19 enti di beneficenza ambientali che dovresti conoscere

Con il passare del tempo, è comune pensare al dare di beneficenza.

Non mancano le organizzazioni benefiche da sostenere, ma come fai a sapere quali utilizzeranno saggiamente i tuoi dollari? Abbiamo esplorato il Web e effettuato un controllo incrociato con Charity Navigator per trovare queste organizzazioni benefiche incentrate sull'ambiente che vale la pena considerare. Certamente non abbiamo menzionato tutte le organizzazioni benefiche ambientali utili, ma questo è un buon punto di partenza per le tue ricerche da dare ora e in ogni momento dell'anno.

7 enti di beneficenza che supportano l'ambiente

Rainforest Alliance lavora con agricoltori, silvicoltori e imprenditori del turismo per conservare le risorse naturali e preservare la biodiversità. (Foto: Rainforest Alliance)

Conservation International: CI lavora su questioni che vanno dai cambiamenti climatici alla stabilità alimentare alla protezione dell'ambiente. L'organizzazione sponsorizza progetti sul campo, finanzia la ricerca scientifica e crea partenariati con aziende che possono guidare l'azione sul fronte della conservazione.

Fondo di difesa ambientale: le iniziative chiave del FES comprendono la protezione dei sistemi naturali e il miglioramento delle politiche che incidono su tali sistemi, affrontando le questioni relative ai cambiamenti climatici, alla salute pubblica, all'agricoltura sostenibile e alla protezione degli oceani.

Fondo per l'educazione degli elettori della League of Conservation: la missione di questo gruppo è informare e coinvolgere gli elettori su questioni ambientali chiave al momento delle elezioni e sostenere politiche ambientali valide per tutto l'anno.

Consiglio di difesa delle risorse naturali: il NRDC impiega centinaia di scienziati e avvocati che lavorano per migliorare la protezione ambientale a livello legislativo e giudiziario. Le priorità includono la lotta ai cambiamenti climatici, la difesa della fauna selvatica in via di estinzione e la protezione degli oceani del mondo.

Rainforest Alliance: questa è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che lavora per preservare la biodiversità e garantire mezzi di sussistenza sostenibili. Il sigillo di certificazione del gruppo (l'etichetta con la rana) informa i consumatori che un prodotto è stato creato in modo da proteggere la sostenibilità ambientale, sociale ed economica dell'area.

The Nature Conservancy: questo gruppo lavora per proteggere gli ecosistemi minacciati dallo sviluppo, dalla deforestazione e da altre minacce ambientali.

Sierra Club Foundation: la fondazione sostiene una vasta gamma di sforzi di conservazione, tutti con l'obiettivo di proteggere l'habitat, la qualità dell'acqua, la qualità dell'aria e gli ecosistemi del mondo.

4 enti di beneficenza che proteggono gli animali

Il Cheetah Conservation Fund è dedicato al salvataggio del ghepardo in natura. (Foto: Cheetah Conservation Fund)

American Bird Conservancy: la missione di ABC è proteggere gli uccelli nativi e i loro habitat in tutte le Americhe.

Cheetah Conservation Fund: questo gruppo è dedicato al salvataggio dei ghepardi selvatici. Il loro lavoro comprende il ripristino dell'habitat, programmi di ricerca e campagne di risoluzione dei conflitti tra uomo e fauna selvatica per affrontare le principali minacce ai ghepardi.

Conservazione delle tartarughe marine: questa organizzazione benefica lavora per proteggere le tartarughe marine attraverso la ricerca, la protezione dell'habitat, l'educazione pubblica, la sensibilizzazione della comunità e la difesa.

WildAid: la missione di WildAid è porre fine al commercio illegale di animali selvatici riducendo la domanda da parte dei consumatori. Le campagne del gruppo lavorano per proteggere squali, tigri, elefanti, rinoceronti e animali marini dal bracconaggio e dal commercio illegale.

3 piccoli enti di beneficenza che meritano uno sguardo più attento

Living Lands & Waters ospita ogni anno dozzine di pulizie dei fiumi della comunità per aiutare gli sforzi di conservazione dello spartiacque. (Foto: Terre viventi e acque)

Living Lands & Waters: il personale di questa organizzazione no profit trascorre diversi mesi all'anno vivendo e viaggiando su una chiatta mentre ospita pulizie di fiume, iniziative di conservazione dello spartiacque, seminari, piantagioni di alberi e altri importanti sforzi di conservazione.

The Wildlife Center of Virginia: The Wildlife Center of Virginia è un ospedale per la fauna selvatica autoctona, che insegna al mondo a prendersi cura e a prendersi cura della fauna selvatica e dell'ambiente.

Oltre i pesticidi: questa piccola organizzazione no profit lavora per proteggere la salute pubblica e ambientale riducendo la necessità di un uso non necessario di pesticidi.

5 donazioni di beneficenza che fanno anche grandi regali

L'Appalachian Trail Conservancy conserva e gestisce l'Appalachian Trail. (Foto: Appalachian Trail Conservancy)

Fondo di accesso: lo scalatore nella tua vita apprezzerà questo dono che aiuta a mantenere aperte le aree di arrampicata sostenendo l'ambiente nei luoghi di arrampicata più famosi.

Appalachian Trail Conservancy: hai un escursionista nella tua lista dei regali? Potrebbe apprezzare una donazione a questa organizzazione benefica, che ha la missione di proteggere e gestire il sentiero degli Appalachi per garantire che possa essere condiviso e apprezzato anche in futuro.

Coral Reef Alliance: condividi la bellezza di una barriera corallina protetta con quelle presenti nella tua lista dei regali. Questa organizzazione benefica lavora per ripristinare e proteggere gli habitat della barriera corallina in tutto il mondo.

Fiducia nel Grand Canyon: se hanno visitato dozzine di volte o se l'hanno nella loro lista di cose da vedere, tutti adorano il Grand Canyon. E questa organizzazione benefica di prim'ordine lavora per proteggere l'aria, la terra, l'acqua e la fauna selvatica di questo ambiente fragile e maestoso.

Conservazione dell'oceano: gli appassionati di mare adoreranno un regalo che protegge i loro habitat più preziosi. Questa organizzazione benefica lavora per finanziare la ricerca, costruire partenariati commerciali e sostenere cambiamenti politici che garantiscano la salute degli oceani del mondo.

Articoli Correlati