5 ragazzi che hanno navigato per il mondo da soli

Le prime persone a guidare una nave in tutto il mondo furono le poche sopravvissute alla spedizione di Ferdinando Magellano, che fu completata nel 1522. Joshua Slocum stabilì il record per il primo viaggio da solo in giro per il mondo sulla sua barca Spray nel 1898. Da allora, circumnavigazione è diventato un distintivo d'onore con i marinai che inseguono il sogno di percorrere determinate rotte e completare il viaggio nel minor tempo possibile.

La maggior parte delle persone che pensano addirittura di guidare una barca in tutto il mondo da soli tramite l'energia eolica hanno molti anni, a volte decenni, di esperienza di navigazione sotto le proprie cinture. Ma per ogni 10 circumnavigatori dai capelli grigi c'è un adolescente disposto a rischiare la vita per il brivido dell'avventura finale.

L'organo di governo della vela intorno al mondo, il World Sailing Speed ​​Record Council, non riconosce più la categoria dei più giovani (o più vecchi, o di qualsiasi altra "categoria di condizione umana") che naviga intorno al mondo per due motivi: "Quasi nessuno sarebbe in grado di rivendicare un record di qualche tipo "e" la verifica dell'età / disabilità / stato civile ecc. è una scienza meno esatta "rispetto al monitoraggio e alla ratifica dei record di velocità / tempo.

Anche ancora, i marinai adolescenti continuano a fare il viaggio, contenti di essere semplicemente conosciuti come la persona più giovane a navigare da sola in tutto il pianeta. Ecco la storia dietro gli avventurieri di 18 anni e più giovani che hanno completato il viaggio.

Zac Sunderland

L'allora governatore Schwarzenegger (a sinistra) ha assegnato il marinaio solista Zac Sunderland con un premio nel 2009 (Foto: Governo dello Stato della California / Wikimedia Commons)

Nel 2009, Zac Sunderland divenne la prima persona di età inferiore ai 18 anni a navigare da solo in tutto il mondo quando completò con successo il suo viaggio di 13 mesi a Intrepid, la barca di 36 piedi che acquistò con $ 6.500 che aveva risparmiato dai lavori dopo la scuola. (Ha completato il suo viaggio senza importanti sponsorizzazioni aziendali.) Il nativo della California è partito per il suo viaggio nel giugno 2008 quando aveva ancora 16 anni e terminò nel luglio 2009 prima di diventare legalmente idoneo a votare. Ha strappato il record ora non riconosciuto del più giovane circumnavigatore di Jesse Martin e lo ha tenuto per tutte le sei settimane prima di perderlo con il marinaio inglese di 17 anni Michael Perham, che era qualche mese più giovane quando ha completato il suo viaggio. (La sorella di Zac, Abby, ha tentato la stessa impresa nel gennaio 2010, ma è stata contrastata più della metà della sua ricerca, quando l'albero della sua barca Wild Eyes è crollato in mare aperto nell'Oceano Indiano quel giugno, scatenando una missione di salvataggio.)

Jesse Martin

Sebbene l'australiano Jesse Martin fosse di un paio di settimane più grande di David Dicks quando ha completato il suo viaggio intorno al mondo nel 1999, ha conquistato il posto come la persona più giovane a navigare in tutto il mondo senza sosta, senza assistenza e da solo, evitando di prendere aiuto del tipo che David è stato costretto a prendere. Jesse fece il suo viaggio sulla sua barca di 34 piedi, Lionheart-Mistral, documentando il suo viaggio nel libro "Lionheart: A Journey of the Human Spirit". Ha viaggiato per 27.000 miglia nautiche dal dicembre 1998 all'ottobre 1999 ed è stato l'impulso dietro il World Sailing Speed ​​Record Council, interrompendo il riconoscimento per il più giovane marinaio a fare una circumnavigazione.

Michael Perham

Michael Perham navigò sulla nave TotallyMoney.com. (Foto: Media Ingenuity [Public Domain] / Wikimedia Commons)

Michael Perham detiene anche il titolo non ufficiale della persona più giovane per navigare da solo in tutto il mondo. Secondo la BBC, "suo padre era un ufficiale di marina mercantile, suo nonno prestò servizio con la Royal Navy durante la seconda guerra mondiale e suo bisnonno fu un Royal Marine nella guerra di Crimea". Michael ha iniziato a navigare a 7 anni. Nel novembre 2008, partì da Portsmouth, in Inghilterra, in uno yacht di 50 piedi e nell'agosto 2009, rientrò a Portsmouth alla vecchiaia matura di 17 anni e 164 giorni.

David Dicks

David Dicks partì per il suo viaggio nel febbraio 1996 da Fremantle, in Australia, su una barca di 34 piedi di nome Seaflight. Ha trascorso i successivi nove mesi a combattere contro il maltempo (onde a quattro piani!), Guasti meccanici e intossicazione alimentare, superando ogni sfida per afferrare il record non ufficiale per una circumnavigazione solitaria, assistita senza sosta. Sfortunatamente David perse la possibilità di rivendicare il suo viaggio come non assistito quando accettò un fulmine dall'oceano centrale della Royal Navy britannica per completare una riparazione vitale per i suoi continui sforzi. Tuttavia, David, che aveva 18 anni quando completò il suo viaggio nel novembre 1996, fu salutato come un eroe nella sua nativa Australia.

Laura Dekker

Laura Dekker aveva bisogno dell'approvazione del governo per tentare la sua vela solista. (Foto: Savyasachi [CC by 1.0] / Wikimedia Commons)

La sedicenne Laura Dekker, olandese, ha concluso il suo tentativo nel gennaio 2012, dandole il nuovo spot non ufficiale come la più giovane a trovare successo navigando da solista in tutto il mondo. Ma prima ha dovuto convincere il governo a lasciarla provare. Un tribunale olandese l'ha messa sotto la tutela delle autorità di protezione dei minori nell'ottobre 2009 per impedirle di compiere il viaggio. L'ordine è stato revocato nel luglio 2010 e ha iniziato il suo viaggio sulla sua barca di 38 piedi Guppy nel gennaio 2011.

Menzione d'onore: l' australiana Jessica Watson ha navigato in tutto il mondo da solo nell'ottobre 2009 a maggio 2010 all'età di 16 anni, ma alcuni esperti di vela notano che poiché non navigava abbastanza a nord dell'equatore, il suo viaggio non sarebbe stato riconosciuto come vero circumnavigazione del World Sailing Speed ​​Record Council.

Articoli Correlati