20 specie animali pigmei da tutto il mondo

Sebbene di taglia piccola, questi animali non sono piccoli in termini di personalità né di bell'aspetto! Dai un'occhiata a queste affascinanti e, ammettiamolo, semplicemente adorabili specie di pigmei provenienti da tutto il mondo.

1. Loris pigmeo lento ( Nycticebus pygmaeus )

Foto: belizar / Shutterstock

Questo adorabile animale è originario degli habitat forestali di Vietnam, Laos, Cambogia orientale e Cina. Come i suoi cugini di loris lenti più grandi, questa specie è elencata come vulnerabile all'estinzione a causa della distruzione e della raccolta dell'habitat per il commercio di medicinali e, sempre più, per il commercio di animali domestici. Per quanto carino possa essere, non vuoi un loris lento come animale domestico poiché il suo morso è tossico.

Foto: David Haring / Duke Lemur Center / Wikipedia

***

2. Camaleonte pigmeo keniano ( Rieppeleon kerstenii )

Foto: reptiles4all / Shutterstock

Il camaleonte pigmeo keniano non è l'unica specie adorabile di pigmei. Ci sono anche il camaleonte pigmeo di Marshall e il camaleonte pigmeo spettrale. Di seguito sono riportati i minimi Brookesia, o comunemente chiamati camaleonte nano del Madagascar, il camaleonte a foglia minuta, il camaleonte a foglia pigmeo, il camaleonte a foglia pigmeo Nosy Be e il piccolo camaleonte a terra. In altre parole, i camaleonti possono fondersi non solo con i loro colori ma anche con i loro nomi!

Foto: Deatonphotos / Shutterstock

***

3. Ippopotamo pigmeo ( Choeropsis liberiensis o Hexaprotodon liberiensis )

Foto: creazioni hallam / Shutterstock

Trovato nelle paludi e nelle foreste dell'Africa occidentale, l'ippopotamo pigmeo è una delle uniche due specie di ippopotamo sulla terra ed è in pericolo. L'ippopotamo pigmeo sfuggente e notturno è vulnerabile non solo alla perdita di habitat per l'agricoltura, ma anche alla caccia e al bracconaggio. Gli esperti stimano che ci siano meno di 3.000 di questi ragazzini unici nel loro genere.

Foto: jeep2499 / Shutterstock

***

4. Marmoset pigmeo ( Cebuella pygmaea )

Foto: Michael Lynch / Shutterstock

Con una testa delle dimensioni di un pollice umano, il marmoset pigmeo è la scimmia più piccola del mondo e tra tutti i primati, solo il lemure di topo (elencato di seguito) è più piccolo. Si trova nelle foreste pluviali del bacino amazzonico, dove usa i suoi chiodi affilati per aggrapparsi ai rami degli alberi e i suoi denti specializzati per nutrirsi di gomma da albero. Fa anche uno spuntino a base di insetti, frutta e nettare.

Foto: Cuson / Shutterstock

Foto: Brian.gratwicke / Wikipedia

***

5. Gufi pigmei (del genere Glaucidium)

Foto: Howard Noel / Shutterstock

Sebbene possano essere piccoli, questi rapaci piccanti sono feroci e ce ne sono un sacco! Circa 25-35 specie di gufo pigmeo, o civetta, possono essere trovate in tutto il mondo, ma si trovano principalmente nel Nord America occidentale e in America Centrale. Il gufo pigmeo settentrionale, nella foto sotto, spazia dal Canada all'Honduras. Con un'apertura alare di soli 30-40 centimetri, il rapace di solito insegue insetti o prede più piccole come lucertole, roditori e piccoli uccelli.

Foto: Ronnie Howard / Shutterstock

6. Serpente a sonagli pigmeo scuro ( Sistrurus miliarius barbouri )

Foto: Kristian Bell / Shutterstock

Questi piccoli sonagli crescono fino a circa 14-30 pollici di lunghezza e si trovano nel sud-est. Pensi di non aver mai sentito parlare di questa specie prima? Bene va da una manciata di altri nomi tra cui (preparatevi) serpente a sonagli a terra in Florida, serpente a sonagli a terra sudorientale, serpente a sonagli a maialino, serpente a sonagli di maiale di Barbour, serpente a sonagli di maiale oscuro, serpente a sonagli di terra, serpente a sonagli dal naso di maiale, serpente a sonagli di terra di maiale, serpente a sonagli e piccolo serpente a sonagli.

Foto: Haplochromis / Wikipedia

7. Mangusta pigmeo ( Helogale parvula )

Foto: Targn Pleiades / Shutterstock

Chiamata anche mangusta nana, l'unica cosa che separa questa specie dai suoi cugini più grandi è la sua dimensione. Non solo la sua bassa statura lo distingue dai suoi parenti, ma gli guadagna anche il titolo di più piccolo carnivoro africano. Si trovano in una varietà di habitat, ma soprattutto nei tumuli di termiti vicini, che è il luogo in cui amano dormire.

***

8. Cavalluccio marino pigmeo

Foto: Chanwit Polpakdee / Shutterstock

La prima specie di cavalluccio marino pigmeo conosciuta fu Hippocampus bargibanti, che fu effettivamente scoperto su un corallo gorgoniano che veniva esaminato in un laboratorio. E nessuna meraviglia; la specie è lunga solo circa 2 centimetri ed è eccezionale per fondersi con il suo corallo ospite. Anche così, gli scienziati sono riusciti a scoprire altre sei specie dal 2000. Si sa molto poco di queste specie e non sopravvivono negli acquari nemmeno sotto la cura più esperta, motivo per cui è bene che siano elencate sotto CITES e il Legge australiana sulla protezione della fauna selvatica.

Foto: orlandin / Shutterstock

***

9. Elefante pigmeo del Borneo ( Elephas maximus borneensis )

Foto: Natursports / Shutterstock

Siamo abituati a vedere le enormi dimensioni di elefanti africani e indiani, ma l'elefante pigmeo del Borneo non è meno speciale nonostante le sue dimensioni più piccole. Secondo l'analisi del DNA, si ritiene che questa specie sia stata isolata circa 300.000 anni fa dai loro cugini continentali, rendendoli una sottospecie di elefante asiatico. Trovato negli habitat della foresta pluviale tropicale nel nord del Borneo, si stima che ne restino meno di 2.000.

Foto: David Evison / Shutterstock

***

10. Procione pigmeo ( Procyon pygmaeus )

Foto: Cristopher Gonzalez / flickr

Il procione pigmeo, o procione Cozumel, è una specie in pericolo di estinzione che si trova solo sull'isola di Cozumel al largo della penisola dello Yucatan. Queste minuscole versioni dei loro cugini molto più grandi e popolosi sono in via di estinzione, con solo circa 500 rimasti. Di recente il fotografo per la conservazione Kevin Schafer ha trascorso del tempo a fotografare queste adorabili creature per cercare di sensibilizzarle e promuovere la conservazione della specie.

Foto: Cristopher Gonzalez / flickr

***

11. Possum pigmeo

Foto: Phil Spark / Libreria di immagini e Lock The Gate / flickr

Esistono cinque specie di opossum pigmeo, quattro endemiche in Australia e una trovata in Papua Nuova Guinea e Indonesia. L'opossum pigmeo orientale, raffigurato sopra e sotto, è una delle specie australiane. È lungo solo circa 2, 8-3, 5 pollici e una coda lunga 3-4, 3 pollici. Nel frattempo, il possum pigmeo della Tasmania, raffigurato appollaiato sulle rocce nell'immagine qui sotto, è il più piccolo opossum del mondo, che pesa solo circa 0, 20 once e cresce fino a circa 2, 5-3 pollici di lunghezza corporea. Questi opossum adolescenziali devono tenere d'occhio i gufi, che preda prontamente di loro.

Foto: Phil Spark / Lock The Gate Alliance / Flickr

Foto: Steve Lovegrove / Shutterstock

***

12. Lemure pigmeo di topo ( Microcebus myoxinus )

Foto: Bikeadventure / Wikipedia

Il lemure di topo pigmeo (opportunamente chiamato) è un primate minuscolo lungo solo circa 4, 7-5, 1 pollici, compresa la coda! Trovato solo in un'area localizzata della foresta di Kirindy nel Madagascar occidentale, la specie è minacciata dai bracconieri che li catturano per il commercio di animali domestici.

***

13. Jerome pigmeo

Foto: Bell Pletsch / Wikipedia

Esistono sette specie di jeroba pigmeo, tutte appartenenti alla sottofamiglia Cardiocraniinae . Francamente, meno male per più specie perché non ne abbiamo mai abbastanza della carineria! Il jeroba pigmeo è considerato il più piccolo roditore del mondo e, come diceva Andrew Sullivan, ha "la faccia di un coniglio sul corpo di una torta di titti". Sebbene minuscole, le sue lunghe zampe gli permettono di saltare fino a nove piedi in un unico limite. Ecco un po 'di quella famosa carineria in azione:

***

14. Picchio muratore pigmeo ( Sitta pygmaea )

Foto: Martha Marks / Shutterstock

Questo piccolissimo uccello canoro è lungo solo circa quattro pollici, piccolo anche per picchetti già piccoli. Trovato nel Nord America occidentale dalla Columbia Britannica al Messico centrale, la specie predilige foreste di pini, dove si arrampica sugli alberi per nutrirsi di insetti e semi. I membri di questa specie adorano riunirsi insieme; Le coppie nidificanti avranno spesso diversi uccelli "aiutanti" che partecipano all'allevamento dei pulcini e, al di fuori della stagione della nidificazione, viaggiano spesso in stormi di chiacchiere rumorosi.

Foto: Tom Reichner / Shutterstock

15. Balena blu pigmeo ( Balaenoptera musculus brevicauda )

Foto: Shane Gross / Shutterstock

Sì, anche il più grande animale vivo sulla terra oggi, la balena blu, ha un parente pigmeo. Questa sottospecie si trova negli oceani Indiano e Pacifico e cresce fino a 79 piedi (che a quanto pare è gracile nel mondo delle balene blu). Sono descritti come a forma di "girino" rispetto al loro cugino più grande, con una coda più corta e una testa proporzionalmente più grande. Si stima che ci siano circa 10.000 balene blu pigmei che viaggiano negli oceani.

***

16. Shrew pigmeo

Foto: CreativeNature.nl / Shutterstock

Esistono tre specie di toporagno pigmeo nel mondo, toporagno pigmeo americano (nella foto sopra), toporagno pigmeo eurasiatico e toporagno pigmeo etrusco. Dei tre, il toporagno pigmeo etrusco, nella foto sotto, è il più piccolo ed è anche considerato il più piccolo mammifero del mondo per massa (il pipistrello dal naso di maiale di Kitti è il più piccolo per dimensioni del cranio). La minuscola creatura cresce fino a circa 1, 4 pollici di lunghezza corporea, ma nonostante queste dimensioni, mangerà 1, 5 o 2 volte il proprio peso corporeo nel cibo al giorno, scacciando tutto da piccoli vertebrati e invertebrati, per preda grande quanto lui! Se pensi che sia fantastico, il toporagno pigmeo americano lungo 2 pollici mangia tre volte il suo peso corporeo al giorno, richiedendo di catturare e mangiare un pasto ogni 15-30 minuti solo per rimanere in vita. Piccolo corpo, ma enorme appetito!

Foto: Trebol-a / Wikipedia

***

17. Tarsier pigmeo ( Tarsius pumilus )

Foto: Wikipedia

Questa creatura dall'aspetto gremlin ha fatto notizia quando è stata "riscoperta" nel 2000 dopo che uno è stato accidentalmente ucciso in una trappola per topi. La specie non era stata avvistata dagli anni '20 e si pensava che fosse estinta, ma finalmente nel 2008 i ricercatori della Texas A&M University hanno individuato i primi tarsier pigmei viventi negli ultimi decenni. I tarsier pigmei lunghi 4 pollici pesano solo circa 2 once e predano interamente gli insetti.

***

18. Coniglio pigmeo ( Brachylagus idahoensis )

Foto: Servizio del parco nazionale del governo degli Stati Uniti / Wikipedia

Se pensavi che i coniglietti non potessero essere più svegli, incontra il coniglio pigmeo del Columbia Basin. Questa specie - il coniglio più piccolo del Nord America - si trova solo in una zona dello stato di Washington, il Bacino della Columbia (avete indovinato). A causa della posizione specifica, la specie è soggetta a minaccia di perdita di habitat e incendi. Il coniglio pigmeo è stato elencato sotto l'Endangered Species Act nel 2003 ed è in atto un piano di recupero, che include un programma di allevamento in cattività e sforzi di recupero collaborativo con lo zoo dell'Oregon, la Washington State University, il Northwest Trek Wildlife Park, la USFWS e altre agenzie statali per la fauna selvatica.

Foto: USFWS Pacific Region / flickr

Foto: USFWS Pacific Region / flickr

***

19. Cormorano pigmeo ( Microcarbo pygmeus )

Foto: RazvanZinica / Shutterstock

È incredibile quante specie di uccelli pigmei esistano, incluso questo cormorano pigmeo. Uccello marino dell'Europa sud-orientale e dell'Asia sud-occidentale, vivono tra canneti e in prossimità di acque aperte e si trovano spesso nelle risaie e in altre aree coltivate allagate. Poiché richiedono la sopravvivenza delle zone umide, le loro popolazioni sono state drammaticamente colpite negli ultimi decenni, poiché le zone umide sono state prosciugate per scopi agricoli e altri cambiamenti nei loro habitat acquosi.

Foto: Peter Gyure / Shutterstock

***

20. Bradipo tridattilo pigmeo ( Bradypus pygmaeus )

Ultimo ma certamente non meno importante, nemmeno per gli standard pigmei, è il bradipo pigmeo tridattilo. Questa è una delle specie più minacciate al mondo con solo circa 100 rimaste allo stato brado sull'Isla Escudo de Veraguas, Panama. Dopo un controverso numero di Dallas Aquarium che tentava di importare otto di questi bradipi, presumibilmente per un programma di allevamento in cattività in Texas, i bradipi catturati furono rilasciati. Il video sopra è uno di loro che viene restituito a casa sua.

Articoli Correlati