3 vini fai-da-te che puoi fare a casa

Quando pensi al vino, molto probabilmente pensi immediatamente al succo dell'uva fermentata, ma il vino di ottima qualità può essere prodotto da altri ingredienti tra cui more, prugne, rosa canina, cereali, petali di fiori - persino ortaggi a radice. Mentre questi vini potrebbero non essere troppo comuni sugli scaffali della tua enoteca locale, la bellezza della vinificazione domestica è che il cielo è il limite.

Non devi essere un maestro vinaio o avere una casa piena di costose attrezzature per produrre vino. Ecco tre semplici ricette completamente naturali che utilizzano fragole, bacche di sambuco e fiori di tarassaco. Usa bottiglie di vino riciclate e ingredienti biologici locali per un vino fatto in casa veramente verde.

1. Vino alla fragola

Ricetta di Peggy Trowbridge Filippone

Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, il vino alla fragola non è sciropposo o malamente dolce. Ha un sapore sfumato e multidimensionale con un fruttato che traspare anche quando il vino è secco. Quando si sceglie la frutta, tenere presente che nessun vino può essere migliore del frutto utilizzato per produrlo. Questa ricetta produce circa 2 1/2 litri di vino alla fragola.

Ingredienti:

  • 7 chili di fragole fresche intere (fresche raccolte, se possibile), lavate e sbucciate
  • 2 galloni di acqua bollente
  • Succo di 1 limone
  • 5 chili di zucchero
Preparazione:

Schiaccia le fragole in un grande terriccio di terracotta. Coprire con acqua bollente, aggiungere il succo di limone e mescolare vivacemente per circa due minuti. Copri la coccio con un panno di lino pulito e lascia riposare in un luogo buio e fresco. Mescolare ogni giorno per una settimana.

Dopo sette giorni, usa un doppio strato di garza per filtrare il composto di fragole in una ciotola pulita, scartando la polpa. Unire il liquido alla fragola con lo zucchero e mescolare, quindi versare in un terriccio pulito e lasciare riposare per una settimana aggiuntiva, mescolando ogni giorno.

Alla fine della seconda settimana, versare il liquido in bottiglie di vetro da 1 gallone e tappare leggermente. Lascia riposare le bottiglie in un luogo buio e fresco per tre mesi. Una volta che il vino è limpido e non gorgoglia, versarlo in singole bottiglie di vino, tappare e invecchiare almeno 1 anno prima di bere.

2. Vino di sambuco

Ricetta dai calpestatori dell'uva

Gli arbusti di sambuco americano si trovano in tutta la parte centrale e orientale del paese dal Texas fino al Sud Dakota, verso est fino all'Atlantico e verso nord-est nel sud del Canada. In estate, questi cespugli sono carichi di grappoli di bacche blu-nere, che producono deliziose marmellate e vino.

Ingredienti:

  • 3 chili di bacche di sambuco (rimuovi gli steli)
  • 3 sterline di zucchero
  • 1 limone
  • Uvetta da 1 libbra (può usare uva sultanina)
  • ½ oncia di lievito
Preparazione:

Usa una forchetta per rimuovere le bacche dal gambo. Versa le bacche in un secchio igienizzato e aggiungi 1 litro di acqua bollente. Schiaccia le bacche di sambuco contro il lato del secchio, quindi aggiungi l'uvetta o l'uva sultanina. Copri il secchio e lascia riposare per 3-4 giorni. Filtrare la miscela e aggiungere nuovamente il liquido nel secchio. Aggiungi lo zucchero e mescola fino a quando non si è sciolto. Aggiungere il succo di 1 limone e cospargere sul lievito, quindi coprire per altri tre giorni.

Filtrare la miscela di vino e versare il liquido risultante in un contenitore damigiana. Assicurare la camera d'aria e lasciarla fino a quando la formazione di bolle non si interrompe completamente, da quattro a cinque mesi. Filtrare, versare in bottiglie individuali e invecchiare per almeno quattro mesi.

3. Vino di tarassaco

Ricetta da Texas Cooking

I denti di leone, quei piccoli fiori gialli con le foglie dai denti a sega, sono stati a lungo la rovina dei proprietari di casa intenti a prati impeccabili, ma in realtà sono altamente nutrienti e producono un vino delizioso e insolito se mescolato con agrumi, zenzero e spezie. Scegli i fiori di tarassaco in un campo aperto lontano da qualsiasi spruzzo di insetticida o dal tuo cortile. Aprile e maggio sono i momenti migliori per la raccolta del dente di leone.

Ingredienti:

  • 1 confezione di lievito secco
  • 1/4 tazza di acqua calda
  • Fiori di tarassaco 2 quarti
  • 4 litri d'acqua
  • 1 tazza di succo d'arancia
  • 3 cucchiai di succo di limone fresco
  • 3 cucchiai di succo di lime fresco
  • 8 chiodi di garofano interi
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 3 cucchiai di buccia d'arancia tritata grossolanamente
  • 1 cucchiaio di scorza di limone tritata grossolanamente
  • 6 tazze di zucchero
Preparazione:

Lavare i fiori di tarassaco e metterli in acqua con succhi di arancia, limone e lime. Aggiungi chiodi di garofano, zenzero, scorza d'arancia, scorza di limone e zucchero e porta il composto a ebollizione. Far bollire per un'ora, quindi filtrare attraverso il filtro del caffè e lasciare raffreddare la miscela. Mentre è ancora caldo (ma non caldo), aggiungere il lievito.

Lasciare riposare la miscela di vino durante la notte, quindi versare in bottiglie. Consentire alle bottiglie stappate di sedersi in un luogo buio per almeno tre settimane, quindi tappare e conservare in luogo fresco per sei mesi o un anno prima di bere.

Foto: jeremkin / iStockPhoto

AGGIORNAMENTO: Se non conosci la vinificazione, consulta una guida per principianti che tratta le pratiche sanitarie, gli ingredienti consigliati e i consigli dettagliati sul processo di vinificazione. Queste sono solo ricette e non intendono essere una guida completa per la produzione di birra fatta in casa. Alcune risorse includono The Joy of Home Winemaking e The Beginners Wine Making Forum .

Articoli Correlati