5 modi per rimuovere indolore una scheggia

Per molte persone, le gioie di andare a piedi nudi superano i rischi. Almeno finché non si ottiene una scheggia che cammina lungo un pavimento in legno o sul lungomare lungo la riva.

Le schegge sono un infortunio a cui raramente pensiamo fino a quando non si verificano, e quindi può essere difficile pensare ad altro. Alcuni sono abbastanza poco profondi da poter essere rimossi manualmente, o almeno con un paio di pinzette, ma alcuni sono così profondi che i tentativi di rimuoverli possono sembrare senza speranza.

Ma non dovresti rinunciare alla speranza, non da ultimo perché lasciare le schegge sul posto può potenzialmente portare a un'infezione. Se le pinzette non riescono a fare il lavoro, ci sono altri modi per rimuovere una scheggia, alcuni relativamente indolori, altri meno.

Modi indolori per rimuovere una scheggia

1. Bicarbonato di sodio. C'è qualcosa che il bicarbonato di sodio non può fare? Questo rimedio per schegge di "The Baking Soda Companion" delinea esattamente come ottenere una scheggia con quella versatile polvere bianca. Pulisci la zona con acqua e sapone e mescola 1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio con abbastanza acqua per creare una pasta. Applicare la pasta nel punto in cui si trova la scheggia e applicare una benda sulla pasta. Lasciare agire per 24 ore e quindi rimuovere la benda. La scheggia dovrebbe sporgere un po ', quindi dovresti essere in grado di rimuoverla delicatamente con una pinzetta. In caso contrario, ripetere il processo fino a quando la scheggia non si sarà completamente staccata dalla pelle. Il bicarbonato di sodio costringe la pelle a gonfiarsi un po 'e questo processo porta la scheggia in superficie.

2. Nastro adesivo. Questo metodo è consigliato se una scheggia è già in superficie, ma resiste alle pinzette. (O non sei pazzo di usare le pinzette.) Applica un pezzo di nastro adesivo sulla zona, lascialo per qualche minuto e poi delicatamente tira via. Se vuoi un po 'di aiuto in più, immergi prima l'area della scheggia in acqua calda per ammorbidire la pelle.

Questo rischio di scivolamento è anche un modo per rimuovere una scheggia. (Foto: LightField Studios / Shutterstock)

3. Produrre. Questo approccio è particolarmente utile se ti capita di essere al supermercato o al mercato degli agricoltori e ottenere una scheggia. Il primo pezzo di prodotto è una buccia di banana. Avvolgi l'area con una buccia matura (lato bianco rivolto verso il basso) e fissala bene. Dopo circa 30 minuti, gli enzimi della buccia di banana dovrebbero ammorbidire la pelle e avvicinare la scheggia alla superficie.

Se non hai una banana a portata di mano, forse hai una patata in giro. Tagliare una patata a fettine sottili e legare una fetta senza pelle sull'area con la scheggia. Tra 10 e 20 minuti dovrebbe essere il trucco, ma puoi anche lasciarlo durante la notte. (Idem la buccia di banana.) Quando rimuovi la patata, la scheggia dovrebbe venire con essa.

4. Aceto Come il bicarbonato di sodio, l'aceto è un oggetto domestico versatile adatto a una serie di compiti. Quando si tratta di rimuovere le schegge, si tratta semplicemente di immergere la zona scheggiata nell'aceto per 10-30 minuti. E se non hai l'aceto, un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno fissato sulla scheggia per alcune ore dovrebbe funzionare altrettanto bene.

5. Oli essenziali. Disegna la scheggia con questa piccola miscela di oli. Metti una goccia di olio dell'albero del tè e una goccia di olio di lavanda su una benda, quindi fissa la benda sulla ferita per alcune ore o anche durante la notte. Rimuovere la benda lentamente ed estrarre la scheggia.

Articoli Correlati