17 nidi di uccelli bizzarri e belli

I nidi di uccelli sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni, dalle tane nel terreno alle minuscole tazze arroccate sui rami degli alberi. Abbiamo raccolto le foto di alcuni dei nidi più affascinanti del pianeta, nonché alcuni luoghi insoliti in cui un uccello può costruire una casa.

Foto: BSIP / Getty Images

Foto: BSIP / Getty Images

I nidi tessitori socievoli sono i più grandi costruiti da qualsiasi uccello e spesso sembrano enormi pagliai negli alberi. Gli uccelli costruiscono nidi permanenti che ospitano più di 100 coppie di tessitori. Questi nidi sono stati fotografati nel Parco nazionale di Etosha in Namibia.

Foto: Prakash Methema / AFP / Getty Images

Foto: Timothy G. Laman / National Geographic / Getty Images

Gli uccelli tessitori fanno i loro nidi da sottili strisce di foglie e canne a Kathmandu, in Nepal.

Foto: DEA / JACCOD / De Agostini / Getty Images

I tessitori del villaggio intrecciano erba e strisce di foglie per creare i loro nidi. Gli uccelli sono allevatori di colonie, quindi un albero ospita spesso più nidi.

Le oropendole di Montezuma nidificano in colonie. (Foto: Charles J Sharp [CC BY-SA 3.0] / Wikimedia Commons)

L'oropendola di Montezuma è un altro allevatore coloniale che costruisce nidi alti nelle chiome degli alberi. I nidi sono fatti di viti e fibre tessute e hanno dimensioni che vanno da 24 pollici a 71 pollici di lunghezza.

Una rondine alimenta gli uccellini in un nido. (Foto: neil hardwick / Shutterstock)

Le rondini sono le specie di rondini più diffuse al mondo. Costruiscono nidi di coppa da pellet di fango ai lati di strutture come fienili, ed è così che hanno guadagnato il loro nome.

Foto: L. Andena / Getty Images

Foto: Wikimedia Commons

Le tette penduline europee costruiscono nidi sospesi elaborati. I nidi sono strettamente intrecciati e così forti che sono stati usati come borse e scarpe per bambini.

Foto: Wikimedia Commons

Foto: DeAgostini / Getty Images

I nidi di coppa sono costruiti da diverse specie di piccoli uccelli, tra cui colibrì e molti passeriformi. La maggior parte di questi nidi sono realizzati con materiali flessibili come le erbe e molti uccelli usano la seta del ragno nella loro costruzione.

Foto: Richard Darby / Fresno Bee / Getty Images

La seta di ragno è leggera, flessibile e appiccicosa, che può aiutare a legare il nido al ramo o ad altri oggetti a cui è attaccata. Qui, un colibrì nero ha costruito il suo nido su un condotto elettrico.

Foto: Meayers Edwards / National Geographic / Getty Images

Il falco Harris spesso costruisce nidi su cactus, ed è l'uccello più grande che ospita un cactus saguaro. I nidi sono costruiti con bastoncini, radici e foglie e posizionati a circa 50 piedi da terra. Il falco è in grado di nidificare sul cactus stando sul dorso degli artigli per evitare gli aghi.

Foto: Antonio Scorza / AFP / Getty Images

Un passero nutre il suo giovane nidificazione nella canna di un cannone antiaereo presso la base aerea di Al-Asad in Iraq nel 2004.

Articoli Correlati