19 specie di tartarughe e tartarughe bizzarre e meravigliose

Non è difficile amare le tartarughe e le tartarughe. Sono spesso carini nel loro modo strano, a volte bizzarro e sempre affascinante. Ma nonostante quanto pensiamo di sapere su questi rettili, molte specie possono sorprenderci con adattamenti particolarmente strani e abilità straordinarie. Qui, celebriamo molte specie di tartarughe e tartarughe strane e adorabili.

1. Tartaruga con elmetto africano ( Pelomedusa subrufa )

Foto: Bildagentur Zoonar GmbH / Shutterstock

È difficile non sorridere a questo ragazzo ghignante. Ma non lasciarti ingannare da quel sorriso sciocco. Questa specie è onnivora e mangerà praticamente tutto ciò che riesce a mettere le mascelle, tra cui carogne. Le persone hanno persino osservato gruppi di queste tartarughe che si impigliavano e affogavano le colombe e altre prede relativamente grandi, trascinandole nelle profondità dello stagno per cenare. Sembrano carini, ma sono assassini di pietra fredda.

2. Tartaruga mata mata ( Chelus fimbriatus )

Foto: J. Patrick Fischer [CC BY-SA 3.0] / Wikipedia

No, quella non è una raccolta di rocce e foglie marce sul fondo dello stagno - questa è una tartaruga di mata mata. Questa specie sudamericana è perfettamente mimetizzata per il suo habitat preferito di corsi d'acqua lenti, pozze stagnanti e paludi. Con un carapace che sembra corteccia e una testa e un collo che sembrano foglie cadute, i pesci che nuotano abbastanza vicini da essere succhiati a pranzo non hanno mai la possibilità di vedere cosa sta arrivando. La specie ha un muso particolarmente lungo che usa come un boccaglio, sporgendolo appena fuori dall'acqua per respirare.

Foto: Stan Shebs [CC BY-SA 3.0] / Wikipedia

3. Tartaruga dal collo corto dal ventre rosso ( Emydura subglobosa)

La tartaruga dal collo corto dal ventre rosso. (Foto: swissmacky / Shutterstock)

Questa adorabile specie di tartaruga è popolare nel commercio di animali domestici. Presenta una pancia rossa brillante quando è giovane, che sfuma all'arancione o al giallo con l'invecchiamento. Originaria dell'Australia tropicale e della Nuova Guinea, cresce fino a circa 10 pollici di lunghezza e può diventare un animale domestico robusto con la giusta cura.

4. Tartaruga spinosa softshell ( Apalone spinifera )

Foto: USFWSNortheast [dominio pubblico] / Flickr

Questa è una delle più grandi tartarughe d'acqua dolce che si trovano in Nord America e le femmine possono crescere un carapace lungo fino a circa 18 pollici. Trovato dal Canada al Messico, queste tartarughe sono di lunga durata. Non raggiungono la maturità sessuale fino agli 8-10 anni e possono vivere fino a più di 50 anni. La specie prende il nome dalle piccole spine che sporgono dalla parte anteriore superiore del suo carapace, rendendola ancora più simile ai suoi parenti di dinosauri perduti da tempo!

5. Tartaruga a collo di serpente Roti Island ( Chelodina mccordi )

Foto: fivespots / Shutterstock

Parlare di aspetto strano! Questa è una delle numerose specie di tartarughe con collo particolarmente lungo. Il carapace della tartaruga dal collo di serpente di Roti Island può raggiungere tra 7-9 pollici di lunghezza e il suo collo può essere altrettanto lungo. Ma questa specie è gravemente minacciata: è una delle tartarughe più ricercate nel commercio di animali domestici, il che ha portato a gravi cali delle popolazioni selvatiche. Le due o tre popolazioni rimaste si trovano in una piccola area dell'isola di Rote e spesso sono ancora catturate illegalmente per il commercio. Pertanto, la raccolta da parte dell'uomo sta portando questa specie verso l'estinzione.

6. Tartaruga irradiata ( Astrochelys radiata )

Foto: Rob Hainer / Shutterstock

Originaria del Madagascar, questa bellissima specie di tartaruga è gravemente minacciata a causa della perdita dell'habitat, del bracconaggio e della raccolta per il commercio di animali domestici. La specie cresce fino a una lunghezza di circa 16 pollici e può pesare circa 35 libbre. Come molte specie di tartaruga, la tartaruga irradiata può godere di una lunga vita. In effetti, la più antica tartaruga irradiata registrata era Tu'i Malila, che morì all'incirca a 188 anni!

7. Tartaruga marina di cuoio ( Dermochelys coriacea )

Foto: IrinaK / Shutterstock

Il dorso in pelle è la rock star delle tartarughe marine. Questa specie è la più grande di tutte, si tuffa il più profondo e viaggia più lontano. Sono anche dei veri duri, in realtà combattendo e scacciando i predatori come gli squali. Potrebbero avere un volto che solo una madre potrebbe amare, ma in termini di pura meraviglia, questa specie ce l'ha a picche. A differenza di altre tartarughe marine, non ha un guscio; invece il dorso è coperto di pelle e carne oleosa. Eppure, come la maggior parte delle specie di tartarughe marine, la pelle è in via di estinzione e ancora in calo. Dall'essere catturati sulle linee di pesca dalla pesca commerciale all'ingestione di plastica scambiata per meduse, gli umani stanno avendo un effetto preoccupante su questa antica specie di tartaruga.

8. Tartaruga gigante softshell di Cantor ( Pelochelys cantorii )

Foto: Demenza [CC BY-SA 2.0] / Wikimedia Commons

C'è una ragione per cui questa specie ha "gigante" nel suo nome. Può crescere fino a 6 piedi di lunghezza! La tartaruga dall'aspetto strano ha una testa molto ampia, con gli occhi posizionati vicino al muso. Trascorre circa il 95% della sua vita sepolto nella sabbia o nel fango sul fondo di fiumi e torrenti d'acqua dolce, restando immobile in attesa di una preda che tende un'imboscata. Affiora solo due volte al giorno per prendere fiato. Altrimenti, rimane semplicemente in attesa che un crostaceo disattento o un pesce nuotino e diventino pranzo. Come tante altre specie, la tartaruga gigante softshell di Cantor è in pericolo di estinzione.

9. Tartaruga speronata africana ( Geochelone sulcata )

Foto: Eric Isselee / Shutterstock

Come se uscisse da un fumetto o da un cartone animato di un dinosauro, questa specie di tartaruga scuote alcuni "speroni" impressionanti lungo le zampe anteriori. Situata lungo il margine meridionale del deserto del Sahara, è la terza specie di tartaruga più grande del mondo e la più grande tartaruga continentale (sia la più grande tartaruga delle Galapagos che la tartaruga gigante di Aldabra sono abitanti dell'isola). Possono crescere fino a 2-3 piedi di lunghezza per la durata di 50-150 anni. Perché sono popolari nel commercio di animali domestici, sono spesso rimossi dalla natura e sono elencati come una specie vulnerabile all'estinzione.

10. Tartaruga indiana con lembo ( Lissemys punctata )

Foto: L. Shyamal [CC BY-SA 2.5] / Wikimedia Commons

Il nome della specie dice tutto. Il lembo indiano è noto per le sue numerose pieghe della pelle che coprono gli arti quando si ritira nel suo guscio. Non è noto se questo aiuti a proteggerlo dai predatori, ma sicuramente lo farà sembrare un po 'come se avesse un paio di lumache infilate nel suo guscio. Come onnivoro, questa tartaruga pranza su tutto, dalle rane e pesci ai fiori e alla frutta. E mentre preferisce vivere in corsi d'acqua e stagni, può tollerare un certo livello di siccità scavando e viaggiando verso altre pozze d'acqua. Quei lembi di pelle aiutano anche a sopravvivere con tempo asciutto.

11. Tartaruga a coccodrillo ( Macrochelys temminckii )

Foto: Norbert Nagel [CC BY-SA 3.0] / Wikimedia Commons

La più grande tartaruga d'acqua dolce del mondo in base al peso - possono pesare oltre 150 chili - la tartaruga a coccodrillo si trova negli Stati Uniti sud-orientali. Prende il nome sia dal suo aspetto primitivo, simile a quello di un alligatore, sia dalla sua tecnica di caccia in stile agguato. La sua bocca è mimetizzata e ha un'appendice a forma di verme sulla punta della lingua per attirare le prede, che può essere di tutto, dai pesci ai serpenti agli uccelli acquatici ad altre tartarughe. Sdraiato completamente immobile con la bocca spalancata, aspetta letteralmente che un animale si avvicini alla sua bocca, che poi si chiude con una velocità incredibile.

Foto: Ryan M. Bolton / Shutterstock

12. Tartaruga dalla testa grande ( Platysternum megacephalum )

Chiamata per ragioni piuttosto ovvie, la testa della tartaruga dalla testa grande è così grande che non può ritrarla nel suo guscio per proteggerla. Ma compensa questo fallimento proteggendosi prontamente con le sue potenti mascelle (quindi, non tentare di colpirlo). Utilizza anche quelle mascelle forti e la sua coda piuttosto lunga per arrampicarsi su alberi e cespugli. Non ha problemi a navigare gli ostacoli che incontra nei fiumi e nei corsi d'acqua. Sfortunatamente, gli umani vedono questa tartaruga come un pasto gustoso. Tra essere catturato per i mercati alimentari e per il commercio di animali domestici, la specie è ora elencata come in via di estinzione e sta scomparendo dalla natura.

13. Tartaruga mappa gialla macchiata ( Graptemys flavimaculata )

Foto: fivespots / Shutterstock

Questa specie colorata è una delle numerose specie di tartaruga cartografica, chiamata così a causa dei segni simili a cartografie sul loro carapace. Le tartarughe cartografiche hanno anche in comune la notevole cresta che corre lungo il dorso della conchiglia, ed è così che prendono il loro altro nome comune di tartarughe sostenute da seghe. Questa specie ha una gamma molto piccola - si trova solo nel fiume Pascagoula del Mississippi e nella maggior parte dei suoi affluenti. Una combinazione della sua piccola gamma, così come un basso tasso di successo della riproduzione a causa di disturbi umani e predazione del corvo, ha portato a questa specie elencata come vulnerabile all'estinzione. Sfortunatamente, diverse specie di tartarughe cartografiche sono anche elencate come minacciate o in via di estinzione tra cui la tartaruga cartografica Pearl River appena scoperta.

14. Tartaruga delle Galapagos ( Chelonoidis nigra )

Foto: Benjamint / Shutterstock

La tartaruga gigante delle Galapagos è forse una delle tartarughe più famose al mondo. È la più grande specie vivente di tartaruga del mondo e vive per oltre 100 anni in natura. In effetti, una tartaruga prigioniera delle Galapagos vive per avere 170 anni! Le più grandi tartarughe delle Galapagos registrate hanno raggiunto 880 libbre e lunghe oltre 6 piedi. La specie è originaria delle isole Galapagos e si trovano sottospecie su sette isole dell'arcipelago. Gli esseri umani hanno causato l'immersione del numero di specie, a causa della caccia, della perdita di habitat e dell'introduzione di specie non native. Ma i programmi di recupero hanno contribuito a riportare i numeri. Anche così, la specie è ancora elencata come vulnerabile all'estinzione. E nel caso ti stavi chiedendo se un rettile gigante potesse essere carino - perché sì, sì possono:

Foto: BlueOrange Studio / Shutterstock

15. Hawksbill Sea Turtle ( Eretmochelys imbricata )

Foto: Rich Carey / Shutterstock

Ciao, hawksbills! Queste tartarughe marine si trovano nelle acque costiere negli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano. Prendono il loro nome dal punto acuto alla fine della mascella superiore, simile al becco di un rapace. Questo li aiuta a ottenere cibo dalle fessure delle barriere coralline. Hanno anche una caratteristica unica oltre alle altre tartarughe marine: un artiglio su ciascuna pinna anteriore. Nonostante il loro status in pericolo di estinzione, le loro uova vengono ancora raccolte per il cibo e vengono ancora catturate per la carne e per le loro conchiglie splendidamente colorate che vengono trasformate in gioielli e bigiotteria. Sono rimaste solo circa 20.000 femmine nidificanti - e le fatture dei falchi non raggiungono la maturità fino a circa 30 anni e nidificano solo ogni due o quattro anni. Il loro lento tasso di riproduzione significa che i giovani e gli adulti hanno bisogno di molta più protezione dagli umani per evitare l'estinzione.

16. Tartaruga softshell malese ( subplana Dogania )

Foto: Wibowo Djatmiko [CC BY-SA 2.0] / Wikimedia Commons

Ecco un'altra specie di tartaruga con una faccia che non dimenticherai. Trovato in acqua fresca e veloce, la tartaruga softshell malese ama cenare su lumache e altri piccoli molluschi. Come molte specie di tartarughe softshell, ha un muso che può essere bloccato sopra l'acqua come un boccaglio mentre rimane sommerso e in qualche modo nascosto. Ma nel complesso, il suo profilo sembra quasi più un pesce che una tartaruga.

Foto: Ryan M. Bolton / Shutterstock

17. Tartaruga di Ploughshare ( Astrochelys yniphora )

Foto: Ryan M. Bolton / Shutterstock

Questa specie, nota anche come tartaruga angonoka, è originaria del Madagascar ed è anche in grave pericolo di estinzione. Con meno di 600 rimasti allo stato brado e ancora in declino, è considerata la tartaruga più rara al mondo. Si pensa che potrebbe estinguersi in natura entro due decenni. Il fatto che possano scomparire del tutto nel giro di pochi anni non è un fattore dissuasivo per determinati bracconieri: nel marzo del 2013, i trafficanti sono stati catturati in un aeroporto, trasportando una borsa singola contenente 54 tartarughe carabine e 21 tartarughe irradiate - probabilmente anche una -decima dell'intera popolazione di questa specie.

18. Tartaruga dal naso di maiale ( Carettochelys insculpta )

Foto: reptiles4all / Shutterstock

Ti daremo una supposizione su come questa tartaruga abbia preso il nome. Non è solo il naso che rende unica questa specie di tartaruga. È anche l'unica tartaruga d'acqua dolce con pinne come le tartarughe marine. Si trova in corsi d'acqua dolce, lagune e fiumi nel Territorio del Nord dell'Australia e anche in Nuova Guinea. Purtroppo, la specie ha subito un declino della popolazione di circa il 50% negli ultimi due decenni, principalmente a causa del commercio esotico di animali domestici. La specie è nota per il suo comportamento territoriale e quindi alti livelli di aggressività in cattività, quindi l'allevamento in cattività non è necessariamente un'opzione per la maggior parte dei proprietari. Soprattutto lasciarli soli in libertà è ciò che è necessario per proteggerli da un ulteriore declino.

19. Tartaruga leopardo ( Stigmochelys pardalis )

Foto: Ecoprint / Shutterstock

Questa meravigliosa tartaruga è nota per le sue straordinarie marcature sul suo carapace. I segni distinti sono più definiti da giovani e svaniscono con il passare degli anni. Trovato nelle savane dell'Africa orientale e meridionale, trascorre le sue giornate al pascolo su erbe e piante grasse. Può sembrare che stia portando un bel peso con quella grande conchiglia sulla schiena ma in realtà è abbastanza agile. Le tartarughe leopardo sono veloci e possono persino arrampicarsi. Le unghie dei piedi forniscono loro una solida presa su superfici versanti come il legno e la pietra grezza. Possono anche andare sott'acqua per un massimo di 10 minuti. Non sottovalutare mai le capacità di una tartaruga!

Articoli Correlati