8 liquidi che i cani dovrebbero evitare

Il tuo cane guarda la sua ciotola d'acqua poi ti guarda. È la tua immaginazione o è annoiato con lo stesso vecchio H20?

Prima di iniziare a cacciare in cucina alla ricerca di qualcosa di più interessante per ravvivare il suo repertorio di bevande, ecco uno sguardo ad alcune bevande e liquidi domestici comuni e cosa dicono gli esperti di quanto siano sicuri per i cani.

Latte: vedi sempre immagini di gattini che vomitano latte, quindi perché non cuccioli? Ma i cani (proprio come i gatti) possono essere intolleranti al lattosio, afferma l'American Kennel Club, il che significa che i loro corpi hanno difficoltà a digerire il lattosio, lo zucchero nel latte. I risultati spiacevoli possono includere diarrea, vomito, gassiness e feci molli. Se provi un po 'di latte e il tuo cane non ha sintomi negativi, va bene dare un paio di cucchiai di tanto in tanto come regalo. Ma osserva la reazione del tuo cane e assicurati di non dare troppo spesso. Il latte è ricco di grassi e zuccheri naturali, sottolinea l'AKC. Se il tuo cane ha troppi grassi o zuccheri nella sua dieta, può portare a gravi problemi come l'obesità e la pancreatite.

Alcol: alcune persone pensano che sia divertente dare al loro cane birra, vino o altre bevande alcoliche, ma non c'è niente di divertente in questo. L'alcol è tossico per i cani. Può causare "vomito, diarrea, diminuzione della coordinazione, depressione del sistema nervoso centrale, difficoltà respiratorie, tremori, acidità del sangue anormale, coma e persino morte", avverte il Animal Poison Control Center della American Society for the Prevention of Cruelty to Animals (APCA ). In conclusione, tenerlo lontano dal tuo cane.

La caffeina nel caffè può causare problemi ai cani. (Foto: Jean C Hebert / Shutterstock)

Caffè: quella tazza di caffè di cui fai affidamento può essere pericolosa per il tuo migliore amico peloso. I cani sono più sensibili alla caffeina rispetto alle persone, secondo la Pet Poison Helpline. Prendere un sorso o due fuori dalla tua tazza probabilmente non farà molto male, ma niente di più (o mangiare fondi di caffè) può essere pericoloso per la vita. Secondo l'ASPCA, le sostanze preoccupanti sono le metilxantine, che si trovano nel caffè, nel tè e nel cioccolato. Nel caffè, la metilxantina più abbondante è la caffeina e, sebbene la sostanza sia buona per l'uomo, non per i cani. Ecco perché troppa caffeina può portare a vomito e diarrea, iperattività, cuore che corre, ansimare, sete e minzione eccessive, tremori, convulsioni e forse persino la morte.

Tè: come il caffè, il tè può contenere caffeina che può essere dannosa per il tuo animale domestico in dosi molto più piccole. È meglio tenere il tè lontano dal tuo cucciolo.

Soda: Ancora una volta, è la caffeina nella soda che può essere pericolosa per gli animali domestici. Se il tuo cane capita di leccare alcune gocce versate di cola da terra, probabilmente non c'è motivo di lasciarsi prendere dal panico. Ma sicuramente non riempire la sua ciotola con la tua bibita preferita, pensando che abbia bisogno di una sorpresa.

Succhi di frutta e verdura: ci sono molti frutti e verdure che fanno bene al tuo cane e altri no. Ad esempio, stai sempre alla larga da avocado, uva e uva passa. Il succo ha spesso aggiunto zucchero, quindi se vuoi dare al tuo cucciolo qualcosa di fruttato, perché non dargli veri pezzi di mele, fragole o carote invece della versione liquida?

Il tuo cane ha solo bisogno di bere acqua, anche dopo un duro allenamento. (Foto: krushelss / Shutterstock)

Bevande sportive : dopo che tu e il tuo cane fate una corsa estenuante o fate un'escursione, non c'è motivo di offrire al vostro compagno di allenamento un sorso di Gatorade. I cani hanno bisogno di molta acqua, specialmente quando si esercitano da soli, ma non hanno bisogno di sodio, elettroliti o vitamine extra che vengono forniti con bevande sportive, secondo "Applied Veterinary Clinical Nutrition". Tuttavia, se un cane ha vomito e diarrea, a volte i veterinari suggeriranno di offrire piccole quantità di bevande sportive per prevenire la disidratazione. Prima di dare da bere al tuo animale domestico, fai una rapida chiamata al veterinario per ottenere i suoi pensieri e chiedi quanto offrire. Quando il tuo animale si sente meglio, torna a offrirgli molta acqua fresca e pulita.

Latte di cocco e acqua: alcune persone imprecano con olio di cocco topico per aiutare con problemi di pelle come prurito e punti caldi. Ma quando si tratta di bere effettivamente latte di cocco o acqua di cocco, gli esperti sono divisi. L'AKC afferma che entrambi sono sicuri per i cani; assicurati solo di tenere il tuo animale domestico lontano dalla conchiglia di cocco, che è ruvida e può rimanere nella sua gola. L'ASPCA, tuttavia, afferma che i liquidi vanno bene solo in piccole quantità. Dai al tuo animale domestico troppa carne o latte di cocco e potresti finire con le feci molli, la diarrea o il mal di stomaco. E raccomandano di evitare l'acqua di cocco perché è ricca di potassio, che può causare problemi di salute. Potresti chiedere al tuo veterinario di valutare questo.

La categoria no-way, no-how

Dato che stiamo parlando di sicurezza, allontaniamo il tema delle bevande umane per un veloce PSA: ecco alcuni liquidi domestici che il tuo cane non dovrebbe mai bere.

È una buona idea tenere il cane fuori dal garage in modo che non fiuti eventuali gocciolamenti o contenitori antigelo. (Foto: Chonlawut / Shutterstock)

Antigelo: il glicole etilenico, l'ingrediente principale di molte marche di antigelo, ha un odore e un sapore dolce, il che rende incredibilmente allettante per cani (e bambini) desiderare di assaggiare. Tieni l'antigelo ben sigillato e lontano dalla portata e non lasciare che il tuo cane vaghi incustodito nel garage o intorno a strade o vialetti, suggerisci la Humane Society degli Stati Uniti. Alcuni anni fa, i produttori hanno iniziato ad aggiungere un agente antigelo per renderlo amaro, ma ciò non tiene lontani tutti i cani. Prova a scegliere l'antigelo con glicole propilenico anziché glicole etilenico; è più sicuro, ma non privo di rischi. E sappi che alcune vernici, cosmetici e persino globi di neve possono contenere glicole etilenico.

Altri liquidi domestici: è probabile che il tuo cane cerchi e beva cose come alcol isopropilico (sfregamento), candeggina o detergenti per la casa. Ma per essere al sicuro, tieni quelle cose fuori dalla portata del tuo animale domestico, proprio come le terresti lontane da tuo figlio. Se pensi mai che il tuo animale domestico sia entrato in qualcosa che non avrebbe dovuto, fai una rapida chiamata dal veterinario.

Articoli Correlati