14 favolose funicolari da tutto il mondo

Sebbene il termine "funicolare" potrebbe non essere sulla punta della maggior parte delle lingue, tutti - anche se non sanno esattamente come chiamarlo - hanno una delle due reazioni quando ne vedono per la prima volta una:

OMG, voglio guidarlo ADESSO.

No. Non mi stai facendo entrare in quel vagone di legno che striscia sul fianco di una montagna.

Anche se assume nomi diversi e ha scopi diversi, l'idea alla base di questa curiosa importazione di origine austriaca - nota anche come ferrovia inclinata - è la stessa di quando era all'inizio del XX secolo quando gli europei (e i pennsylvaniani) li stavano costruendo a un ritmo folle.

Un paio di carrozze su ruote - a volte una piccola scatola di legno, a volte un tram più spazioso - siedono su binari costruiti su un pendio, che si tratti della faccia di una montagna o di una breve collina urbana. Collegate da un cavo che si muove attraverso una puleggia, le due auto si controbilanciano mentre una sale e l'altra scende. Un motore elettrico - un tempo motori a vapore alimentati a carbone e, prima ancora, umani e animali - fornisce l'azione del verricello. Pensa alla funicolare come a un ibrido di carrello e ascensore e sei un po 'vicino.

Uno spettacolo relativamente raro negli Stati Uniti a meno che non ti capiti di vivere a Ketchikan, Pittsburgh o in una manciata di altri luoghi, le funicolari sono un modo comune per le persone di andare dal punto A al punto B in località più distanti, dalle vertiginose piste da sci svizzere a Città sudamericane con una topografia bella ma stimolante. Nelle città europee come Napoli, dove il numero annuale di passeggeri in funicolare è di milioni, funzionano proprio come i sistemi di metropolitana pubblica.

Unisciti a noi per un giro (nello spirito) su 14 funicolari particolarmente distanti da tutto il mondo. Sebbene un paio di queste pendenze uniche siano attualmente fuori servizio, tutte sono ancora in piedi - alcune sono persino punti di riferimento storici protetti.

Foto: Javier Rubilar / Flickr

Ascensor Artillería - Valparaíso, Cile

Come potrebbero dirti coloro che hanno messo piede nella colorata e accattivante città portuale cilena di Valparaíso, non puoi dondolarti per la coda senza colpire una funicolare. Scherzi a parte, questa piccola banana boho paradiso sul mare - patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2003 - brulica di ferrovie inclinate, che scalano i ripidi quartieri residenziali che circondano la città. A un certo punto ospita quasi 30 funicolari (la maggior parte costruita tra il 1890 e l'inizio del 1900), Valparaíso ha solo una manciata dei suoi famosi ascensori (ascensori) ancora in uso attivo. Molti sono stati dichiarati punti di riferimento nazionali.

Quindi, come scegliere un solo ascensore in una città che è fondamentalmente la capitale mondiale delle funivie controbilanciate della vecchia scuola? Ci siamo stabiliti su Ascensor Artillería (1893).

Scalando Cerro Artillería (Artillery Hill), questa funicolare non è la più antica della città (le funicolari Concepción e Cordillera sono arrivate per prime) né è la più lunga (un viaggio su e giù per la pista di 574 piedi dura solo 80 secondi). Tuttavia questa particolare funicolare è emersa come la più amica delle foto di Valparaíso. Forse la sua popolarità ha a che fare con le sue carrozze in legno dai colori vivaci o con il fatto che molti sostengono che i panorami mozzafiato che si godono dall'alto sono tra i migliori della città.

Foto: Nan Palmero / Flickr

Volo degli angeli - Los Angeles

Anche se il paese delle meraviglie grintoso-artistico-sfarzoso che si trova nel centro di Los Angeles non urla funicolare, lo troverai proprio in Angels Flight (1901), l'ultima ferrovia inclinata rimasta in una città che una volta ne vantava una manciata modesta. Speriamo che la "Ferrovia più breve del mondo" riapra presto.

Costruito per la prima volta su un ripido ma breve pendio che collega le strade Hill e Olive nella sezione Bunker Hill del centro di Los Angeles, la funicolare di 298 piedi e le sue due auto, Sinai e Olivet, furono smantellate e messe in deposito nel 1969 dopo 68 anni di servizio per lasciare spazio a una riqualificazione contenuta e in corso del quartiere. Quasi 30 anni dopo, nel 1996, Angels Flight fu rimosso dalle falene e ricostruito vicino al suo sito originale. E poi sono iniziati i problemi.

Nel 2001, un incidente ad Angels Flight uccise una persona e ne ferì molte altre. Dopo un'indagine, il National Transportation Safety Board ha riscontrato che gli errori di progettazione nel nuovo sistema di trasporto erano in errore. Nel 2010, con Sinai e Olivet ripristinati e il sistema di trasmissione difettoso sostituito, Angels Flight ha riaperto. È stato brevemente portato offline per le riparazioni nel 2011 e poi, a settembre 2013, è stato chiuso a tempo indeterminato dopo un deragliamento non fatale.

Nel frattempo, Los Angelenos sono stati costretti a salire le scale, con molti (Sinai e Olivet inclusi) che si sono chiesti quando l'iconica ferrovia accoglierà nuovamente i passeggeri. Il Los Angeles Times ha scritto in un editoriale pubblicato dopo l'ultima chiusura: “Angels Flight è una delle poche funicolari rimaste del paese e tra i monumenti storici del centro. Nel 1901, la gente andava su e giù per un centesimo a tratta. Oggi, la corsa di un minuto e quattro secondi costa 50 centesimi ancora squisitamente economici. Finché è sicuro, continuiamo a guidare. "

Foto: Chris Yunker / Flickr

Carmelitana - Haifa, Israele

Sebbene la maggior parte delle funicolari della nostra lista promettano panorami singolari e ampi che possono essere sperimentati solo strisciare lentamente lungo il fianco di una montagna in una funivia, non è affatto il caso del Carmelit (1959), un pendio completamente sotterraneo ferrovia con i diritti di vantarsi come una delle più piccole metropolitane del mondo.

Un metodo popolare - e come il sito Web sottolinea ripetutamente, verde - per attraversare il terreno scoraggiante e ripido di Haifa, un vivace porto marittimo mediterraneo costruito sul versante settentrionale del Monte Carmelo, il Carmelitano è anche l'unica e unica metropolitana israeliana. È stato ampiamente rinnovato dal 1986 al 1992. La linea è composta da sole quattro auto (due per treno) e sei stazioni, con la stazione Gan Ha'em in cima a quasi 900 piedi sul livello del mare e la stazione di Paris Square come capolinea inferiore. Guidare il Carmelit attraverso il suo tunnel lungo 1, 1 miglia dall'alto verso il basso (o dal basso verso l'alto) dura circa otto minuti.

Quindi quale metropolitana è più piccola di questa piccola meraviglia sotterranea? Sarebbe il Tünel di Istanbul, una funicolare a due stazioni che entrò in funzione nel 1875, rendendola la seconda metropolitana più antica del mondo dietro la metropolitana di Londra. Altre funicolari sotterranee degne di nota includono Metro Alpin (spesso considerata la metropolitana più alta del mondo) e il Sunnegga Express, entrambi costruiti per il trasporto di sciatori nel Canton Vallese in Svizzera.

Foto: Perry Quan / Flickr

Duquesne e Monongahela Inclines - Pittsburgh

A cavallo del 20 ° secolo, la città di Pittsburgh, nella Rolling Belt, era decisamente schifosa con ferrovie inclinate che, in assenza di strade sicure, trasportavano merci e residenti dalle vivaci sponde del fiume verso i fiorenti quartieri collinari popolati da un afflusso di Lavoratori immigrati tedeschi. Oggi, solo due delle funicolari di Pittsburgh sono ancora in funzione, entrambe si arrampicano da South Side alla cima del Monte Washington o, come Yinzer da molto tempo farebbe riferimento, Coal Hill.

La sovrastante Monongahela (Mon) Incline (670 piedi) (670 piedi) è la più antica funicolare a funzionamento continuo negli Stati Uniti, e la Duquesne Incline (1877) di 794 piedi fu salvata da residenti locali attenti alla conservazione poco dopo che fu chiusa all'inizio 1960. Entrambi sono di proprietà dell'Autorità Portuale di Pittsburgh, ma la Duquesne Incline è gestita dalla Società senza fini di lucro per la conservazione della Duquesne Heights Incline.

Entrambi elencati nel National Register of Historic Places degli Stati Uniti, le pendenze precedentemente alimentate a vapore non sono proprio i cavalli di lavoro che erano quando non esistevano altri mezzi di trasporto affidabili. Sono, tuttavia, piuttosto un'attrazione turistica, in particolare la Duquesne Incline, magnificamente restaurata, che ha un piccolo museo, un negozio di articoli da regalo e una piattaforma di osservazione nel capolinea del Monte Washington.

Come la maggior parte di Pittsburghers potrebbe dirti, ci sono molti modi per vedere Steel City ma l'unico modo per vederlo nella sua gloria topografica completa - sul serio, è una città meravigliosa - è saltando su una funicolare storica per un giro di 6 mph al cima della vecchia collina del carbone. Acrophobes potrebbe voler sedersi fuori questo.

Foto: Harvey Barrison / Flickr

Fløibanen - Bergen, Norvegia

Una vivace città marittima che è semplicemente irresistibile nonostante i cieli persistentemente inclementi, la scena turistica di Bergen è interamente incentrata sulle F: fiordi, il Fisketorget (mercato del pesce) e il favoloso Fløibanen (1918), una funicolare di 2.789 piedi che porta i visitatori alla cima di Fløyen, una delle sette montagne che circondano la splendida seconda città della Norvegia.

Nonostante il relativamente breve viaggio di 8 minuti verso l'alto, con tre fermate locali lungo la strada, questa è una corsa in funicolare che molti visitatori vorrebbero durare per sempre. Le viste dalle due auto panoramiche della ferrovia, con i soffitti a vetri, Rødhette (quella rossa) e Blåmann (quella blu), sfuggono semplicemente alla descrizione. E una volta raggiunta la cima, potresti non voler mai scendere.

Se il tempo lo permette e hai tempo per curiosare intorno a Fløyen, assicurati di noleggiare una canoa per una piacevole pagaia intorno a Skomakerdiket (Shoemaker's Dike), prendi una mappa escursionistica e passeggia lungo un sentiero boscoso con un pranzo al sacco (fai attenzione, non per dare da mangiare ai troll) o assaggiare un tradizionale piatto di pesce norvegese presso il popolare ristorante Fløien Folker a 1.000 piedi sul livello del mare.

Foto: SD Dirk / Flickr

Fourth Street Elevator - Dubuque, Iowa

Le funicolari incluse nel nostro elenco sono state costruite per una serie di motivi: trasportare gli sciatori sulle cime delle montagne, offrire ai residenti un facile accesso ai quartieri collinari difficili da raggiungere, intrattenere i turisti con un diversivo emozionante e panoramico. Il Fourth Street Elevator di Dubuque, noto anche come Fenelon Place Elevator, è stato eretto perché un ragazzo ricco insisteva a fare pause pranzo / pisolino a casa ma non poteva preoccuparsi di passare 30 minuti a guidare il suo cavallo e il suo passeggino per arrivarci.

Per essere onesti, mezz'ora è stata molto tempo per JK Graves, un banchiere ed ex senatore dello stato, dover viaggiare per le sue siestas giornaliere di 90 minuti considerando che il suo ufficio era a breve distanza da casa sua, arroccato sopra la città sul cima di una scogliera ripida. E così, a partire dal 1882, Graves iniziò a recarsi al lavoro e tornare indietro attraverso una funicolare rudimentale costruita nel bluff.

Un incendio distrusse la funicolare a vapore nel 1884, ma Graves, affezionato al suo nuovo, veloce tragitto giornaliero di circa 98 piedi da cima a fondo, ricostruito. In questo periodo, i vicini di Graves, altrettanto stanchi di fare il noioso viaggio in città via cavallo e buggy quando la città era letteralmente seduta sotto di loro, iniziarono a chiedere di usare la funicolare. Ha accettato e ha iniziato a caricare 5 centesimi a testa.

La funicolare salì di nuovo in fiamme diversi anni dopo, ma Graves non fu in grado di sborsare i soldi necessari per ricostruire. I vicini, che erano diventati dipendenti dalla cosa, presero il controllo e formarono la Fenelon Place Elevator Co. Anche se la tariffa è aumentata in modo significativo nel corso dei decenni, questa funicolare da 296 piedi, ancora gestita dalla Fenelon Place Elevator Co. e ha aggiunto il registro nazionale dei luoghi storici nel 1978, continua ad accogliere i ciclisti su base stagionale.

Foto: Armando Mancini / Flickr

Funicolare Centrale - Napoli, Italia

Pizza. Borseggiatori. Funicolari . Se hai intenzione di navigare nella topografia collinare della terza città più grande d'Italia come un vero napoletano, un giro sulla Metropolitana di Napoli e uno (o tutti) dei suoi quattro funicolari famosi: la Chiaia (1889), il Montesanto (1891), il Centrale (1928) e Mergellina (1931) - è un must.

Non devi preoccuparti che le funicolari in questione siano troppo turistiche, con chioschi che vendono cianfrusaglie e piattaforme fotografiche che contrassegnano ogni terminale. Le ferrovie inclinate di Napoli non riguardano la vista dall'alto. A causa dell'orientamento caotico della città e della congestione del traffico empio, ognuno è un funicolare, con la Funicolare Centrale a quattro stazioni che è la più trafficata delle ferrovie con un trasporto annuale di 10 milioni. Il numero di passeggeri giornalieri è di circa 28.000 passeggeri.

Non solo è una delle ferrovie pubbliche più trafficate del mondo, ma è anche tra le più grandi, a più di 4000 piedi. Un tragitto in leggera pendenza dalla stazione di Piazza Fuga nel quartiere Chichi Vomero fino alla stazione di Augusteo o viceversa richiede poco più di 4 minuti.

E sul tema delle funicolari e di Napoli, è opportuno solo menzionare l'ormai defunto (vi faremo indovinare perché) Vesuvio Funicolare, una ferrovia inclinata di scalata del vulcano costruita nel 1800 che era così speciale che hanno scritto una canzone su esso - successivamente interpretato da Pavarotti, Bocelli e Alvin e i Chipmunks.

Foto: Greg Hume / Wikimedia Commons

Johnstown Inclined Plane - Johnstown, Pennsylvania

Anche se gli appassionati di funicolari possono arrivare a Pittsburgh per guidare la coppia di ferrovie inclinate sopravvissute della città, troverai quella che viene definita la "pendenza più ripida del mondo" a circa 90 minuti di auto a est nella Contea di Cambria.

Ciò che manca al Johnstown Inclined Plane (1891) in ampi panorami urbani, compensa in qualità strabiliante. Con una lunghezza totale di 896, 5 piedi, le funivie di dimensioni generose del sistema percorrono la Yoder Hill laterale con una pendenza massima incredibilmente ripida del 70, 9 percento, raggiungendo un'altitudine di oltre 1.600 piedi. Progettato da Samuel Diescher, nato a Budapest, lo stesso ingegnere responsabile delle pendenze di Pittsburgh, il Johnstown Inclined Plane non fu eretto solo per la comodità dei residenti stanchi di scavarlo sul fianco di una collina.

Costruito in risposta al diluvio di Johnstown del 1889 - che causò la morte di oltre 2.200 persone e si classifica come uno dei peggiori disastri nella storia degli Stati Uniti - l'inclinazione era intesa come una rapida modalità di evacuazione dalla città verso il livello più elevato dell'evento di future inondazioni. Durante le grandi alluvioni del 1936 e del 1977, l'inclinazione servì allo scopo previsto. Quando non viene utilizzato a fini di evacuazione, è popolare tra i turisti e i pendolari (principalmente il primo) con tariffe per adulti che costano $ 4 per un viaggio di andata e ritorno.

Foto: Patrick Chan / Flickr

Lookout Mountain Incline Railway - Chattanooga, Tennessee

Addio, treno choo-choo; ciao funivia quasi verticale!

Soprannominato "il miglio più incredibile d'America", la Lookt Mountain Incline Railway (1895) di Chattanooga copre proprio questo: un intero miglio vertiginoso dallo storico distretto di St. Elmo alla cima della Lookout Mountain, raggiungendo un grado massimo del 72, 7 per cento.

Coloro che non si comportano bene con le altezze potrebbero essere inclini a coprirsi gli occhi per tutta la durata della maledetta corsa di 15 minuti su e giù per il lato della montagna di avvistamento statale (Tennessee, Georgia, Alabama). È un peccato considerare le viste panoramiche a eliminazione diretta - non chiamano Chattanooga "Scenic City" per niente - della Tennessee Valley in mostra dai finestrini delle auto con capacità di 42 persone della funicolare. Si spera che rimuovano quelle mani quando sono in alto e si godono le ampie vedute dal ponte di osservazione della stazione di Lookout Mountain.

Dato il costo di andata e ritorno di $ 15 per guidare la Lookout Mountain Incline quando puoi facilmente guidare (o fare escursioni) verso l'alto, questa "meraviglia tecnica" di una funicolare è prevalentemente un affare solo per turisti. È una corsa particolarmente popolare con gli appassionati della guerra civile americana desiderosi di esplorare il Parco militare nazionale Chickamauga-Chattanooga di Lookout Mountain, il sito del famoso "Battle Above the Clouds" di tre giorni. Aggiunta al registro nazionale dei luoghi storici nel 1973, la ferrovia panoramica inclinata Lookout Mountain è gestita dall'autorità di trasporto regionale dell'area di Chattanooga.

Foto: Matthew Black / Flickr

Funicolare di Montmartre - Parigi

Sebbene non sia certamente una Svizzera, la Francia ha la sua giusta quota di funicolari funzionanti. Con poche eccezioni, la maggior parte di essi si trova in stazioni sciistiche, non in aree urbane. E poi c'è Montmartre.

Aperto al pubblico nel 1900 e successivamente ricostruito nel 1935 e poi di nuovo nel 1991, quando il sistema divenne completamente automatico e assunse un fascino supermoderno. Oggi, il Funiculaire de Montmartre di 354 piedi nel 18 ° arrondissement di Parigi è una delle ferrovie funicolari più riconoscibili al mondo e conta oltre 2 milioni di passeggeri all'anno.

Considerata parte del sistema della metropolitana di Parigi, la funicolare di Montmartre offre un'alternativa meno scoraggiante e del tutto meno dispendiosa in termini di tempo (l'intero viaggio richiede 90 secondi) al ridimensionamento di Rue Foyatier, la scala a 300 gradini che porta al Sacré-Cœur.

Detto questo, fare un'escursione su per le scale fino alla basilica dalla cupola bianca che domina la città dalla cima di Montmartre come il cake topper più pietistico del mondo è un'esperienza tipicamente parigina. Ma i turisti che soffrono di alleanza tendono a optare per la funicolare, almeno durante la salita. Originariamente una funicolare ad acqua prima di diventare elettrica durante i lavori di ristrutturazione del 1935, l'attuale Funicolare di Montmartre non è più una funicolare in senso tradizionale ma un ascensore inclinato dato che le due funivie della ferrovia ora funzionano in modo indipendente utilizzando la tecnologia dell'ascensore ad angolo e non, come fanno le funicolari classiche, servono come contrappesi.

Foto: Roland Zumbühl / Wikimedia Commons

Niesenbahn - Berna, Svizzera

Scegliere una sola ferrovia inclinata per rappresentare la Svizzera, il paese più funicolare del mondo, è un compito davvero difficile.

Ci stabilimmo sulla Niesenbahn, una funicolare nella regione dell'Oberland bernese delle Alpi svizzere che collega il villaggio di Mülenen alla vetta di Niesen, nota anche come "Piramide Svizzera".

Aperta al pubblico nel 1910, la Niesenbahn non è né la più antica funicolare della Svizzera (che sarebbe la Giessbachbahn del 1879) né, con una pendenza massima del 68 percento, la più ripida (la Gelmerbahn è in cima con una pendenza massima legittimamente terrificante del 106 percento) . Con un'estensione di 3, 5 km in totale, la Niesenbahn a doppia sezione è tra le ferrovie funicolari più lunghe della Svizzera, un vero successo in un paese pieno zeppo di loro.

Ma ciò che rende davvero speciale questa funicolare è il fatto che se cavalchi il fianco di una montagna in una funivia sovraffollata non fa per te, puoi assolutamente salire le scale. Sì, le scale. Costruita direttamente accanto alla Niesenbahn è la scala più lunga di tutto il mondo, con tutti i suoi 11.764 gradini. OK, quindi non puoi davvero salire le scale fino alla cima del Niesen per motivi di sicurezza - è una scala di servizio per la funicolare - ma è aperta al pubblico una volta all'anno per una corsa di beneficenza dall'aspetto piuttosto estenuante fino al vertice.

Foto: Marko Mikkonen / Flickr

Peak Tram - Hong Kong

Sebbene un giro di circa 5 minuti sul Peak Tram (1888) non ti permetta di fuggire completamente dal caos spesso opprimente di Hong Kong, ti fornisce una tregua scenica dalla follia qui sotto - a condizione che non pensa a condividere una funivia con altri 120 passeggeri.

Percorrendo 4.475 piedi sulla faccia del Victoria Peak con un museo di storia in fondo e una piattaforma di osservazione in cima al centro commerciale, questo joyride vertiginoso a sei stazioni ha una corsa giornaliera fortemente turistica di oltre 17.000.

La linea osservava la segregazione delle classi di viaggio durante i suoi primi anni. La prima classe era riservata agli ufficiali coloniali britannici e ai residenti per lo più europei dell'elegante Victoria Peak che in precedenza erano stati costretti a compiere il viaggio precariamente ripido sulla montagna tramite una berlina. La seconda classe era composta da ufficiali militari britannici e dalle forze di polizia di Hong Kong. La terza classe era per gli animali e tutti gli altri. Ogni sezione ha pagato una tariffa di sola andata diversa: i passeggeri di prima classe hanno distribuito 30 centesimi; seconda classe, 20 centesimi; e plebs, 10 centesimi. Naturalmente, il governatore di Hong Kong aveva il suo posto riservato dal 1908 al 1942.

Sebbene le regole della classe di viaggio siano state a lungo sospese e le tariffe aumentate (una corsa costa circa $ 5 a andata e ritorno), la traccia originale del 1888, la prima ferrovia in pendenza in tutta l'Asia, rimane intatta. Il sistema di tram stesso ha subito diverse revisioni nella sua storia, in particolare il passaggio dal motore a vapore a carbone ai motori elettrici nel 1926 e un completo rinnovamento alla fine degli anni '80 con l'aggiunta di auto significativamente più grandi e quindi lo stato di avanzamento tecnologia funicolare all'avanguardia.

Foto: Hans-Rudolf Stoll / Flickr

Schwebebahn Dresden - Dresda, Germania

Ultimo ma non meno importante, questa ferrovia in pendenza nella città tedesca di Dresda riuscirà a fermare anche i più mondani, ci sono stati / fatti / che gli appassionati della funicolare sono morti sulle loro tracce. “Aspetta un attimo, Betty Sue. Che cosa è nella Terra verde di Dio? "

Sarebbe la Schwebebahn di Dresda (Dresden Suspension Railway), una sorta di monorotaia capovolta di quasi 900 piedi - le funivie della ferrovia si muovono sotto un binario fisso - che scala il lato di una collina con il supporto di 33 pilastri.

Inaugurato al pubblico nel 1901 e uscito completamente incolume dalla seconda guerra mondiale, la Schwebebahn di Dresda è la ferrovia a sospensione più antica del mondo e anche, tecnicamente, una funicolare, poiché le due funivie fungono da contrappesi - vale a dire, l'auto che sale sulla collina è trainato dal peso della macchina che scende dalla collina. Dresda è anche la sede di una funicolare che si snoda, Standseilbahn Dresden . Nonostante attraversi un ponte e attraversi due tunnel durante un viaggio panoramico - e mai troppo ripido - 5 minuti sopra il fiume Elba, l'opzione funicolare più "tradizionale" a Dresda non ha nulla sul cugino sospeso.

E sul tema dei cugini sospesi, Schwebebahn Dresden è stata progettata da Eugen Langen, l'ingegnere tedesco responsabile dell'iconica monorotaia sospesa di Wuppertal - nota anche come "Wuppertal Floating Tram", nota anche come "Installazione di ferrovia sopraelevata (ferrovia sospesa), Eugen Langen System" - che vanta un totale di 20 stazioni e fa diverse apparizioni di sottofondo nel fantastico film di Wim Wenders del 2011, “Pina”.

Correlato sul sito:

  • 5 modi creativi in ​​cui le persone vanno in giro per le città
  • 10 tram aerei con viste ineguagliabili
  • Il baldacchino solare trasforma il vecchio ponte ferroviario nel più nuovo punto di riferimento di Londra

Articoli Correlati