5 modi per esfoliare naturalmente

Sia che esfoliate la pelle settimanalmente, non sappiate come esfoliare o cadere da qualche parte nel mezzo, l'esfoliazione può essere un argomento di confusione. Quindi, cos'è, cosa dovresti usare e quanto spesso dovresti farlo?

"L'esfoliazione è lo spargimento o la desquamazione delle cellule morte della pelle dallo strato superiore della pelle. Si verifica naturalmente nella pelle sana ma, come tutti i processi del corpo, rallenta con l'età e se le nostre cellule della pelle non ne ricevono abbastanza una corretta alimentazione per funzionare bene ", afferma Mariga Sheedy, estetista a Wexford, Irlanda.

Con l'avanzare dell'età, diventa necessario aiutare il processo lungo. La pelle nuova e levigata appare chiara, radiosa e più giovane, motivo per cui molte persone pensano che una migliore esfoliazione sia migliore.

"Ma per iperfoliazione, in realtà stai rimuovendo l'unica barriera protettiva che ha la tua pelle", afferma il Dr. Ben Johnson, fondatore di Osmosis Pur Medical Skincare. "Se rimuovi la barriera, la tua pelle è esposta alle tossine ambientali - per non parlare del sole, che causa il maggior danno alla tua pelle. Quindi la chiave è usare prodotti che incoraggiano un ricambio cellulare naturale e mantengono la pelle idratata."

Il ricambio cellulare nella pelle sana si verifica, in media, in questo modo:

  • A vent'anni: 14-25 giorni
  • 30 anni: 30 giorni
  • A 40 anni: 40 giorni

E così via, rallentando di alcuni giorni per ogni decennio.

Quindi, supponendo che esfoliate il primo giorno del mese e sia nei 30 anni, allora c'è un nuovo strato di pelle sulla superficie che non si rigirerà completamente per circa 30 giorni, dice Sheedy.

Non vi è alcun vantaggio nell'esfoliare il giorno successivo o anche la settimana successiva. In realtà, se lo fai, danneggierai solo la nuova pelle già esfoliata. "È abbondante esfoliare la pelle sana una volta al mese, più spesso se si è nelle prime fasi di correzione di una condizione della pelle", afferma Sheedy.

Quale esfoliante dovresti usare?

Ci sono un certo numero di ingredienti che puoi mescolare nel tuo esfoliante. (Foto: Tatevosian Yana / Shutterstock)

"Secondo me, l'unico esfoliante domestico sicuro è un prodotto a base di enzimi", afferma Sheedy. Gli enzimi agiscono innescando il processo di decomposizione delle cellule nelle giuste condizioni e quindi non danneggeranno il "cemento" tra cellule ancora in buona salute. Non usare mai scrub granuloso; graffieranno.

Per le bucce acide, la microdermoabrasione o altre bucce, Sheedy consiglia di farle eseguire da un professionista della cura della pelle addestrato nella procedura. La microdermoabrasione è una forma popolare di profonda esfoliazione disponibile nei saloni. Evita il loro uso eccessivo. Due o tre volte all'anno sono sufficienti per potenziare una routine domestica.

"Un Clarisonic è un buon modo per esfoliare con la tecnologia sonora. Ha diverse testine per diversi tipi di pelle", afferma la dott.ssa Debra Jaliman, assistente professore di dermatologia presso la Mount Sinai School of Medicine di New York. "Puoi anche esfoliare con un panno, che devi cambiare quotidianamente, o anche con un batuffolo di cotone. Un altro dei miei preferiti è la polvere di enzimi a base di riso."

Le perle di jojoba sono un buon modo per esfoliare delicatamente, afferma Cindy Jones, Ph.D. al Sagescript Institute e al Colorado Aromatics. Ci sono anche molte ricette di scrub fatte in casa da provare.

Altri esfolianti naturali

Miele. Il miele aiuta ad accelerare il naturale processo di esfoliazione e ha qualità umettanti, che aiutano ad attirare l'umidità, rendendolo ottimo come uno scrub idratante per il viso. Spruzza un ciuffo di buone dimensioni in mani pulite e strofina delicatamente il viso, lavandolo con acqua calda.

Yogurt. Lo yogurt contiene acido lattico, lo stesso acido alfa idrossilico presente nei trattamenti per la cura della pelle, solo più lieve. Lenisce, leviga e uniforma il tono della pelle. Applicare yogurt bianco sul viso e lasciare riposare 20 minuti, quindi risciacquare.

Zucchero. La canna da zucchero è una fonte naturale di acido glicolico, un altro alfa idrossi che può aumentare la produzione di nuove cellule della pelle e levigare e ammorbidire la pelle. Mescola una mezza tazza di zucchero bianco o marrone con abbastanza olio di oliva o di vinaccioli per fare una pasta e applicare sul viso con movimento circolare. Lasciare riposare per 10 minuti e lavare via con acqua calda.

Il succo di limone mescolato con lo zucchero consente uno scrub corporeo rapido e semplice. (Foto: EasterBunny / Shutterstock)

Succo di limone. Il succo di limone è un altro alfa idrossiacido naturale che rimuove le cellule morte della pelle. Mescola un quarto di tazza di succo di limone, succo di mela, succo d'uva e zucchero di canna fino a quando lo zucchero non si dissolve. Quindi applicare la miscela sul viso con un dischetto di cotone e lasciarlo acceso per 10 minuti prima di risciacquare.

Papaia La papaia contiene l'enzima papaina, che dissolve le cellule morte della pelle. La papaina può anche curare la pelle e schiarire le rughe sottili e le macchie dell'età. La papaina è più potente nei giovani frutti, quindi seleziona papaie verdi. Schiaccia il frutto in una pasta liscia e applicalo sul viso, lasciando agire per 15 minuti prima di sciacquare con acqua calda.

Segui l'esfoliazione con una buona crema idratante per i migliori risultati.

Articoli Correlati