5 fatti sorprendenti sulle scimmie ragno

1. Le scimmie ragno prendono il loro nome dal loro aspetto simile a un ragno quando pendono per la coda dall'arco di un albero. La coda prensile è così forte e ben sviluppata per la vita arborea che può essere usata come un braccio extra. Alla coda mancano anche i peli sul lato inferiore in modo che la scimmia possa ottenere una presa migliore su un ramo usando entrambe le mani per raccogliere i frutti.

2. Le scimmie ragno non hanno il pollice in mano. Secondo lo zoo di Los Angeles, "Il genere della scimmia ragno si riferisce al suo pollice assente; in greco atele significa" non completo "." In realtà, tuttavia, la scimmia ragno è semplicemente più specializzata e il pollice si è evoluto perché non è necessario. Le loro mani hanno solo pollici vestigiali, il piccolo nodo lasciato dai loro antenati, che avevano i pollici. L'assenza di questa cifra aggiuntiva conferisce alla scimmia ragno una mano più uncinata con lunghe dita sottili, fornendo una presa migliore per oscillare da un ramo all'altro nella sua dimora arborea. Le scimmie ragno hanno i pollici opponibili sui loro piedi, come la maggior parte delle altre specie di primati.

3. Le truppe di scimmie ragno sono matriarcali, il che significa che le femmine svolgono un ruolo guida. Le femmine scelgono attivamente i loro compagni durante la riproduzione e tendono a prendere le decisioni per il gruppo. Wildlife Waystation osserva che persino la dimensione del gruppo è in definitiva determinata dalla femmina alfa della truppa.

4. Invece di saltare da un albero all'altro, le scimmie ragno sono specializzate nell'oscillare da un arto all'altro, e possono percorrere grandi distanze in una sola oscillazione. Le scimmie ragno possono coprire fino a 40 piedi di distanza con un solo potente swoosh delle loro braccia. Le mani a forma di uncino discusse sopra, così come le articolazioni delle spalle mobili extra aiutano le scimmie ragno con le loro mosse impressionanti.

5. Esistono sette specie di scimmie ragno, tutte minacciate di estinzione. Due specie - la scimmia ragno con testa nera e la scimmia ragno marrone - sono in pericolo di estinzione. La scimmia ragno di Geoffroy, nella foto qui, si trova in Costa Rica e Nicaragua ed è attualmente elencata come in pericolo di estinzione con la perdita dell'habitat come la principale minaccia alla sua sopravvivenza.

La madre e il bambino della scimmia ragno di Geoffroy nella foto sopra è stata fotografata al Bosque del Cabo, un eco-lodge nella penisola di Osa in Costa Rica. Un tempo allevamento di bestiame, il lodge ha acquistato terra e lavorato per ripristinarlo allo stato naturale negli ultimi 30 anni, ricreando l'habitat una volta perso per l'agricoltura e fornendo cibo e riparo alle specie autoctone.

Articoli Correlati