5 fatti sulla baia della zanzara bioluminescente di Vieques

Dal Giappone al Messico, ci sono numerosi ecosistemi marini in tutto il mondo che vantano alti livelli di bioluminescenza. Uno dei più famosi, Mosquito Bay, si trova sull'isola caraibica di Vieques, appena al largo della costa di Puerto Rico. In questo piccolo specchio d'acqua vive il Pyrodinium bahamense, una dinoflagellate che si illumina di un blu verdastro quando agitata.

Il modo migliore per godere della bellezza della Mosquito Bay è prenotare un viaggio in kayak con le stelle. Ecco alcune cose da sapere prima di andare!

1. È la baia bioluminescente più luminosa del mondo

Se "visita una baia bioluminescente" è nella tua lista dei desideri, non cercare oltre. Mosquito Bay è, senza dubbio, l'esempio più brillante e affidabile di questo fenomeno nel mondo. È importante sottolineare che Mosquito Bay è pubblicizzato come il più brillante non perché il Pyrodinium bahamense è una specie fisiologicamente più luminosa di qualsiasi altra creatura bioluminescente, ma perché ospita la più grande concentrazione di queste creature.

In media, ci sono circa 700.000 di questi singoli organismi per gallone d'acqua, anche se alcune aree della baia - come le acque circondate da boschi di mangrovie rosse - offrono uno spettacolo ancora più luminoso. Perché? Perché quando le foglie di mangrovia cadono nell'acqua e si deteriorano, forniscono un habitat ottimale e ricco di nutrienti per far crescere il Pyrodinium bahamense .

2. Siamo spiacenti, non è permesso nuotare!

Come molte meraviglie della natura, baie bioluminescenti come Mosquito Bay attraversano cicli. Alcuni anni sono più luminosi di altri. Tuttavia, recentemente, gli scienziati marini e i locali di Viequean hanno notato che la luminosità complessiva della baia si è attenuata.

Da quando le forze armate statunitensi hanno lasciato l'isola nel 2003, Vieques ha trascorso l'ultimo decennio e mezzo a sfruttare il suo patrimonio naturale per attirare i turisti. La gente del posto ha nuotato nella Mosquito Bay per secoli senza problemi, ma si ritiene che l'afflusso senza precedenti di visitatori stia causando gravi danni ai dinoflagellati. In particolare, si sospetta che la causa del problema abbia a che fare con gli oli della pelle e dei capelli umani, per non parlare di tutte le lozioni, crema solare, profumo, repellente per insetti, shampoo e altre sostanze chimiche che ricoprono il nostro corpo.

Per proteggere questa risorsa naturale per le generazioni future, sono state approvate leggi che vietano il nuoto nella baia, anche se è ancora consentito immergere le mani e i piedi nell'acqua dal kayak.

3. Mosquito Bay è chiamato in onore di un pirata, non di quei fastidiosi succhiasangue

Con l'incombente paura del virus zika, potresti chiederti se è meglio saltare una visita in un luogo chiamato "Mosquito Bay", ma stai tranquillo, questo è in realtà un termine improprio! Mosquito Bay prende il nome da "El Mosquito", una piccola nave di proprietà di Roberto Cofresí, un pirata che era un personaggio tipo Robin Hood. Cofresí nascondeva spesso El Mosquito nella baia bioluminescente, che era collegata all'oceano da una piccola insenatura facilmente difendibile.

Sfortunatamente, questo termine improprio ha portato molti turisti a immergersi nella DEET e in altri repellenti per insetti prima di entrare nella baia, che come abbiamo già spiegato, può danneggiare seriamente i dinoflagellati.

4. Scattare foto di questo fenomeno è più difficile di quanto si pensi

È difficile catturare adeguatamente l'esperienza sublime di assistere a queste acque splendenti, ma ciò non ha impedito a molti fotografi di provare! È possibile scattare foto eccezionali della baia in tutta la sua gloria bioluminescente, ma è necessario essere preparati con attrezzature per fotocamere che non sono solo impermeabili, ma si comportano bene anche in condizioni di scarsa illuminazione. Perfino i fotografi con treppiede che sono esperti nelle tecniche di fotografia a lunga esposizione possono trovare fotografare Mosquito Bay una sfida a causa della natura traballante del kayak. Tuttavia, come puoi vedere sopra, è sicuramente possibile catturare immagini fantastiche se sai cosa aspettarti e pianificare di conseguenza.

5. Il momento migliore per visitare Mosquito Bay è nelle notti con pochissima luce della luna

Questo non dovrebbe sorprendere, ma il momento migliore per programmare un viaggio a Mosquito Bay è quando c'è poca o nessuna luce della luna che brilla. Detto questo, anche in luna piena, il bagliore sarà visibile e stimolante.

Articoli Correlati