22 cose che non sapevi sui ricci

Molto prima che Beatrix Potter scatenasse la lavandaia riccia dagli occhi scintillanti Mrs. Tiggy-Winkles sul mondo, i bambini sono rimasti incantati dai mammiferi spinosi. In effetti, un riccio giocattolo intagliato - presumibilmente un possedimento prezioso - è stato trovato sepolto accanto alla tomba di un bambino rinvenuto vicino a Stonehenge risalente a circa 3000 anni fa. Ma l'amore per i ricci non si ferma quando lo fa l'infanzia; uno sguardo ai quasi 2, 5 milioni di video di YouTube che mostrano le creature spinose indica il fatto che siamo un popolo ossessionato dai ricci. Dimentica l'era digitale; i futuri storici potrebbero anche riferirsi a questo come l'Era del riccio.

Sfortunatamente, come sottolinea Daniel Allen della Keele University nello Staffordshire, nel Regno Unito, i mammiferi preferiti della Gran Bretagna (così chiamati dalla Royal Society of Biology) vengono minacciati. Negli anni '50, la Gran Bretagna contava 30 milioni di ricci in giro. Adesso? Meno di un milione. I metodi di allevamento hanno portato a una perdita di habitat e un cambiamento nelle diete dei ricci, il che spiega in gran parte l'allarmante calo della popolazione. E le strade trafficate non aiutano. Si stima che ogni anno oltre 100.000 ricci vengano uccisi dai veicoli sulle strade della Gran Bretagna.

Molti in Gran Bretagna si stanno unendo - notano la British Hedgehog Preservation Society - per aiutare i loro vicini spinosi fornendo stazioni di alimentazione, facendo piccoli buchi nei recinti per consentire loro libero accesso attraverso i giardini (tenendoli così lontano dalle strade) ed essere più cauti nei loro uso di pesticidi. È tutto nello spirito dell'amore riccio.

Ma amali come facciamo, cosa sappiamo veramente dei ricci?

Considera questo il tuo corso intensivo sui cuties quilled.

1. Il riccio è stato chiamato per i suoi metodi di foraggiamento unici. Radicano attraverso le siepi in cerca della loro preda - per lo più insetti, oltre a vermi, millepiedi, uova di uccelli, lumache, topi, rane e serpenti - mentre emettono sbuffi, strilli e grugniti. Come un porco, della siepe ... quindi, "riccio".

2. Shakespeare ha fatto un cenno ai ricci in "The Tempest" e "Sogno di una notte di mezza estate", chiamandoli "ricci" e "ricci".

3. Il nome collettivo per un gruppo di ricci è "array" o "prickle".

Quindici specie di riccio possono essere trovate in tutto il mondo. Questo è un giovane istrice europeo. (Foto: Lars Karlsson / Wikimedia Commons)

4. Esistono 15 specie di riccio; si trovano in Europa, Asia e Africa, ma sono stati introdotti anche in nuove aree come la Nuova Zelanda.

5. L'importazione di ricci negli Stati Uniti può essere effettuata solo in determinati porti e gli animali devono avere i permessi adeguati. È vietato importarli dalla Nuova Zelanda - o da qualsiasi regione che la protezione doganale e delle frontiere degli Stati Uniti abbia designato come luogo in cui esiste l'afta epizootica -. Il contrabbando di ricci è fortemente disapprovato.

L'importazione di istrici ha recentemente fatto notizia in Islanda, dove un residente ha importato il primo istrice della nazione. Come riporta l'Islanda Monitor, Eszter Tekla Fekete è proprietaria di Bernie dal 2015 e suo padre ha chiesto di importarlo a maggio 2016. Dopo numerosi test e una quarantena di quattro settimane, ha ottenuto il via libera a novembre 2017.

6. Poiché sono considerati animali selvatici, è illegale tenere un riccio come animale domestico in molte parti degli Stati Uniti, tra cui California, Georgia, Hawaii, Maine, New York e Pennsylvania. I ricci hanno bisogno di molte cure speciali per essere tenuti come animali domestici e chiunque stia considerando di farlo dovrebbe prima fare le loro ricerche.

7. Il primo membro noto della famiglia che comprende i ricci ha vissuto circa 58 milioni di anni fa. Il riccio più piccolo di sempre, Silvacola acares, viveva 52 milioni di anni fa in una foresta pluviale nella Columbia Britannica settentrionale. Era lungo circa 2 pollici.

Il riccio europeo è la specie più grande di tutte e raggiunge i 14 pollici di lunghezza. (Foto: David Dohnal / Shutterstock)

8. I ricci di oggi misurano all'incirca da 5 a 14 pollici (più una coda da 1 a 2 pollici), a seconda della specie.

9. Il riccio può ringraziare le sue spine per il suo aspetto caratteristico; sono peli modificati lunghi 1 pollice che coprono la schiena e i lati delle creature. Il viso, il petto, la pancia, la gola e le gambe sono ricoperti di pelliccia, contribuendo a dare loro l'aspetto di avere tagli di capelli da uomo duro.

10. Ci sono da qualche parte tra le 5.000 e le 7.000 spine su un riccio adulto medio. (Complimenti a chiunque li abbia contati.) Non sono né velenosi né pungenti e, a differenza delle penne di un istrice, le punte del riccio rimangono saldamente attaccate all'animale.

11. Detto questo, usano le loro penne sulla difensiva, più come un'armatura che come proiettili. Quando minacciati, i ricci si arrotolano in una palla, diventando così una sfera di spine difficili da mangiare. Ecco come dormono (cosa che fanno durante il giorno, a proposito).

"Non disturbare, per favore." (Foto: think4photop / Shutterstock)

12. Viene lanciato in una palla anche il modo in cui i ricci sono stati impiegati dalla Regina di Cuori in "Alice's Adventures in Wonderland" di Lewis Carroll. PETA non sarebbe contento dell'uso da parte della regina di ricci vivi per palle da croquet e fenicotteri per mazze, ma fortunatamente la protezione naturale dei ricci ha permesso loro di fuggire, con grande dispiacere della regina.

13. I ricci possono vivere da quattro a sette anni in natura, un tempo relativamente lungo per gli animali delle loro dimensioni. Le specie più piccole vivono da due a quattro anni (anche se più a lungo in cattività).

14. Come gli opossum, i ricci hanno un'immunità naturale contro il veleno di serpente, eppure cederanno comunque se colpiti da un serpente più virulento.

15. I ricci prendono parte a uno strano comportamento chiamato "unzione" quando incontrano per la prima volta un nuovo oggetto o un po 'di cibo. Lecceranno la sostanza fino a quando non si formerà una saliva schiumosa, quindi strofineranno lo sputo sulla pelle e sulle spine. Nessuno è abbastanza sicuro del perché lo facciano; le possibilità includono renderli meno appetibili per i predatori o come un qualche tipo di mimetismo olfattivo.

16. A seconda della specie, il periodo di gestazione va da 35 a 58 giorni e alla fine produce una cucciolata da cinque a sei cuccioli per le specie più piccole e da tre a quattro cuccioli per le specie più grandi.

Le mamme umane dovrebbero apprezzare di non dover dare alla luce bambini con aculei. (Foto: reptiles4all / Shutterstock)

17. I ricci sono dei solitari; generalmente si accoppiano solo per l'accoppiamento (stai cercando di immaginarlo?) - le madri cacciano le ragazze fuori dal nido tra le quattro e le sette settimane.

18. La specie più popolare di riccio che viene tenuto come animale domestico è un ibrido del riccio a quattro dita ( Atelerix albiventris ) e del riccio nordafricano ( A. algirus ); questi sono di solito indicati come ricci pigmei africani e sono allevati negli Stati Uniti per il commercio di animali domestici.

19. I ricci hanno alcune delle stesse malattie che soffrono gli esseri umani, tra cui il cancro, le malattie del fegato grasso e le malattie cardiovascolari. Una condizione medica che solo i ricci ottengono, tuttavia, è la sindrome del palloncino. Questa condizione divertente ma in realtà seria comporta aria o gas intrappolati sotto la pelle e il riccio cresce di dimensioni. Secondo la British Hedgehog Preservation Society, rimediare comporta solo un'incisione sulla pelle per rilasciare l'aria e quindi il monitoraggio di eventuali complicazioni legate alla raccolta di aria in primo luogo.

20. Per quanto possano essere carini, i ricci possono provocare nell'uomo un'infezione fungina della pelle causata dal Trichophyton erinacei, noto anche come tigna. E secondo i Centers for Disease Control and Prevention, le principali infezioni microbiche associate ai ricci includono batteri come la salmonella e i micobatteri .

21. Nel 2006, McDonald's ha lanciato un nuovo design di contenitori McFlurry che sono amiche del riccio. Che cosa? Sì. Sembra che i ricci si stessero costantemente bloccando la testa nelle tazze mentre leccavano le ultime gocce di bontà di McFlurry, portando a una morte prematura del riccio. (McDonald's, salvatore di ricci? Chi lo sapeva?)

22. Alcune persone mangiano i ricci - ma abbastanza a riguardo. Un fatto più divertente è che nel 1981, un produttore di patatine di Londra ha lanciato una linea di "patatine aromatizzate" di riccio - e fortunatamente per i ricci di tutto il mondo, le patatine non erano effettivamente condite con il riccio.

E su quella nota, ciao ciao! (Foto: Denis Defreyne / Flickr)

Questa storia è stata originariamente pubblicata nel luglio 2014 ed è stata aggiornata con nuove informazioni.

Articoli Correlati