15 dei laghi di cratere più suggestivi sulla Terra

I laghi dei crateri sono splendidi sguardi sul passato geologico del nostro pianeta. (Foto: Shutterstock, Wikimedia)

Mentre alcune di queste meraviglie naturali si sono formate a seguito di meteore che piovono attraverso la nostra atmosfera, molte altre sono state abilmente realizzate dalle mani vulcaniche della nostra stessa Madre Terra. Dagli hot spot attivi dell'Islanda e dell'Indonesia alle reliquie vulcaniche ormai estinte di millenni, queste drammatiche depressioni forniscono una preziosa sbirciatina nella storia geologica del nostro pianeta.

Il Crater Lake si è formato a seguito dell'eruzione e del crollo del Monte Mazama (Foto: Matthew Connolly / Shutterstock)

Crater Lake, Monte Mazama, Oregon

Probabilmente il lago di caldera più iconico degli Stati Uniti, questa meraviglia naturale è l'attrazione principale nel parco nazionale del lago del cratere appropriatamente intitolato. Il lago profondo 2.148 piedi si formò intorno al 5.667 a.C. dopo l'eruzione e il crollo del Monte Mazama.

Prima della sua distruzione, lo stratovulcano era considerato dalla tribù dei nativi americani Klamath il dio degli inferi, noto come Llao. Il crollo della montagna fu testimoniato dai Klamath, che la registrarono come una grande battaglia tra Llao e il loro dio del cielo, Skell.

* * *

Chi vuole fare un tuffo in un lago di acido solforico? Nessuno, si spera. (Foto: Galyna Andrushko / Shutterstock)

Cratere del fuoco blu, vulcano Kawah Ijen, Indonesia

Non lasciarti ingannare dalla splendida tonalità verde menta di questo lago craterico. La pittoresca Kawah Ijen è in realtà piena di acido solforico e afferma di essere il più grande lago altamente acido sulla Terra, secondo il Programma di vulcanismo globale della Smithsonian. Con tutto quello zolfo che lava sulla riva, è anche la casa di una miniera di zolfo attiva. È comune vedere minatori che trasportano a mano grandi cesti pieni di blocchi giallo brillante di zolfo solido in salita dalla riva del lago.

Il cratere è diventato una destinazione turistica popolare negli ultimi anni, grazie in parte alla pubblicità globale generata attorno al suo famoso fuoco blu, che è il risultato dell'accensione del gas solforico mentre fuoriesce dalle crepe nel terreno.

* * *

Il lago Kaali ha avuto un ruolo nella mitologia estone. (Foto: skvoor / Shutterstock)

Lago Kaali, Saaremaa, Estonia

Alcune persone potrebbero definire questa sublime meraviglia naturale uno stagno piuttosto che un lago, ma indipendentemente dalla semantica, è facile capire perché questa depressione circolare al riparo degli alberi avrebbe avuto un ruolo così importante nella mitologia estone locale. Il lago, insieme ai suoi otto crateri fratelli, è il risultato di un violento impatto meteorico che si ritiene generalmente si sia verificato tra 4000 e 7.600 anni fa. Si ritiene che l'energia dell'impatto sia stata brutale ed è stata persino paragonata al bombardamento atomico di Hiroshima del 1945.

* * *

Il lago del cratere del monte Katmai in Alaska è un po 'difficile da raggiungere. (Foto: Budd Christman / NOAA / Wikimedia Commons)

Monte Katmai, Alaska

Questo remoto lago di cratere situato nella caldera di uno stratovulcano alto 6.716 piedi si trova nel Parco nazionale e Riserva del Katmai, nel sud dell'Alaska. Con un diametro di circa 6, 3 miglia di diametro, la caldera del Monte Katmai si formò nel 1912 dopo la prima eruzione del vicino vulcano Novarupta.

* * *

Rano Kau offre una bellissima pausa dalle statue moai della testa dell'isola di Pasqua. (Foto: Alberto Loyo / Shutterstock)

Rano Kau, Isola di Pasqua

Mentre la maggior parte delle persone associa l'Isola di Pasqua con le sue iconiche statue a testa di moai, ci sono molte altre cose da esplorare sull'isola. Uno di questi siti è Rano Kau, un vulcano spento che ospita un lago di cratere che rivendica di essere uno degli unici corpi naturali di acqua dolce trovati sull'isola. Il sito del patrimonio mondiale è contenuto all'interno del Parco Nazionale Rapa Nui accanto alle rovine di un antico villaggio cerimoniale noto come Orongo.

Un fatto interessante ma deprimente da sapere è che l'ultimo albero selvaggio del toromiro (una specie endemica dell'isola che fu quasi completamente sradicata dal 17 ° secolo) fu abbattuto sul pendio interno del cratere nel 1960.

* * *

Conosciuto come "Five Color Pond", il lago Okama cambia colore a seconda della stagione e della luce solare. (Foto: Norikazu / Shutterstock)

Lago Okama, Monte Zao, Honshū, Giappone

La brillante tonalità turchese vista nella foto sopra è solo uno dei tanti colori che l'acqua assume nel lago Okama, che è anche noto come "Five Color Pond". Formato da una complessa eruzione vulcanica nel 18 ° secolo, questo tesoro naturale del Giappone misura circa 1.200 piedi di diametro e 200 piedi di profondità.

* * *

Il lago di Tritriva è molto, molto profondo. (Foto: Bernard Gagnon / Wikimedia Commons)

Lago Tritriva, Vàkinankàratra, Madagascar

Situato a 30 minuti fuori dalla città di Antsirabe, questo piccolo lago vulcanico mozzafiato è circondato da ripide pareti rocciose di roccia gneiss. Mentre è possibile nuotare nel lago, l'acqua è fredda e molto, molto profonda - oltre 160 metri di profondità, per essere esatti. Per capire la scala di quella misura, guarda questo video di un bungee che salta da un ponte alto 160 metri.

* * *

Segara Anak attira campeggiatori e pellegrini religiosi. (Foto: Kim Briers / Shutterstock)

Segara Anak, Monte Rinjani, Lombok, Indonesia

Questo bellissimo lago a forma di mezzaluna è ciò che rimane dopo che una violenta eruzione distrusse la montagna nel 1257 d.C. pochi millenni. Alcuni scienziati ipotizzano che l'enorme eruzione avrebbe potuto essere uno dei fattori scatenanti della Piccola era glaciale, un periodo di fresco raffreddamento climatico che durò tra il XVI e il XIX secolo.

Oggi, Segara Anak, che significa "figlio del mare", è una destinazione popolare per il campeggio, il nuoto e i pellegrinaggi religiosi.

* * *

Kerid è solo uno dei molti luoghi meravigliosi in Islanda. (Foto: Filip Fuxa / Shutterstock)

Kerid, Grímsnes, Islanda

L'Islanda è piena di siti surreali e ultraterreni e questo bellissimo cratere nella zona vulcanica occidentale del paese è sicuramente uno da non perdere. Conosciuto come "Kerið" in islandese, questo lago poco profondo e ricco di minerali è circondato da ripide pareti di roccia vulcanica rossa scarsamente ricoperte di muschio e altra vegetazione. Mentre la caldera stessa ha una profondità di circa 55 metri, la profondità effettiva dell'acqua oscilla tra 7-14 metri a seconda delle precipitazioni.

Il modo migliore per vedere Kerid è percorrere un famoso percorso turistico chiamato Golden Circle, un circuito di 300 chilometri che copre i siti naturali più belli dell'Islanda meridionale.

* * *

Allunga la mano e tocca il riflesso del cielo sul lago Heaven in Baekdu Mountain. (Foto: Yang Wong / Shutterstock)

Heaven Lake, Baekdu Mountain, Cina e Corea del Nord

Situato al confine tra Cina e Corea del Nord, questo incontaminato lago alimentato dalle precipitazioni è stato creato intorno al 969 d.C. quando una grande eruzione formò una caldera in cima alla montagna Baekdu.

Ci sono molte leggende sul lago che persistono ancora oggi. Per uno, il defunto Kim Jong-il ha affermato di essere nato sulla montagna vicino al lago. Alla sua morte nel dicembre 2011, i media nordcoreani hanno riferito che mentre moriva, il ghiaccio del lago si incrinò "così forte, che sembrò scuotere il Cielo e la Terra". Inoltre, si dice che il lago sia la casa del mostro di Tianchi, che alcuni locali hanno descritto come avente una testa simile a un uomo, un collo insolitamente lungo e una pelle liscia e grigia.

* * *

Questi due laghi, Tiwu Ko'o Fai Nuwa Muri e Tiwu Ata Polo, sono di diversi colori. (Foto: Khoroshunova Olga / Shutterstock)

Kelimutu, Flores, Indonesia

Ci sono tre laghi vulcanici trovati su Kelimutu - l'immagine sopra mostra Tiwu Ko'o Fai Nuwa Muri (Lago dei giovani e fanciulle) e Tiwu Ata Polo (Lago incantato), che sono separati da una singola parete del cratere. L'altro si chiama Tiwu Ata Bupu (Lago degli anziani)

La cosa più interessante di questo trio lacustre è che hanno colori diversi nonostante si trovino sulla cresta dello stesso vulcano. I cambiamenti di colore sono attribuiti alle reazioni chimiche tra i minerali dei laghi e il cambiamento dei gas vulcanici.

* * *

Questo lago del cratere fuori dal mondo in Islanda era il sito di addestramento degli astronauti della NASA. (Foto: Milan Tesar / Shutterstock)

Lago Öskjuvatn, cratere Víti, Askja, Islanda

Questo ambiente sembra uscito da un film di fantascienza? Se è così, non sei l'unico a pensarlo! La NASA una volta addestrò i suoi astronauti in questo remoto paesaggio ultraterreno per prepararli alle missioni lunari del programma spaziale Apollo.

Oggi, le acque solforose e minerali di Öskjuvatn stanno vivendo un periodo di riscaldamento. Mentre in passato la superficie del lago rimaneva generalmente congelata fino a giugno o luglio, nell'aprile 2012 è stato scoperto che il ghiaccio del lago si era già sciolto a causa della maggiore attività geotermica.

Mentre è possibile nuotare nel lago, l'anidride carbonica può accumularsi appena sopra la superficie dell'acqua, creando una situazione pericolosa per i nuotatori.

* * *

Il cratere di Pingualuit è uno dei laghi più profondi del Nord America (Foto: Denis Sarrazin / NASA)

Cratere di Pingualuit, penisola di Ungava, Quebec, Canada

Precedentemente noto come il cratere Chubb, Pingualuit è un cratere a impatto relativamente giovane, geologicamente parlando. Si stima che l'impatto meteorico che lo ha formato si sia verificato circa 1, 4 milioni di anni fa (dare o prendere 100.000 anni), il che lo colloca saldamente nell'epoca del Pleistocene.

Circondato da un paesaggio desolato di tundra, il lago è uno dei laghi più profondi del Nord America, nonché uno dei laghi d'acqua dolce più puri e più chiari del mondo. Un disco secchi, un oggetto utilizzato per misurare la trasparenza dell'acqua, può essere visto fino a 35 metri sotto la superficie.

* * *

La bella tonalità di Quilotoa è il risultato di minerali disciolti. (Foto: Marisa Estivill / Shutterstock)

Quilotoa, Ande, Ecuador

Formata dopo una catastrofica eruzione vulcanica circa 800 anni fa, questa caldera acquosa sta per diventare una destinazione turistica privilegiata. Il lago turchese al centro del cratere merita la guida e l'escursione, anche se a causa dell'acidità del lago, una nuotata celebrativa sarebbe fuori discussione. Indipendentemente da ciò, la vista lungo il bordo è davvero uno spettacolo da vedere!

* * *

Il lago Lonar ha due distinte regioni al suo interno, ognuna con la sua flora e fauna. (Foto: Praxsans / Wikimedia Commons)

Lago Lonar, distretto di Buldhana, Maharashtra, India

Anche se non sembra due laghi, Lonar Lake lo è. Sia di natura salina che alcalina, Lonar Lake è la varietà domestica di piante e animali. In effetti, l'area è così ricca di fauna selvatica che ci sono stati sforzi per far dichiarare il lago una zona umida protetta nel 1999. In effetti, tra la sua duplice natura e il fatto che è un luogo ideale per gli scienziati per studiare i crateri di impatto simili a quelli su Marte e la luna, il lago Lonar è un lago misterioso ma meraviglioso cratere.

Questa storia è stata aggiornata con nuove informazioni da quando è stata pubblicata per la prima volta nell'agosto 2014.

Articoli Correlati