5 modi in cui sognare ad occhi aperti fa bene

Può essere socialmente disapprovato, ma la maggior parte di noi trascorre da un terzo alla metà dei nostri momenti di veglia con la testa tra le nuvole.

In una società che riverisce chi fa e chi va, non è sempre facile sognare ad occhi aperti. Ci sono nomi per quelli che lo fanno, e la maggior parte non è carina (pensate a underachiever, cadetti spaziali, fannulloni).

Ma se brami le normali rotture del cervello, sarai felice di sapere che il meandro della mente non è tempo sprecato. Potresti non sembrare una stella della produttività mentre guardi fuori dalla finestra, ma il tuo cervello è al lavoro in modi che gli scienziati stanno ancora cercando di capire. In un nuovo studio, i sognatori ad occhi aperti frequenti hanno ottenuto punteggi più alti nei test delle capacità intellettuali e creative e avevano sistemi cerebrali più efficienti misurati dalla risonanza magnetica.

"Le persone con un cervello efficiente potrebbero avere troppe capacità cerebrali per impedire alle loro menti di vagare", afferma il co-autore Eric Schumacher, professore di psicologia presso il Georgia Institute of Technology. "Le nostre scoperte mi ricordano il professore distratto - qualcuno che è geniale, ma fuori nel proprio mondo, a volte ignaro del proprio ambiente. O ai bambini delle scuole che sono troppo avanzati intellettualmente per le loro lezioni. Mentre potrebbero volerci cinque minuti affinché i loro amici imparino qualcosa di nuovo, lo capiscono in un minuto, poi controllano e iniziano a sognare ad occhi aperti. "

In effetti, sciogliere i pensieri può renderti più produttivo dei tuoi coetanei che trascorrono meno tempo a spaziare o che superano il bisogno. Apparentemente, i sudcoreani sono d'accordo: controlla la loro competizione annuale di "spaziatura".

Quindi la prossima volta che stai lottando per riportarti alla realtà, considera questi modi in cui sognare ad occhi aperti può esserti utile - e sentiti libero di continuare a sognare.

Aumenta la tua capacità di svolgere compiti mentali complessi

I tuoi genitori e insegnanti ti hanno sempre ricordato di prestare attenzione? Risulta che tutte quelle ore "perse" sono state tanto importanti quanto quelle trascorse a svolgere compiti "importanti" come i compiti a casa e prendere appunti. Gli scienziati hanno a lungo pensato che la risoluzione di enigmi mentali richiedesse la piena attivazione della rete del cervello per il pensiero esterno, focalizzato sugli obiettivi e una chiusura della rete neurale per il pensiero interno (che include sogni ad occhi aperti "interferenti"). Ora i ricercatori della Cornell University hanno scoperto che le prestazioni mentali sono migliorate quando entrambe le reti esterne e interne sono impiegate insieme. Quindi la prossima volta devi aumentare le tue capacità cerebrali, non frenare la tua mente errante. Lascialo vagare un po 'per la massima intelligenza.

Aumenta la tua intelligenza

Se la tua abilità nel perdere te stesso nei pensieri è mai stata fra te e i buoni voti, non preoccuparti. È probabile che tu sia più intelligente di quanto suggeriscano i tuoi registri scolastici. In effetti, potresti essere un genio. I ricercatori teorizzano che ci sono molti tipi di intelligenza oltre alle tradizionali abilità cognitive misurate sui test del QI - cose come l'intelligenza musicale e spaziale. Ora il professore di psicologia della NYU Scott Barry Kaufman suggerisce di ampliare l'elenco delle intelligenze per includere abilità cognitive "spontanee" come l'intuizione e le intuizioni improvvise, a cui si accede solo lasciando che la mente vaghi. Il tuo sogno ad occhi aperti potrebbe non essere un percorso diretto verso Straight As, ma può renderti più efficace dei tuoi coetanei più orientati verso l'esterno, afferma Kaufman, migliorando in modo significativo la tua consapevolezza personale, la tua comprensione degli eventi e degli altri e la tua capacità di raggiungere il tuo sogni.

Ti rende più creativo

Se sei particolarmente abile nello zonare, sei in buona compagnia. Giganti scientifici come Albert Einstein e maestri letterari come le sorelle Bronte, per citarne solo alcuni, erano tutti sognatori ad occhi aperti. In effetti, sistemare le loro menti alla deriva ha portato ai loro risultati creativi e momenti "aha" più imponenti. Un recente studio condotto da scienziati dell'Università della California, Santa Barbara, aiuta a spiegare questa connessione tra sogno ad occhi aperti e creatività. I ricercatori hanno scoperto che le persone che si sono prese una pausa mentale dopo aver svolto un compito creativo impegnativo eseguendo un'attività senza cervello erano circa il 40% più creativi quando sono tornate al compito difficile rispetto a quelle che si riposavano, lavoravano su un compito diverso o non si prendevano pausa affatto. La conclusione: compiti noiosi che favoriscono il sogno ad occhi aperti aprono le porte della creatività.

Aiuta il rilassamento e riduce lo stress dannoso

Non ci sono molte ricerche sull'uso del sogno ad occhi aperti per rilassarsi. Ma poiché è simile ad altre tecniche calmanti come la meditazione, l'immaginazione guidata e l'ipnosi - tutte cose che danno al tuo cervello una mini vacanza dal pensiero ad alta intensità e incentrato sui compiti - gli effetti possono essere simili. I metodi di rilassamento sono noti per ridurre lo stress togliendo la mente dai pensieri preoccupanti e rallentando le funzioni del corpo, tra cui la frequenza cardiaca e la respirazione. A sua volta, ciò migliora la salute del tuo corpo riducendo i sintomi legati allo stress, come l'ipertensione e il mal di testa, e migliorando la tua capacità di combattere le malattie. Supponendo che i tuoi sogni ad occhi aperti siano piacevoli distrazioni dal trambusto della vita, indulgere nelle fantasticherie quotidiane non dovrebbe solo domare la tensione e l'ansia, ma anche migliorare la tua vitalità fisica.

Rafforza la tua memoria di lavoro

Potrebbe sembrare che sognare ad occhi aperti sminuirebbe la tua capacità di ricordare cose, come, diciamo, quello che il tuo capo ha detto durante l'incontro mattutino o dove hai messo le chiavi della macchina. Ma la ricerca suggerisce che i tuoi pensieri vaganti non sono in realtà killer di memoria. In effetti, la deriva mentale può migliorare la tua memoria di lavoro (la capacità di conservare e richiamare molte informazioni contemporaneamente). Gli scienziati dell'Università del Wisconsin e del Max Planck Institute for Human Cognitive and Brain Science hanno scoperto che i partecipanti che svolgevano compiti facili che promuovevano sogni ad occhi aperti avevano maggiori probabilità di ricordare le informazioni su un duro compito di memorizzazione in seguito, anche quando erano distratti. In altre parole, la tua mente errante rafforza le tue capacità di archiviazione e recupero.

Nota del redattore: questo articolo è stato aggiornato da quando è stato pubblicato per la prima volta nel dicembre 2014.

Foto di Einstein: Doris Ulmann / dominio pubblico

Articoli Correlati