6 annunci sorprendenti di energia solare

Questa settimana, il Governatore del New Jersey Chris Christie ha annunciato l'intenzione di raddoppiare la capacità di energia solare sulla rete del Garden State - raddoppiando il vantaggio nazionale dello stato nei nuovi impianti solari per il 2012 - che ha ispirato Dana Hull, reporter di energia di San Jose Mercury News, a pubblicare questo post messaggio a Twitter: "Immaginare la grande campagna pubblicitaria per il solare in New Jersey: Springsteen, Gandolfini". Che a sua volta ha ispirato due cose in me. In primo luogo, un breve sogno ad occhi aperti su Tony Soprano che parla "questa nostra cosa" mentre Paulie Walnuts ha portato un equipaggio su una scala per installare pannelli solari mentre il Boss ha urlato, "Nato negli Stati Uniti!" In secondo luogo, una sorta di domanda aperta: come si pongono comunque le aziende solari? Non ricordo di aver mai visto uno spot televisivo per pannelli solari, ma dovevano essere là fuori nella natura selvaggia di YouTube, vero?

Ho presto scoperto che in realtà non c'è molto in termini di pubblicità solare. E quali spot televisivi ci sono per una visione curiosa. Ecco i sette più strani, più chiari e più curiosi.

1. Garden State Solar

La mia prima sorpresa: qualcuno sta già parlando di energia solare in Jersey. Sfortunatamente, una sorta di ordinanza statale obbliga apparentemente le compagnie solari ad assumere agenzie pubblicitarie gestite esclusivamente da persone che sono state in coma dalla presidenza Carter per produrre i loro annunci. Ecco un annuncio del 2011 di Middleton, New Jersey, che ci riporta al futuro degli anni '80.

2. Annuncio Solon "HAIL"

Raggiante dall'altra parte dell'Atlantico - e da un altro universo molto più sofisticato, in termini di valori di produzione - ecco uno spot di due minuti dal budget elevato della tedesca Solon Energy. Hanno speso così tanto per le riprese, tuttavia, devono aver finito i soldi per finanziare un focus group, il che avrebbe sicuramente detto loro che il modo migliore per convincere la gente dei meriti dell'energia solare potrebbe non essere quello di rovinare nella loro città in un biblico bombardamento di batterie.

3. SolarCity - "Trasforma il sole in denaro"

Avevo grandi speranze per questo annuncio, che ci viene dal principale installatore solare della Bay Area. E i primi 15 secondi sono nitidi e potenti come quelli che troverai in cleantech, dato che file di camion del carbone si affrettano a tornare indietro nelle loro miniere e fumano aghi contro i fumaioli. Ahimè, SolarCity sembra aver consegnato la seconda metà del posto allo stesso branco di sciami di uomini dell'era Carter sbrinati che ha svolto il lavoro di Garden State Solar. Fantastici scatti di quei ragazzi che passano davanti a un camion e poi salutano allegramente mentre guidano da qualche parte per qualche motivo sconosciuto. Chiude davvero il procedimento su una nota alta.

4. Annuncio Johnny Nash del governo del Queensland

Sunny Australia è leader mondiale nella ricerca solare da quando la NASA ha installato per la prima volta pannelli nelle stazioni di localizzazione di veicoli spaziali remoti negli anni '50, ma è stata un ritardo nelle attuali installazioni fotovoltaiche, posizionandosi dietro alle note destinazioni del sole come il Belgio e la Repubblica Ceca nell'effettiva generazione di energia solare capacità. Per qualsiasi motivo, tuttavia, i governi australiani adorano fare annunci pro-solari. Eccone uno che incapsula tutti gli argomenti generici, tutti i ceppi fin troppo familiari di "I Can See Clearly Now" di Johnny Nash.

5. Annuncio solare indiano

Il governo indiano è nel mezzo di una spinta ambiziosa nelle prime file del mercato solare globale, e apparentemente il governo dello stato del Bengala (penso) sta pubblicizzando i pannelli solari come accessori di stile di vita per la classe media emergente. Il mio bengalese non è quello che potrebbe essere, ma se seguo correttamente la trama, la famiglia felice in questa pubblicità scambia la sua matriarca malata con una matrice solare considerevole - che, devo ammettere, è probabilmente la scelta più prudente, dal punto di vista fiscale.

6. Annuncio solare vintage anni '80

Non so chi sia questo Dale Robertson, ma sembra probabile che fosse uno dei cugini di Ewing meno celebrati nel film drammatico degli anni '80 "Dallas". Sconcertato per essere stato escluso dalla fortuna immaginaria del petrolio della famiglia, sembra aver vagato nella campagna del Texas per consegnare monologhi sconclusionati sull'energia solare. "Non riesco a pensare a niente ... di più ... ragionevole di così."

L'incorporamento è bloccato per questo, quindi fai clic qui per sapere come appariva il nostro futuro solare dai ranch del Texas degli anni '80.

Per scambiare piazzole solari 140 caratteri alla volta, seguimi su Twitter: @theturner.

Articoli Correlati