su quelle posteriori - ma alcuni gatti hanno alcuni extra e sono noti come gatti polidattilici.

Alcune cifre in più potrebbero non sembrare particolarmente interessanti, ma c'è di più in questi gatti dalle dita dei piedi di quanto non sembri.

1. La polidattilia è una mutazione genetica.

È trasmesso attraverso un gene dominante, quindi se un genitore è polidattilo e l'altro ha il normale numero di dita, allora anche il 40-50% dei loro cuccioli avrà dita extra.

2. La condizione è generalmente innocua.

Avere le dita dei piedi extra non è dannoso o dannoso in alcun modo, tranne per il fatto che occasionalmente può rendere più difficile tagliare le unghie di un gatto.

Tuttavia, esiste anche una condizione genetica nota come ipoplasia radiale felina in cui le dita dei piedi extra sono comuni, ma in realtà può essere disabilitante perché causa zampe anteriori sottosviluppate o contorte.

3. Alcuni gatti polidattilo hanno "muffole".

Le "zampe del guanto" si verificano quando le dita extra sono attaccate al lato mediale della zampa del gatto, dandogli un aspetto simile al pollice.

Ma mentre possono assomigliare a un pollice, queste cifre extra non sono opponibili. Tuttavia, i proprietari di tali gatti riferiscono che i loro gattini hanno tirato fuori talenti come l'apertura di chiavistelli e finestre.

Se sei curioso di sapere come sarebbe il mondo se i gatti avessero effettivamente i pollici opponibili, o se vuoi solo vedere alcuni adorabili guanti da gattino in azione, guarda il video qui sotto.

4. I gatti polidattilo senza "muffole" sembrano avere semplicemente i piedi grandi.

Questo li ha guadagnati soprannomi come "zampe delle racchette da neve", "gatti dai piedi grandi" e "piedi da pancake".

5. Le dita extra possono essere un vantaggio per un gatto.

"Alla gente piace vederlo perché è piuttosto carino ... e per la maggior parte, questo non è un problema dal punto di vista medico. È solo una cosa interessante che i gatti hanno che li rende un po 'più carini di quanto non siano già ", ha detto il veterinario Kelly St. Denis nel documentario" Lion in Your Living Room ", di cui puoi guardare un segmento di seguito:

6. I gatti polidattilo sono più comuni in alcune parti del mondo.

Sebbene la mutazione possa insorgere spontaneamente in qualsiasi popolazione di gatti, il tratto è più comune nell'Inghilterra occidentale, nel Galles e negli Stati Uniti orientali e in Canada.

Il fatto che le popolazioni di gatti polidattilici siano così diffuse potrebbe essere dovuto alla popolarità dei gatti sulle navi.

7. I marinai credevano che i gatti con le dita dei piedi fossero in bocca al lupo.

Forse una zampa più grande ha alcuni vantaggi? I marinai certamente lo pensavano. (Foto: brownpau / flickr)

Spesso chiamati "gatti zingari", si pensava che i grandi piedi di questi gattini li rendessero mouser superiori, oltre a fornire un migliore equilibrio in alto mare.

8. Esistono alcune razze di gatti polidattilici.

Questi includono il polidattilo americano e il polidattilo Maine Coon, ma i club di appassionati di gatti non riconoscono universalmente tali razze.

9. Circa il 40 percento dei gatti Maine Coon una volta aveva dita extra.

Per una razza che ha avuto origine nel Maine, uno stato che vede più di 100 pollici di neve all'anno nel suo interno settentrionale, le zampe larghe funzionano in modo simile alle racchette da neve del gattino.

10. Il Guinness World Record per la maggior parte delle dita dei piedi è 28.

Un gatto di tabby canadese allo zenzero di nome Jake ha sette dita su ogni zampa, ognuna con il proprio artiglio, cuscinetto e struttura ossea.

Ernest Hemingway e i suoi figli giocano con i gattini. (Foto: Wikimedia Commons)

11. Sono conosciuti come gatti Hemingway.

Negli anni '30, un capitano di mare di nome Stanley Dexter diede a Ernest Hemingway un gattino polidattilo nato dal suo stesso gatto, Snowball. L'autore amante dei gatti ha chiamato il gattino Biancaneve, e quel gatto ha continuato a genitore di numerosi gattini in polidattilo a Hemingway's Key West, in Florida, a casa.

Come ha scritto Hemingway in una lettera, "Un gatto porta solo ad un altro".

Oggi ci sono circa 40-50 gatti polidattili - alcuni dei quali discendenti di Biancaneve - che vivono nella casa e nel museo di Hemingway e sono protetti come un tesoro storico.

I gatti ricevono cure veterinarie regolari, tra cui vaccinazioni e trattamenti per pulci, filari e acari dell'orecchio, e poiché Hemingway ha nominato tutti i suoi gatti, la tradizione continua ancora oggi nella sua tenuta.

Un gatto polidattilo a casa di Hemingway (Foto: Wikimedia Commons)

Articoli Correlati