5 fatti sulla vita familiare dei lupi

1. I lupi sono animali altamente sociali e orientati alla famiglia. Piuttosto che vivere in un branco di lupi non imparentati, un branco di solito è composto da un maschio e una femmina alfa, progenie di anni precedenti che sono lupi "aiutanti" e la cucciolata di cuccioli dell'anno in corso. A volte, ma raramente, anche un estraneo solitario sarà accolto nel gruppo. I branchi possono variare da un minimo di tre o quattro lupi a un massimo di 20 membri a seconda dell'abbondanza di cibo nel territorio del branco.

2. Per molto tempo si pensava che ci fosse un ordine di beccata stabilito in un branco di lupi, con il maschio e la femmina alfa che si erano guadagnati il ​​loro grado attraverso il dominio. Una nuova ricerca ha dimostrato che questa "lotta per il dominio" è lontana dalla verità. "I lupi non hanno un innato senso del rango; non sono leader nati o seguaci nati", scrive io9. "Gli" alfa "sono semplicemente ciò che chiameremmo in qualsiasi altro gruppo sociale" genitori ". La prole segue i genitori con la stessa naturalezza che avrebbero in qualsiasi altra specie. Nessuno ha "vinto" un ruolo di capo del branco; i genitori possono affermare il dominio sulla prole in virtù del fatto di essere i genitori ". Nel frattempo, i lupi più giovani in genere non combattono un alpha per il grado, ma si disperdono dal gruppo familiare per formare il proprio branco in un altro territorio.

3. Solo perché i branchi di lupi sono basati sulla famiglia non significa che non ci sia un ordine sociale all'interno del branco. I lupi sono altamente comunicativi tra loro e usano sia segnali vocali che linguaggio del corpo per trasmettere un messaggio, incluso chi è più in alto nell'ordine di beccata. L '"ordine di beccata" può tuttavia cambiare a seconda della situazione sociale, sia che si tratti di nutrire o di giocare, quando è tempo di allevare cuccioli o forse è tempo che alcuni dei membri più giovani si disperdano dal branco.

4. Poiché un branco di lupi è davvero un'unità familiare, allevare una cucciolata non è solo un lavoro per la madre e il padre dei cuccioli. Tutti i lupi in un branco aiutano a prendersi cura della prole più recente. Ciò include nutrirli, vegliare su di loro e, naturalmente, giocare con loro mentre crescono. L'aiuto include anche i membri del branco che portano cibo per la femmina alfa quando i cuccioli sono appena nati e lei non può lasciare la tana.

5. I lupi hanno una forte connessione emotiva con i loro compagni di branco ed è stato dimostrato che quando un membro di un branco muore, gli altri lupi piangono. "Jim e Jamie Dutcher [di vivere con i lupi] descrivono il lutto e il lutto in un branco di lupi dopo la perdita dell'omega lupa femmina, Motaki, in un leone di montagna", scrive il noto etologo animale Marc Bekoff in Psicologia Oggi. "Il branco ha perso il suo spirito e la sua giocosità. Non ululavano più come un gruppo, ma piuttosto cantavano da soli in un lento pianto triste." Erano depressi - code e teste abbassate e camminavano piano e lentamente - quando si imbatterono nel luogo in cui era stato ucciso Motaki, ispezionarono l'area e si inchiodarono le orecchie e lasciarono cadere le code, un gesto che di solito significa sottomissione. sei settimane affinché il pacco ritorni alla normalità ".

Vorresti che la tua foto fosse descritta come Foto del giorno? Unisciti al nostro gruppo Flickr e aggiungi le tue foto al pool!

Articoli Correlati