6 ortaggi a radice invernale che dovresti conoscere

Peccato per il povero ortaggio a radice. Sporchi, deformi, non hanno nulla della seducente sensualità dei pomodori, la tendenza del cavolo, la bellezza liscia delle melanzane.

No, gli ortaggi a radice sembrano strani e le persone non hanno idea di cosa farne. In più di un'occasione sono stato avvicinato da qualcuno nel negozio di alimentari che voleva sapere quale fosse la cosa pelosa e bulbosa nella mia mano. Dire loro che il sedano rapa non li porta più avanti, perché conoscerne il nome non spiega cosa diavolo ci fai.

Vivo a Toronto e cucino localmente e stagionalmente, quindi ho più di una conoscenza passante con tutti i tipi di ortaggi a radice. Quando ero bambino, questo è tutto ciò che puoi ottenere una volta sparita la zucca autunnale, fino all'eccitante arrivo degli asparagi in primavera. Grandi carote legnose, barbabietole, rutabagas, rape e, naturalmente, patate erano le nostre verdure. Per aggiungere un po 'di eccitazione, di tanto in tanto avremmo piselli surgelati o mais in scatola, ma tutte le verdure fresche erano radici.

Ecco un piccolo primer sugli ortaggi a radice per iniziare. Dimentica l'insalata verde con la cena stasera - bevi invece una rapa! Per alcune ricette davvero golose, ti suggerisco di dare un'occhiata a "Roots" di Diane Morgan, una guida completa e una raffinata raccolta di ricette.

1. Sedano-rapa

Il sedano rapa può sembrare una creatura sottomarina ma è gustoso e ricco di vitamine. (Foto: nada54 / Shutterstock)

Conosciuto anche come radice di sedano, il sedano rapa ha un gusto delicato di sedano. (Ma nel caso ti stia chiedendo, non è la radice di una pianta di sedano.) Puoi grattugiarla e saltarla, usarla nelle zuppe o mangiarla cruda in un remoulade. È caricato con fibra, vitamina B, vitamina C e vitamina K.

Curiosità: questa verdura dall'aspetto divertente ha ricevuto un grido nell'Odissea di Homer.

Prova: Tagine marocchino con ortaggi a radice

2. Topinambur

I topinambur sono i tuberi dei girasoli. (Foto: Valentyn Volkov / Shutterstock)

Né un carciofo, né di Gerusalemme, questi sono i tuberi dei girasoli e probabilmente prendono il loro nome dall'italiano per girasole, girolsole. Hanno un sapore croccante e ricco di noci, soprattutto se saltato. Li ho arrostiti, messi in salamoia e ho preparato zuppe fantastiche con loro. Costituiscono un'ottima sostituzione per le patate.

Curiosità: i topinambur contengono il carboidrato chiamato inulina (non l'insulina!) E il corpo non può digerirlo, il che può causare gonfiore e flatulenza. Quindi, forse non è una buona voce di menu al primo appuntamento, ma non buttare ancora da parte questo: l'immersione profonda di Modern Farmer spiega che l'aggiunta di succo di limone abbatterà l'inulina e la voilà, il problema sociale risolto.

Provalo: 5 ricette per topinambur

3. Pastinaca

Le pastinache non hanno il colore sgargiante delle carote. (Foto: Heike Rau / Shutterstock)

Le pastinache assomigliano alle carote anemiche e sono naturalmente abbastanza dolci. Possono essere utilizzati in zuppe e stufati e sono arrosti particolarmente meravigliosi. Le pastinache hanno più vitamine del loro cugino, la carota e hanno un sacco di potassio.

Curiosità: mentre le radici sono belle al tatto, maneggiare i germogli e le foglie può causare ustioni chimiche sulla pelle, quindi è meglio indossare guanti e maniche lunghe quando si fa il giardinaggio.

Provalo: 5 ricette per pastinaca

4. Rutabaga

I rutabaga non sono belli come lo sono alcune verdure, ma dopo aver cucinato con esso, ti sentirai diversamente. (Foto: EQRoy / Shutterstock)

Un alimento base della mia infanzia, il rutabaga era in origine un incrocio tra un cavolo e una rapa. Puoi arrostirli, schiacciarli o aggiungerli alle zuppe. Molta vitamina C qui: 100 grammi ti forniranno circa il 40 percento del fabbisogno giornaliero.

Curiosità: se sei in Inghilterra e vuoi rutabaga, dovrai chiedere gli svedesi. Se sei in Scozia e chiedi tatti e neeps, otterrai patate, rutabagas o rape.

Da provare: Rutabaga Hash con cipolle e pancetta croccante

5. Patate dolci

I colori gloriosi si trovano all'interno della patata dolce. (Foto: mama_mia / Shutterstock)

Le persone spesso confondono le patate dolci con le patate dolci, ma sono del tutto diverse. Le patate dolci sono incredibilmente versatili e puoi cucinarle in qualsiasi modo tu voglia: arrosto, fritto, bollito o cotto nel pane. Hanno molta vitamina C e vitamina A e hanno più beta-carotene rispetto a qualsiasi altra verdura.

Curiosità: le patate dolci fanno parte della famiglia della gloria mattutina.

Provalo: insalata di patate dolci

Bonus: come coltivare patate dolci

6. Rape

Prima della zucca, le rape erano le stelle di Halloween. (Foto: Abingdon Farmers Market [CC BY 2.0] / Flickr)

Le rape fanno parte della famiglia della senape, così come il rafano, i ravanelli e i rutabaga. Possono essere arrostiti, utilizzati in stufati e zuppe. È interessante notare che non c'è molto valore nutrizionale nella rapa, oltre alla vitamina C. La maggior parte dei nutrienti risiede nelle verdure della pianta.

Curiosità: prima che la zucca assumesse le funzioni di Halloween, le rape venivano scavate e utilizzate come lanterne.

Ulteriori informazioni: come far crescere le rape

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata da quando è stata pubblicata nel febbraio 2013.

Articoli Correlati