5 curiosità sugli alberi di sequoie

1. Gli alberi di sequoia sono famosi, quindi potresti essere sorpreso di apprendere che si trovano solo in alcune piccole tasche del mondo. Esistono tre specie di sequoie: sequoie costiere, sequoie giganti e sequoie all'alba. Ognuno cresce in aree molto specifiche. Le sequoie costiere si trovano solo in una striscia corta e stretta della costa occidentale, dal Big Sur della California all'Oregon meridionale. La sequoia gigante cresce solo nella catena montuosa della Sierra Nevada, in California, in boschetti sparsi che combinano un'area delle dimensioni di Cleveland. E la sequoia dell'alba si trova solo in una zona remota della Cina centrale. Le loro piccole gamme sottolineano il fatto che questi alberi unici creano un ecosistema affascinante e speciale.

2. Le sequoie costiere sono la più alta delle tre specie di sequoie e possono crescere fino a oltre 300 piedi di altezza. Tuttavia i loro apparati radicali si estendono solo fino a circa 6-12 piedi sotto terra. Riescono a rimanere in piedi estendendo il loro apparato radicale superficiale a un diametro di 50 piedi o più e aggrovigliando le radici in scanalature e crepacci che forniscono ulteriore forza.

3. Le sequoie sono così enormi che un solo albero può essere l'habitat per un numero incredibile di specie. Quando le sequoie perdono il loro fogliame, gran parte di esso si accumula nei rami e si decompone per diventare terreno, o "terreno baldacchino", dove altre specie di semi di piante e spore di funghi possono germogliare. Le specie di epifite, o piante che crescono sugli alberi piuttosto che sul terreno, possono contarne centinaia, compresi licheni, briofite e piante vascolari come le felci. Questo mix di vita vegetale che cresce sui rami delle sequoie crea un habitat meraviglioso e vario per la vita animale.

Gli alberi di sequoie ospitano anfibi, scarafaggi, grilli, vermi, millepiedi, ragni e molluschi. La salamandra annebbiata, una specie che respira interamente attraverso la sua pelle e ha una coda prensile per l'arrampicata, prospera nel baldacchino. Scoiattoli, pescatori, falchi pellegrini, aquile calve, il gufo macchiato settentrionale, la murrelet marmorizzata e dozzine di altre specie chiamano il baldacchino casa. Condor della California sono stati trovati nidificanti nelle cavità di sequoie giganti e questi sempreverdi behemoth ospitano almeno sei specie di pipistrelli.

La foresta di sequoie crea non solo un ecosistema unico sul terreno, ma anche attraverso ogni centimetro di spazio a centinaia di piedi dal suolo. I ricercatori stanno ancora imparando a conoscere le vite profondamente intricate delle sequoie.

4. Molte sequoie vivono nel paese del terremoto e sembra che la terra in movimento causerebbe problemi ai giganti. Ma gli alberi hanno imparato una strategia di sopravvivenza. Le sequoie che sono costrette a inclinarsi a causa dei pendii mobili, delle alluvioni o persino di altri alberi che cadono contro di loro sono in grado di accelerare la loro crescita sui loro lati in discesa, sostenendosi efficacemente contro un'ulteriore inclinazione.

5. Le sequoie sono adattate per molti eventi climatici, poiché dovrebbero avere una durata di 2000 o più anni. Ma non è ancora noto come si adatteranno le sequoie per sopravvivere ai cambiamenti climatici a lungo termine. Le sequoie giganti si affidano al manto nevoso Sierra per ottenere la maggior parte dell'acqua di cui hanno bisogno. Le sequoie costiere si affidano alla fitta nebbia per la loro acqua. Con le siccità più lunghe e più dure che portano meno nevicate e il cambiamento dei modelli meteorologici che portano meno nebbia, gli alberi stanno già lottando.

Inoltre, le sequoie si affidano al fuoco per eliminare il sottosuolo del pennello che compete per l'acqua, per tenerlo lontano dai materiali combustibili e per creare spazio affinché le nuove piantine possano mettere radici. Con gli umani che vegliano attentamente sugli incendi boschivi, la sottovaluta sta accumulando una densità di piante e lettiere infiammabili. Le sequoie sono adattate per sopravvivere a piccoli incendi, ma gli incendi furiosi alimentati da decenni di materiale accumulato possono richiedere un tributo devastante.

Vorresti che la tua foto fosse descritta come Foto del giorno? Unisciti al nostro gruppo Flickr e aggiungi le tue foto al pool!

* * *

Jaymi Heimbuch è uno scrittore e fotografo di Mother Nature Network. Seguila su Twitter, Google+ e Facebook.

    Articoli Correlati