5 cose che non sapevi sui maiali marini

1. Sì, i maialini esistono davvero

È un alieno, è un cetriolo, no - è il maiale di mare! È difficile immaginare qualcosa di piccolo e rosa che ringhia attraverso il fondo dell'oceano come un maiale in una penna, ma eccolo qui. I maiali marini sono cetrioli di mare, una classe di animali chiamati echinodermi che comprende anche ricci di mare e stelle marine.

Forse la prossima volta che vedrai una stella di mare, guarderai l'orizzonte dell'oceano e penserai a Scotoplanes, questo strano cugino delle tue familiari creature delle pozze di marea.

2. I maiali marini si trovano in tutti gli oceani del mondo

Anche se potresti non averne sentito parlare prima, in realtà sono ovunque, beh, purché sia ​​molto freddo e molto profondo. Sono stati trovati fino a 3, 7 miglia sotto la superficie dell'oceano.

Encyclopedia of Life osserva che "sono limitati alle parti profonde e fredde dell'oceano mondiale, dove sono i grandi animali dominanti nella maggior parte delle aree, che spesso comprendono oltre il 95 percento del peso totale degli animali sul fondo del mare profondo".

Mentre sono abbondanti, probabilmente non ne vedrai mai uno poiché sono veramente creature dell'abisso.

3. I maiali marini sono spazzini

Queste piccole creature preferiscono un pasto facile, per lo più uno che non devono catturare. Anche se sembra pigro, questo scavenging è in realtà un ottimo servizio per l'ecosistema oceanico, poiché i maiali marini agiscono come aspirapolvere riordinando il fondo dell'oceano. Se c'è una carcassa che affonda sul pavimento, probabilmente c'è un branco di maialini che si azzera dentro per pranzo.

Australian Geographic osserva: "I maiali marini possono riunirsi in un numero enorme quando c'è da mangiare - i biologi hanno individuato branchi di 300-600 individui e, stranamente, si trovano tutti nella stessa direzione, presumibilmente per approfittare del galleggiamento dei detriti nella corrente ".

4. Sono anche come i lombrichi

Il confronto tra scooplanesi e creature terrestri non si ferma agli animali da cortile. Il biologo marino David Pawson del National Museum of Natural History li confronta con un altro animale strano ma utile. WIRED spiega:

Quando non stanno divorando la neve marina o il succo occasionale di balena, i maiali marini inseguono tutti i tipi di microbi sul fondo del mare. Il che è altrettanto buono, perché tali microbi consumano molto ossigeno laggiù. Quando i maiali marini passano questo fango microbico attraverso il loro sistema digestivo, naturalmente assorbono tutti i buoni nutrienti, ma finiscono per aggiungere loro ossigeno nel fango e farlo esplodere sul fondo del mare. "Sono come i lombrichi", afferma Pawson. "In qualche modo trattano il fango di acque profonde e lo rendono vivibile per altri animali perché hanno aumentato la quantità di ossigeno disponibile in esso."

5. Hanno i granchi (in senso buono)

I maiali marini non sono i soli a farsi una vita sul fondo dell'oceano. Anche i piccoli granchi reali crescono lassù. E quei piccoli granchi, un pasto facile per i predatori, hanno bisogno di protettori. Trovano proprio un tale protettore nella forma improbabile di un maiale di mare.

L'Istituto di ricerca sull'acquario di Monterey Bay riferisce che nel 2011 i ricercatori hanno notato piccoli granchi che si aggrappano a parecchi maiali di mare. Nel rivedere le riprese di altre creature di acque profonde, hanno assistito a questa abile strategia di sopravvivenza:

Nel complesso, i ricercatori hanno esaminato circa 2.600 cetrioli di mare e hanno scoperto che quasi un quarto di loro portava granchi. Praticamente tutti i granchi erano giovani di una specie di granchio reale chiamata Neolithodes diomedeae. I ricercatori sono rimasti sorpresi nello scoprire che praticamente tutti (il 96 percento) dei giovani granchi Neolithodes che vedevano in profondi fondali fangosi si aggrappavano ai maiali marini.

Non succede dappertutto. Piuttosto, i granchi giovanili creano un nascondiglio sui maiali marini solo in luoghi in cui i maiali marini sono "la più grande struttura bentonica disponibile come riparo".

Curioso di saperne di più? Guarda questo video divertente e pieno di fatti:

Relativo al sito: La stravagante arte di terra dei granchi gorgogliatori di sabbia

Articoli Correlati