5 tipi di puzzole carine che non sapevi esistessero

C'è più varietà nella famiglia di skunk di quanto tu possa aver sospettato. Andando molto al di là del familiare girovago, bianco e nero a strisce bianche che vagano per molti cortili di periferia, ci sono una grande varietà di specie di moffette meno conosciute, tra cui due che si trovano nelle isole malesi del sud-est asiatico. Ma hanno tutti due cose in comune: un aroma famigerato inconfondibile e un'unica fonte di origine.

Secondo PBS, "il DNA e le prove della documentazione fossile suggeriscono che la famiglia dei Mephitidae derivasse da un unico antenato comune circa 30 a 40 milioni di anni fa. I discendenti di questa antica puzzola si sono evoluti in 12 delle specie più stinki e più intriganti della pianeta."

Quelle 12 specie rientrano in cinque distinti tipi di puzzole. Eccoli, ognuno benefico per i loro ecosistemi e sorprendentemente carino nel loro modo puzzolente.

Moffette a strisce

Le puzzole a strisce sono forse le specie più familiari in Nord America. (Foto: Bildagentur Zoonar GmbH / Shutterstock)

Questo tipo di skunk è probabilmente il più comunemente noto. Trovato in tutto il Nord America, dal Messico centrale al Canada, la puzzola a strisce è contenta di vivere ovunque, dal deserto più incontaminato al cuore dei centri urbani. I suoi segni in bianco e nero sono familiari e persino stimolanti per coloro che hanno avuto uno sfortunato scontro con il suo spray.

Lo spray è un liquido oleoso che la puzzola può sparare fino a 10 piedi. È così potente che può indurre il vomito e può temporaneamente accecare chiunque sia abbastanza sfortunato da farsi schizzare negli occhi. La puzza dura per giorni ed è quasi impossibile uscire. Chiedi a un proprietario di cane il cui animale domestico è stato spruzzato e confermeranno quanto sia difficile lavarlo via.

Nonostante i problemi puzzolenti che a volte possono causare, le puzzole a strisce - e tutte le specie di skunk - sono piuttosto benefiche. Hanno una dieta onnivora e aiutano con tutto, dal tenere sotto controllo insetti come cavallette, scarafaggi, grilli e vespe, spargere semi di frutti e bacche e ripulire i frutti caduti.

Skunk macchiati

Le puzzole macchiate hanno un modello di mantello particolarmente bello. (Foto: Action Sports Photography / Shutterstock)

Non tutte le moffette sono dotate di strisce. Questa adorabile specie sfoggia un mantello pezzato in bianco e nero che, sebbene tecnicamente non avvistato, è la fonte del nome di questa varietà. Piuttosto che le strisce ventrali di altre specie, le puzzole macchiate hanno chiazze bianche a forma di strisce in motivi distinti per ogni individuo.

Esistono quattro specie di puzzola maculata, che si trovano tutte dall'America centrale a nord in Canada. Due specie, la puzzola macchiata orientale e la puzzola macchiata pigmeo, sono considerate vulnerabili all'estinzione.

Le puzzole macchiate crescono fino a una lunghezza di un metro e due e sono arrampicatori agili, che spesso salgono sugli alberi e camminano lungo i rami, motivo per cui a volte vengono chiamate puzzole. Approfittando di una dieta diversificata, le puzzole maculate banchetteranno felicemente con frutta e altri cibi facili, ma andranno anche dopo prede più difficili come i serpenti.

Mentre le foreste e le aree coperte da arbusti offrono un grande habitat, le puzzole macchiate si accontentano di creare tane intorno a case, fattorie e altri luoghi in cui potrebbe essere facile imbattersi in questa creatura carina ma puzzolente. Fortunatamente danno un sacco di avvertimenti, tra cui calpestare e alzarsi per camminare sui loro piedi anteriori.

Guarda la danza che può fare questo piccoletto quando mette in guardia un intruso:

Moffette con cappuccio

Le puzzole con cappuccio hanno un 'cappuccio' di pelliccia bianca sulla testa e sul collo. (Foto: Dmitrij Rodionov, DR / Wikimedia Commons)

Le puzzole con cappuccio prendono il nome dal berretto di pelo lungo sopra la testa e dietro il collo, che può sembrare quasi un mantello peloso. Hanno variazioni del modello di colore, tra cui una singola striscia dorsale bianca ampia (nella foto qui), oppure possono essere completamente neri ad eccezione del cappuccio bianco e un po 'di bianco sulla coda. Questa skunk ha una coda più lunga e una pelliccia più morbida rispetto ai suoi cugini skunk a strisce.

La puzzola incappucciata si trova dagli Stati Uniti del sud-ovest fino in Costa Rica. Questa specie può essere trovata in una varietà di habitat, secondo l'Università del Michigan. "Le puzzole con cappuccio possono vivere in diversi habitat, dalle pianure secche alle foreste boreali o altopiani, e molti habitat in mezzo. Queste puzzole possono essere trovate in pinete ponderosa ad alta quota, foreste decidue, bordi di foreste, zone ripariali, canyon rocciosi, praterie, pascoli e aride pianure desertiche. A Oaxaca, in Messico, dove sono le specie di skunk più comuni, preferiscono praterie e paludi rispetto alle macchia. "

Come molte specie di skunk, le skunk con cappuccio hanno più di un solo nome. Questa specie viene talvolta chiamata skunk messicano dalla coda lunga, skunk meridionale, skunk dai lati bianchi o zorillo.

Moffette dal naso di maiale

Le puzzole dal naso di maiale hanno il naso nudo da tutte le radici che fanno quando cacciano da mangiare. (Foto: Patagonian Stock AE / Shutterstock)

Le puzzole dal naso di maiale hanno un muso largo e calvo molto simile a quello di un maiale. Come il loro omonimo, la puzzola dal naso di maiale usa il suo sniffer forte per radicarsi nel terreno per il cibo, che comprende larve, scarafaggi e larve di insetti. Combinati con artigli lunghi e affilati e una potente parte superiore del corpo, le puzzole dal naso di maiale sono potenti scavatori.

Puzzole dal naso di maiale si trovano nel sud del Nord America, in America centrale e in parti del Sud America. Esistono diverse specie distinte: la puzzola dal naso di maiale di Molina, la puzzola dal naso di maiale a strisce, la puzzola di naso di maiale di Humboldt e la puzzola di naso di maiale americana (che comprende puzzole di naso di maiale orientale e di naso di maiale occidentale).

La puzzola americana dal naso di maiale non è solo tra le più grandi specie di skunk a più di 2 piedi di lunghezza e pesa fino a 10 libbre, è anche l'unica specie a cui manca la familiare barra mediale bianca tra gli occhi. La faccia completamente nera e il naso distintivo rendono questo tipo di skunk facile da identificare.

La puzzola dal naso di maiale ha un'interessante storia evolutiva tra le specie di skunk. Secondo la rivista di storia naturale:

Un antenato di puzzole dal naso di maiale e una forma macchiata simile a una puzzola apparve nei primi record del Pliocene in Messico. Poco dopo, le puzzole dal naso di maiale riuscirono a migrare in Sud America, sfruttando un ponte terrestre di recente formazione che collegava il Nord e il Sud America. Questo fa parte di un grande evento geologico chiamato Great American Biotic Interchange, o GABI, e le puzzole dal naso di maiale furono tra i primi carnivori ad espandersi a sud.

Le puzzole dal naso di maiale mangiano principalmente insetti e prede che sono considerati parassiti delle colture, quindi possono essere particolarmente utili da avere in una fattoria o in un giardino.

Tasso di puzza

I tassi puzzolenti sono stati recentemente classificati come parte della famiglia skunk. (Foto: nicoolay / iStockPhoto)

Nonostante l'etichetta "tasso", queste creature puzzolenti rientrano esattamente nella famiglia skunk. Il loro aspetto è parte del termine improprio, poiché mancano di una lunga coda folta come altre specie di skunk. Invece, hanno un aspetto simile ai tassi con la loro forma del corpo robusta e tozza e le code tozze.

Esistono due specie di tasso puzzolente: il tasso puzzolente Palawan, o pantot, e il tasso puzzolente Sunda, o teledu. Si trovano sulle isole occidentali dell'arcipelago malese dove si radicano per invertebrati, uova, vermi e altre chicche sotto la copertura della notte.

Come i suoi parenti skunk, e fedele al suo nome, il tasso puzzolente può spruzzare una secrezione maleodorante come una forma di autodifesa. Per il tasso puzzolente della Sunda, questa è la seconda virata che prende quando viene minacciata. La sua prima strategia è quella di giocare morti come un opossum. Quando è costretto a schizzare un predatore, può spruzzare la secrezione solo circa 6 pollici. Il tasso puzzolente di Palawan, d'altra parte, ha una secrezione odorosa molto più nociva che può spruzzare fino a un metro di distanza e lo farà come prima linea di difesa. In altre parole, non sono da scherzare.

Dai un'occhiata a un tasso puzzolente in azione mentre si muove alla ricerca di grub (letteralmente!) Nel cuore della notte.

Articoli Correlati