20 modi per conservare l'acqua a casa

Con più aree alle prese con la siccità, conservare l'acqua è più importante che mai. Anche se non vivi in ​​una regione colpita dalla siccità, ridurre il consumo di acqua significa anche una bolletta più bassa e aiuta a conservare una risorsa preziosa.

Che tu sia pronto a tagliare le docce o sostituire il tuo prato con piante acquatiche, ci sono molti modi per conservare l'acqua in casa. Non preoccuparti se non puoi fare tutto in questo elenco. Basta scegliere alcune cose per iniziare e fare di più. Anche alcune piccole modifiche possono aggiungere fino a centinaia di galloni di risparmio idrico ogni anno! Ecco 20 consigli per risparmiare acqua per iniziare.

1. Secchio per doccia. Invece di far defluire l'acqua nello scarico, metti un secchio sotto il rubinetto mentre aspetti che l'acqua della doccia si riscaldi. Puoi usare l'acqua per sciacquare il water o innaffiare le tue piante.

2. Chiudi il rubinetto mentre ti lavi i denti. L'acqua esce dal rubinetto medio a 2, 5 galloni al minuto. Non lasciare che tutta l'acqua vada nello scarico mentre ti lavi! Chiudi il rubinetto dopo aver bagnato il pennello e lascialo spento fino al momento del risciacquo.

3. Chiudere il rubinetto mentre si lavano le mani. Hai bisogno che l'acqua scorra mentre ti lavi le mani? Risparmia qualche litro d'acqua e chiudi il rubinetto dopo aver bagnato le mani fino a quando non hai bisogno di risciacquare.

4. Se è giallo, lascialo dolce. Questo suggerimento potrebbe non essere adatto a tutti, ma il bagno è uno degli apparecchi ad alta intensità di acqua della casa. Devi lavare ogni volta?

5. Correggi le perdite. Che tu vada fai-da-te o assumi un idraulico, riparare rubinetti che perdono può comportare un grande risparmio idrico. Fatto dell'acqua : la famiglia americana media usa 400 galloni di acqua al giorno, secondo l'Environmental Protection Agency.

Non gettare quell'acqua dopo aver finito di bollire la pasta. (Foto: Stefano Buttafoco / Shutterstock)

6. Riutilizzare il liquido di cottura della pasta. Invece di scaricare l'acqua nello scarico, prova a scaricare l'acqua della pasta in una pentola capiente. Una volta che si raffredda, puoi usarlo per annaffiare le tue piante. Assicurati solo di aspettare, perché se scarichi quell'acqua bollente sulle tue piante, potresti danneggiarle.

7. Vai all'autolavaggio. Se ti senti obbligato a lavare la tua auto, portala a un autolavaggio che ricicla l'acqua, piuttosto che lavare a casa con il tubo.

8. Taglia le docce. Le docce più vecchie possono usare fino a 5 litri d'acqua al minuto. Accelera le cose sotto la doccia per un notevole risparmio idrico.

9. Scegli infissi efficienti. Aerare i rubinetti, investire in una toilette a basso flusso, scegliere soffioni efficienti e optare per una lavastoviglie e lavatrice classificata Water Sense può aggiungere un grande risparmio d'acqua.

10. Riduci il prato. Ancora meglio: perdere completamente il prato. Invece, optare per un paesaggio xeriscapato che incorpora copertura del suolo saggia dell'acqua, piante grasse e altre piante che prosperano in condizioni di siccità.

Attendi di far funzionare la lavastoviglie fino a quando non è piena. (Foto: Africa Studio / Shutterstock)

11. Non far funzionare la lavastoviglie fino a quando non è piena. Quei mezzi carichi si sommano a galloni e galloni di acqua sprecata. E questo vale anche per la lavatrice.

12. Tieni d'occhio il conto per individuare le perdite. Se la tua bolletta dell'acqua si innalza improvvisamente, c'è una buona probabilità che il colpevole sia una perdita. Chiama un idraulico per controllare le tue linee per risparmiare acqua e denaro!

13. Installare un barile da pioggia. La raccolta dell'acqua piovana è un ottimo modo per mantenere le piante idratate senza accendere il tubo o l'irrigatore.

14. Lavare con meno. I bagni più vecchi usano molta acqua. Puoi ridurre il tuo utilizzo affondando una brocca d'acqua da mezzo gallone nel serbatoio del water. NON utilizzare un mattone, perché si romperà e il sedimento può danneggiare il serbatoio.

15. Acqua al mattino presto. Avrai bisogno di meno acqua, poiché le temperature mattutine più fredde significano perdere meno acqua per evaporazione. Non è una buona idea annaffiare la sera, poiché ciò può favorire la crescita di muffe. Curiosità: l'EPA prevede ancora più siccità in futuro a causa dei cambiamenti climatici. Predicono anche siccità più lunghe e più gravi.

16. Lavare a mano molti piatti? Riempi il lavandino con acqua, invece di lasciarlo scorrere per tutto il tempo che stai lavando.

17. Usa meno elettricità. Le centrali elettriche usano migliaia di litri d'acqua per raffreddarsi. Fai la tua parte per risparmiare energia e risparmierai indirettamente anche l'acqua!

18. Lavare Fido all'aperto. In questo modo, innaffi il tuo giardino mentre pulisci il tuo cucciolo. Assicurati solo che il sapone che stai usando non sia dannoso per le tue piante!

19. Salta la doccia di tanto in tanto. Hai davvero bisogno di fare la doccia più volte al giorno o anche ogni giorno? Saltare anche una doccia alla settimana si traduce in un grande risparmio idrico.

20. Riutilizzare l'acqua grigia. Assicurati che questo sia legale dove vivi, ma in alcune aree puoi fare cose come reinstradare il deflusso dalla tua lavatrice e usare quell'acqua per cose come sciacquare il water.

Questa storia è originariamente apparsa su Care2.com e viene utilizzata qui con il permesso.

Articoli Correlati