365 abiti riciclati in 365 giorni per $ 365

365 nuovi abiti per $ 365 in 365 giorni. Questo è l'obiettivo della felicità che Marisa Lynch si è prefissata quando, pochi mesi prima del suo trentesimo compleanno, è stata licenziata. Perdere un lavoro significa colpire le strade con un curriculum per alcuni, crogiolarsi nel dolore per gli altri. Ma per Marisa, significava tirare fuori la macchina da cucire e riciclare la moda usata. Ogni giorno.

"Ero solo in questo tipo di umore non piacevole e malsano, e non sapevo come calciarlo", dice Marisa. Fu allora che Marisa vide "Julie & Julia". “[Julie] stava trovando qualcosa da fare ogni giorno che la faceva sentire bene. Ero geloso. Ho pensato, voglio trovarlo. ”

Così, New Dress A Day è entrato nella blogosfera. Il compito: realizzare un nuovo capo di moda al giorno - con un budget di un dollaro al giorno - per un anno intero.

Pensi che il budget super-frugale e i rigidi requisiti di inversione di tendenza possano significare solo schifosi e fuori moda? Non per Marisa. Tutto quello che devi fare è dare una rapida occhiata a New Dress A Day per vedere che mentre questa residente di West Hollywood può avere poco tempo e denaro, non è mai a corto di stile.

Ha anche un senso della moda fantasioso, serie capacità di cucito e alcuni poteri di trasformazione che ispirano. In ciascuno dei suoi post quotidiani, Marisa condivide la storia - e in modo impressionante fugace prima della foto - di un vecchio abito vintage trovato in un negozio dell'usato o in una vendita in garage. Poi arriva la foto chic e carina dopo - insieme ai dettagli di dove indossava il nuovo vestito e come è stata ricevuta. All'inizio di questo mese, ad esempio, Marisa ha indossato un abito blu dall'aspetto un po 'spaventoso che ricorda un abito da mago Disney e lo ha trasformato in una camicia blu fresca perfetta per la sua uscita in un gioco Dodgers!

Da sempre fan dei negozi dell'usato, Marisa afferma di amare il "romanticismo di indossare abiti di altri tempi". Marisa è cresciuta vedendo sua madre - una specialista in economia domestica al college - cucendo cose intorno alla casa, poi ha imparato a cucirsi in una classe di economia domestica in seconda media. Sebbene non cucisse spesso, portava una borsa fai-da-te al suo ballo di fine anno, realizzato per soli $ 4 usando le indicazioni di una rivista Sassy.

Ora Marisa cuce ogni giorno, entro una scadenza. L'impegno di tempo è considerevole. Marisa di solito va alla deriva e alla vendita di garage nei fine settimana - le vendite domenicali di $ 1 di Jet Rag e il Melrose Trading Post sono tra le sue tappe preferite - raccogliendo abiti da revisionare durante la prossima settimana o giù di lì. Una volta a casa, ogni trasformazione da immondizia a tesoro impiega da 25 minuti a un paio d'ore, a seconda delle condizioni del capo originale e del design desiderato.

Mentre a volte le viene un'idea immediata di cosa fare di un pezzo quando lo vede per la prima volta, la maggior parte dei progetti impiega più tempo per evolversi. "Sto raccogliendo cose a causa dei tessuti e dei motivi - e forse a causa dell'ottimo hardware o dei pulsanti sulla manica", dice Marisa.

Il primo post di Marisa è datato 27 novembre 2009, ma il suo compleanno è in realtà a metà ottobre. Quel giorno è quando ha riciclato il suo primo vestito per il progetto, ma New Dress a Day non è stato lanciato ufficialmente fino a circa un mese dopo, quando Marisa ha capito i meccanismi del blog. A partire dal 28 novembre però, l'outfit nel post è l'outfit indossato da Marisa quel giorno.

Marisa ha ora 194 giorni di lavoro nel progetto, lavorando per destreggiarsi tra parsimonia, progettazione, cucito e blog insieme al suo lavoro in una compagnia musicale e alla sua vita sociale. Cosa succede una volta scaduti i 365 giorni? Al momento, sta pensando di collaborare con un'organizzazione benefica o altra organizzazione, magari mettendo all'asta le 365 creazioni e donando il ricavato.

Ma quelle e altre idee vaghe devono ancora essere ricucite in un piano elegante. "Non so cosa farò", dice. "Ma non mi fermerò." Aspettatevi che Marisa continui a cucire e blog su New Dress A Day fino al 26 novembre 2010 e oltre.

Articoli Correlati