11 cose che non sapevi sulle scimmie

Considerando che sono uno dei nostri cugini più vicini, penseresti che noi umani sapremmo qualcosa o due sulle scimmie. Tuttavia, c'è un numero sorprendente di idee sbagliate e miti che continuano a circolare su questi intelligenti primati. Prendiamoci un momento per rispolverare questi 11 fatti rivelatori su queste affascinanti creature.

1. Le scimmie e i lemuri non sono scimmie

Il termine "scimmia" è talvolta usato come un tuttofare per ogni animale della famiglia dei primati, ma la verità è che le scimmie vivono su rami completamente diversi dell'albero evolutivo di entrambe le scimmie (cioè scimpanzé, gorilla e umani) e prosimi ( cioè lemuri, tarsio e lorise). Se non sei sicuro di guardare una scimmia o una scimmia, tieni d'occhio questi tratti rivelatori.

2. L'industria umana minaccia molte scimmie del mondo

Alcune delle specie di scimmie più affascinanti stanno vivendo un rapido declino della popolazione a causa di una varietà di fattori basati sulla loro posizione unica. Questi fattori includono qualsiasi cosa, dalla perdita e frammentazione dell'habitat, alla cattura dal vivo per il commercio globale di animali domestici e alla caccia di carne selvaggia o medicine tradizionali.

Solo alcune delle scimmie che si trovano nella lista IUCN dei 25 primati più minacciati di anno in anno includono il douc langur dal gambo grigio (nella foto sopra), la scimmia dal naso snodato Tonkin, il langur del Delacour e il langur dalla testa d'oro.

3. C'è solo una specie vivente di scimmia selvatica in Europa

Quasi tutte le scimmie selvagge della Terra sono confinate in sole quattro parti del mondo: le specie del Nuovo Mondo si trovano in Sud e Centro America, mentre le specie del Vecchio Mondo si trovano in Asia e Africa. C'è un'eccezione, però: la fiorente popolazione di macachi selvatici di Barbary che vagano liberi nell'isola iberica di Gibilterra. L'analisi del DNA mostra che questi macachi, che sono stati a Gibilterra per molti secoli, sono originari del Nord Africa.

Sebbene questi macachi di Barbary siano le uniche scimmie selvatiche che vivono attualmente in Europa, è importante notare che non è sempre stato così. Prima dell'era glaciale, i macachi si trovavano fino al nord della Germania e delle isole britanniche.

4. I marmos di pigmei sono le scimmie più piccole del mondo

Originaria del bacino amazzonico del Sud America, questa minuscola scimmia del Nuovo Mondo pesa circa 3, 5 once al raggiungimento dell'età adulta. Sebbene il marmoset pigmeo sia la più piccola scimmia, il premio per il primate più piccolo va al lemure di topo della signora Berthe.

5. I mandrilli sono le più grandi scimmie del mondo

I mandrilli sono facilmente riconoscibili per la vibrante colorazione dei loro volti e delle loro spalle, ma un altro aspetto affascinante del loro estremo dimorfismo sessuale che li distingue dalle altre scimmie è la loro immensa dimensione. Mentre i mandrilli femminili pesano in media circa 27 libbre, i mandrini maschi adulti possono pesare fino a 82 libbre!

6. La vivacità del viso arrossato di un Uakari calvo è indicativa della sua salute

Gli scienziati ritengono che queste peculiari scimmie del Nuovo Mondo si siano evolute con facce rosse brillanti in risposta alla malaria, che è prevalente nella foresta pluviale amazzonica in cui vivono. In generale, più il viso è vibrante, più sano è l'individuo.

Secondo Arkive, "le scimmie che hanno contratto la malattia sono notevolmente più pallide e non sono scelte come partner sessuali in quanto non hanno l'immunità naturale desiderata alla malaria".

7. I cappuccini furono i primi primati non scimmia osservati usando strumenti

I cappuccini sono ampiamente considerati i più intelligenti e consapevoli di tutte le scimmie del Nuovo Mondo, e sono stati uno dei primi primati oltre alle scimmie ad essere osservati mentre si impegnano in strumenti altamente qualificati in natura.

L'esempio più comune del loro uso degli utensili è il modo in cui le scimmie cappuccine aprono le nocciole, posizionandole su "incudini" di pietra bucata e colpendole con forza con un'altra roccia. Un altro esempio notevole della loro intelligenza e dell'uso degli strumenti è il modo in cui sfregano i millepiedi schiacciati sui loro corpi durante la stagione delle zanzare. La poltiglia di millepiedi funge da repellente naturale per insetti.

8. Il grooming viene utilizzato per rafforzare e riparare le relazioni

Per le scimmie, rimuovere insetti, sporcizia e altri detriti dai loro compagni è tutt'altro che un'accusa alla loro igiene personale - è un'espressione di affetto e amore.

Naturalmente, le scimmie non sono le uniche a impegnarsi in questo comportamento. Oltre ad altri primati (dai gorilla ai lemuri, sì, persino agli umani!), La cura sociale è una parte importante della vita di gatti, pappagalli, cavalli, pipistrelli e molti altri animali.

9. Una scimmia urlatrice può percorrere tre miglia attraverso la fitta foresta

A ben 128 decibel, i fragorosi ululati gutturali di queste grandi scimmie del Nuovo Mondo possono darti mal di testa, ma questi suoni sono parte integrante della loro comunicazione altamente sociale.

Secondo il National Geographic, "Quando un certo numero di urlatori lasciano andare i loro polmoni in concerto, spesso all'alba o al tramonto, il frastuono può essere sentito fino a tre miglia (cinque chilometri) di distanza. Le scimmie maschi hanno la gola larga e specializzate, simili a conchiglie camere vocali che aiutano ad alzare il volume sulla loro chiamata distintiva. Il rumore invia un chiaro messaggio ad altre scimmie: questo territorio è già occupato da una truppa. "

10. Solo le scimmie del Nuovo Mondo hanno code prensile

Quando le persone pensano alle scimmie, viene spesso in mente un'immagine mentale molto legata alla Disney. Se hai mai letto o visto "Il libro della giungla", potresti avere familiarità con la truppa di scimmie birichine che usano la coda per navigare abilmente e giocare brutti scherzi a Mowgli e alla banda all'interno delle fitte foreste dell'India. Ma la verità è che tutte le scimmie selvagge che vivono nel sud-est asiatico sono scimmie del Vecchio Mondo e le uniche scimmie che vantano code di prensile si trovano nel Nuovo Mondo, che si trova all'estremità opposta della Terra.

11. Le scimmie adorano un bagno caldo rilassante come tutti

Beh, almeno i macachi giapponesi lo fanno. Queste "scimmie delle nevi", come vengono affettuosamente chiamate, si sono evolute per prosperare in climi che vanno dal subtropicale al sub-artico, e uno dei loro principali luoghi di ritrovo invernali è il Jigokudani Monkey Park a Yamanouchi, in Giappone. Da quando hanno iniziato a frequentare regolarmente questi onsens tradizionali negli anni '50, sono diventati una sensazione internazionale.

"Le scimmie delle nevi si bagnano principalmente per riscaldarsi in inverno, ma a volte lo fanno anche in altre stagioni", spiega Russell McLendon del sito. "L'acqua calda non ha un ruolo nella sopravvivenza - la loro folta pelliccia è sufficiente per resistere agli inverni rigidi della regione - quindi il bagno è apparentemente un'attività di lusso motivata da comfort, connessioni sociali e tradizione culturale".

Articoli Correlati