'The Pool Master' vede piscine che non sapevi nemmeno che esistessero

Chiunque pensi che una piscina sia un rettangolo pieno di cloro per rinfrescarsi e fare giri non ha incontrato Anthony Archer-Wills. L'artista paesaggista britannico progetta giardini acquatici dagli anni '60 in Inghilterra e Scozia e ha creato 2.000 giochi d'acqua nel Regno Unito, in Europa, in Sud America, in Turchia e negli Stati Uniti. Ora sta portando il suo approccio naturale alle piscine in TV nella serie Animal Planet "The Pool Master", in anteprima il primo di tre episodi il 20 giugno.

"Sono stato affascinato dall'acqua dall'età di 9 anni. Ho amato le piscine naturali e per me sembravano giardini sottomarini. La vita e il movimento per me erano magici", dice Archer-Wills, che ha costruito la sua prima piscina nel 1963 e fondò la sua società di piscine nel 1965.

Ha colto al volo l'occasione di affrontare sfide come quella presentata nel primo episodio della serie, in cui è assunto per costruire una piscina sul bordo di una scogliera per una coppia avventurosa del Kentucky con un'attività di noleggio di cabine. Episodi successivi si svolgono a Ojai, in California, dove i suoi clienti "possiedono un ristorante biologico e vogliono una piscina per rispecchiare il loro stile di vita epicurea", incluso il giardino commestibile; e a Sonoma, in California, "dove costruisco una piscina per gli amanti del vino".

Entrando in ciascun progetto, Archer-Wills prende in considerazione le esigenze del cliente, il paesaggio vicino e lontano, il rapporto con la casa, rendendo la piscina confortevole nell'ambiente scelto e il budget. Con l'aiuto del suo escavatore e appaltatore, deve scavare, riposizionare e riposizionare le rocce - alcune delle quali di dimensioni masso - e far sembrare che fossero state collocate dalla natura. La sua capacità di raggiungere questo obiettivo è sorprendente, ma insiste: "Non c'è nulla di mistico in questo. È principalmente intuizione e capacità di vedere il potenziale in qualcosa che può essere capovolto, mezzo sepolto nel terreno o per lo più nascosto dietro gli alberi. le rocce sembrano quasi attirare la mia attenzione, anche se alcuni giocano difficili da ottenere! "

È sempre a conoscenza dell'ambiente naturale circostante, che ritiene "essenziale per ottenere un risultato naturalistico", ma anche per motivi umanitari. "Penso che dovremmo rispettare le piante e le creature in quanto hanno anche diritto alla loro vita", dice. Nell'apri, salva una pianta di mirtillo dall'essere schiacciata dal movimento terra e la incorpora nel paesaggio.

La sua più grande installazione di piscine era nel Kent, in Inghilterra, ma le sue preferite erano quelle che costruì nel sud della Francia, "principalmente perché il cliente era così delizioso e dava loro tanto piacere. Un altro, perché il cliente era così incantato dal finito prodotto che ha scritto: "Ci hai regalato la Gioconda". "Ora si sta godendo il suo lavoro negli Stati Uniti e trova la gente" per la maggior parte, molto entusiasta, gentile e disponibile. "

Archer-Wills non è altro che eccentrico, ma dice di essere anche più di come è stato rappresentato, e lo è sempre stato. "Mi piacerebbe fare esplosioni a scuola, e all'età di vent'anni, ero abbastanza felice di guidare la mia Bentley aperta del 1936 sotto la pioggia battente senza parabrezza o cima!"

Ha mai pensato di fare squadra con lo specialista della casa sull'albero di Animal Planet, Pete Nelson? "Mi piacerebbe incontrare Pete, che ammiro e che potrebbe avere un progetto per lui a New York", afferma Archer-Wills. Nel frattempo, spera che gli spettatori di "Pool Master" se ne vadano con "un ampio sorriso, un senso più ampio di ciò che può essere realizzato, una mente aperta e lo spirito di avventura per provare qualcosa di speciale, anche se alleggerisce temporaneamente il loro portafoglio ".

Correlato sul sito:

  • 10 piscine pubbliche di prim'ordine
  • Piscina, oceano o lago? Dov'è il tuo posto preferito per nuotare?
  • 10 splendidi punti di nuoto naturali in tutto il mondo

Articoli Correlati