5 rimedi casalinghi per un prurito al cuoio capelluto

Non c'è niente di comodo in un cuoio capelluto pruriginoso. (Foto: osashimi / Shutterstock)

Trattare il cuoio capelluto pruriginoso può essere facile come prendere una bottiglia di shampoo antiforfora dal tuo negozio di alimentari o farmacia. Ma molti di questi shampoo contengono ingredienti potenzialmente dannosi e non trattano necessariamente la causa sottostante della forfora.

Che cos'è comunque la forfora? Molto spesso, la forfora è solo cellule morte, secche, secondo la Mayo Clinic. La pelle si squama dal cuoio capelluto, lasciandoti con sgradevoli fiocchi bianchi tra i capelli e talvolta sulle spalle. Meno spesso, la forfora può essere causata da pelle eccessivamente grassa, eczema, alcuni prodotti per capelli e un fungo chiamato malassezia, che vive sul cuoio capelluto della maggior parte degli adulti, ma ne irrita solo alcuni. (Per fortuna!) Gli shampoo chimici funzionano principalmente riducendo il fungo naturale sul cuoio capelluto o rallentando il processo di morte delle cellule della pelle.

Se non vuoi usare shampoo chimici, hai opzioni. Ci sono alcuni rimedi casalinghi che puoi provare che possono essere efficaci per il trattamento di un cuoio capelluto secco e pruriginoso. Molte di queste idee provengono dagli "Usi straordinari delle cose ordinarie" di Reader's Digest.

I limoni sono gustosi, belli e possono fare ogni sorta di cose magiche, incluso aiutare a curare il cuoio capelluto. (Foto: natashamam / Shutterstock)

1. Succo di limone A causa delle sue proprietà antisettiche, il succo di limone può aiutare ad alleviare il prurito alla testa. Prova a versare o spruzzare del succo di limone sul cuoio capelluto. Può essere succo di limone fresco o da una bottiglia. Se il problema è lieve, puoi prima diluirlo con acqua. Lasciare agire per 5-10 minuti, quindi risciacquarlo. Puoi usare questo rimedio ogni giorno. Potrebbe anche schiarire un po 'il colore dei capelli se stai cercando alcuni punti salienti naturali. (Anche se non ha fatto molto per me in estate tra la nona e la decima elementare.)

2. Bicarbonato di sodio. Io amo questo. A casa mia, il bicarbonato di sodio è il mio ingrediente per la pulizia. Si scopre che non è solo fantastico per i tuoi servizi igienici e il piano cottura, ma fa anche miracoli sui tuoi capelli! La natura alcalina del bicarbonato di sodio aiuta a bilanciare il pH dei capelli e ad alleviare il prurito. Basta fare una pasta con bicarbonato di sodio e acqua e strofinare sul cuoio capelluto. Lascialo riposare per 10-15 minuti, quindi risciacqua.

3. Banana e avocado. Se stai cercando un rimedio che profuma di essere appena stato su un'isola caraibica, prova a usare questi due frutti. Basta schiacciare e mescolare due banane e un avocado e strofinare il composto sul cuoio capelluto. Lasciare riposare per almeno 30 minuti, quindi risciacquare. I trattamenti con avocado per i capelli possono anche contribuire a rendere i capelli più lucenti e possono anche favorire la crescita dei capelli.

L'elenco degli usi dell'olio di cocco nel regno della bellezza è lungo. (Foto: Africa Studio / Shutterstock)

4. Olio di cocco Un altro rimedio dell'isola, l'olio di cocco può fare miracoli sul tuo cuoio capelluto pruriginoso e in questi giorni viene venduto in molti negozi di alimentari, quindi non devi cercare un barattolo in alto e in basso. Basta massaggiare un po 'di olio di cocco sul cuoio capelluto, lasciarlo riposare per un po' e risciacquare. I tuoi capelli saranno notevolmente più grassi dopo questo, ma ti aiuteranno ad alleviare il prurito e sentirai un profumo delizioso.

5. Aceto di mele. Funziona allo stesso modo del succo di limone. Metti un po 'di aceto di mele in un flacone spray con un po' d'acqua. Spruzzalo sul cuoio capelluto, lascialo riposare per qualche minuto e poi risciacqua.

Come accennato in precedenza, un cuoio capelluto pruriginoso potrebbe derivare dall'uso (o dall'uso eccessivo) di prodotti per capelli, quindi dai un'occhiata più da vicino al tuo regime di cura dei capelli e vedi cosa stai davvero mettendo in testa. Gli ingredienti potrebbero non essere tossici, ma potrebbero essere abbastanza allergenici da causare prurito al cuoio capelluto. Leggi attentamente le etichette e cerca gli ingredienti se necessario. Dopotutto, stiamo parlando della tua testa!

Articoli Correlati