8 posti dove trovare veri tesori sepolti

Molti dei tesori nascosti più famosi della storia sono stati trovati o hanno dimostrato di essere nient'altro che un pio desiderio. Ma ogni tanto, ci viene ricordato che ci sono ancora fortune ancora da scoprire. Quest'anno, l'immaginazione dei moderni cacciatori di tesori è stata accesa quando i minatori in una remota area della Namibia hanno scoperto quelli che si ritiene siano i resti di un naufragio portoghese del 16 ° secolo. Il ritrovamento, che includeva monete d'oro, valeva milioni.

Quando scoperte come questa colpiscono la notizia, ci ricordano altri tesori, reali o immaginari, che non sono stati scoperti. Anche le persone che non hanno interesse a guardare troveranno le storie intriganti.

Ecco otto opportunità per i moderni cacciatori di tesori.

Crater of Diamonds State Park

Crater of Diamonds è uno dei luoghi più accessibili per la prospezione dei diamanti dei nostri giorni. (Foto: Doug Wertman / Wikimedia Commons)

Crater of Diamonds State Park si estende per 900 acri nell'Arkansas sud-occidentale rurale. I diamanti furono scoperti per la prima volta nell'area all'inizio del 1900, ma i tentativi di estrazione commerciale fallirono. Il cratere di diamanti divenne un'attrazione turistica e l'interesse si accese quando un grande diamante - una pietra di 15 carati che divenne nota come la stella dell'Arkansas - fu trovato da un turista negli anni '50.

Oggi, la caccia al diamante si svolge su un campo arato di 37 acri nel mezzo del parco. I diamanti vengono trovati quasi ogni giorno dai turisti e pietre di dimensioni significative (più di tre carati) vengono portate alla luce quasi ogni anno. Crater of Diamonds State Park è l'unica area al mondo conosciuta per i diamanti che è aperta al pubblico. Sì, i visitatori possono conservare tutto ciò che trovano purché paghino la "tassa di ricerca", che attualmente è $ 8 per gli adulti e $ 5 per i bambini, prima di dirigersi verso il campo dei diamanti.

Jade Cove

I ciottoli di giada spesso si riversano nelle spiagge di Jade Cove dopo forti tempeste. (Foto: Bryan Hughes / flickr)

La giada si trova spesso sulla riva e nelle acque di Jade Cove, una pittoresca zona costiera di Big Sur, sulla costa centrale della California. Questo è un luogo ideale per i cercatori di tesori casuali perché vedere lo scenario costiero può essere gratificante come trovare una pietra preziosa sulla spiaggia. In realtà, i subacquei trovano le più grandi pietre di giada al largo.

Le persone che setacciano la spiaggia durante la bassa marea dopo una tempesta spesso sono fortunate e trovano ciottoli considerevoli. L'insenatura non è di facile accesso, il che aiuta a contenere il numero di cercatori di giada. Inoltre, i regolamenti stabiliscono che i collezionisti non possono usare gli strumenti per estrarre la giada e possono prendere solo ciò che possono portare da soli.

Nonostante il suo nome, Jade Cove è in realtà noto per più di pietre preziose. La Sand Dollar Beach della baia è considerata uno dei migliori spot per il surf sulla costa centrale.

Ozark Hills ha perso la miniera di rame

La leggendaria miniera perduta si trova da qualche parte nelle aspre colline di Ozark nel Missouri meridionale. (Foto: Jon Manjeot / Shutterstock)

Una volta una redditizia miniera di rame stava operando vicino alla città di Jacks Fork e al fiume Current a Ozark Hills nel Missouri. A metà del XVIII secolo, il proprietario della miniera, Joseph Slater, avrebbe regolarmente trasportato grandi quantità di rame di alta qualità fino a New Orleans. Nel tentativo di mantenere segreta la posizione della sua redditizia miniera, ha presentato un reclamo per la miniera a diverse miglia di distanza da dove si trovava effettivamente. Ciò significa che la posizione di una delle miniere di rame più redditizie del paese non fu mai conosciuta da nessuno tranne Slater e sua figlia.

Slater e la sua famiglia alla fine si trasferirono. Il minatore aveva programmato di tornare alla miniera un giorno, ma morì prima che potesse farlo. La storia è che prima di andarsene, Slater e sua figlia hanno coperto con cura l'ingresso della miniera in modo che nessuno potesse trovarla prima del loro ritorno. Devono averlo nascosto bene perché i cacciatori di tesori e i cercatori di curiosità hanno perlustrato l'area per quasi un secolo, ma la posizione della miniera è ancora un mistero.

Tesoro del San Miguel

Le prove suggeriscono che il San Miguel affondò vicino all'isola di Amelia nel 1715. (Foto: Ron Kacmarcik / Shutterstock)

Uno dei più grandi tesori infondati rimasti negli Stati Uniti è seduto da qualche parte lungo la costa atlantica della Florida, vicino ad Amelia Island. Una nave del tesoro spagnola chiamata San Miguel fu perduta nell'area nel 1715. Trasportava oro e altri oggetti di valore che potevano valere fino a $ 2 miliardi oggi.

Piccoli ritrovamenti di cacciatori di tesori locali suggeriscono che la nave avrebbe potuto scendere da qualche parte vicino all'isola di Amelia. Nonostante abbia trovato frammenti di altre navi che facevano parte della flotta mercantile spagnola accanto al San Miguel, nessuno ha ancora trovato il raggio di miliardi di dollari.

Il tesoro di Schultz olandese

Molte persone pensano che il tesoro dell'olandese Schultz sia sepolto da qualche parte vicino alla piccola città della Fenicia nei Monti Catskill. Popolazione: 309 dal censimento del 2010. (Foto: Daniel Case / Wikimedia Commons)

L'olandese Schultz (vero nome: Arthur Fleganhiemer) era un noto boss del crimine a New York City durante i ruggenti anni Venti. Ha fatto fortuna con liquore a bottino, lotterie illegali e altre attività criminali. Quando è stato perseguito per evasione fiscale, Schultz avrebbe messo da parte parte della sua fortuna in una posizione segreta nelle montagne di Catskill, nello stato settentrionale di New York. Si diceva che il "tesoro" includesse contanti sotto forma di banconote da $ 1.000, diamanti e monete d'oro.

Fu assolto dall'evasione fiscale, ma i pubblici ministeri iniziarono a perseguire altre accuse, quindi Schultz non fu in grado di ottenere il suo bottino nascosto. Riuscì a evitare la prigione, ma alla fine fu ucciso a colpi di arma da fuoco da boss criminali rivali. Alcune storie dicono che Schultz mormorò parole a malapena coerenti sul tesoro mentre sanguinava dopo essere stato colpito. Altri raccontano di mappe del tesoro che gli uomini della mafia della città non erano in grado di decifrare. Molte persone pensano che il tesoro sia sepolto da qualche parte vicino alla frazione di Fenicia nelle montagne di Catskill.

Tesoro di Beale

Dopo 200 anni, nessuno è stato in grado di decodificare tutte e tre le cifre di Thomas Beale, che mostrano la posizione di un tesoro sepolto. (Foto: / Wikimedia Commons)

Una delle storie di tesori più strane d'America coinvolge una serie di cifre che presumibilmente raccontano dove si trova un tesoro sepolto nei primi anni del 1800. Thomas Beale faceva parte di un gruppo che trovò un grande tesoro nell'ovest americano nel 1819. Gli uomini trasportarono il trasporto nel loro stato di origine in Virginia, dove lo seppellirono. Beale decise di scrivere tre cifre che avrebbero fornito la posizione e il contenuto del tesoro nel caso in cui qualcosa fosse accaduto al gruppo quando sarebbero tornati in Occidente per riportare altro tesoro.

Né Beale né nessun altro del gruppo sono mai tornati in Virginian, ma nessuno è stato in grado di decifrare i codici. La storia fu resa pubblica nel 1880. Le persone erano in grado di decodificare una delle cifre, ma parlava solo del contenuto del tesoro; non ha detto nulla sulla sua posizione. Molti sostengono che l'intera storia di Beale sia una bufala, ma i crittografi continuano a provare a decifrare il codice fino ad oggi.

Il tesoro di Forrest Fenn

Si ritiene che il tesoro nascosto dall'eccentrico autore Forrest Fenn sia nelle montagne del New Mexico. (Foto: David Herrara / flickr)

Forrest Fenn, un ricco scrittore e collezionista che vive a Santa Fe, afferma di aver nascosto un tesoro del valore di oltre un milione di dollari. Indizi su dove si trovasse il raggio sono stati pubblicati in una delle poesie di Fenn, e ha aggiunto ulteriori suggerimenti in lavori successivi. Sulla base di indizi del passato, la maggior parte delle persone ora crede che il tesoro sia da qualche parte nelle montagne del New Mexico.

C'è qualche controversia che circonda Fenn. All'inizio di quest'anno un uomo è morto mentre cercava il tesoro. Ciò ha indotto alcune persone a criticare l'autore e a chiedersi se la storia potesse essere una bufala. Fenn continua a sostenere la sua richiesta, tuttavia. Ha detto che non è in una posizione pericolosa e "nessuno dovrebbe cercare in un posto dove un uomo di 80 anni non potrebbe nasconderlo".

Auburn, California

Auburn. California, fu un importante sito minerario durante il primo California Golf Rush. (Foto: Jim Feliciano / Shutterstock)

Auburn era una delle principali destinazioni per i cercatori dell'era Gold Rush. Dopo che l'oro fu scoperto lì nel 1848, migliaia di minatori arrivarono nell'area. Il centro storico restaurato di Auburn risale a questo periodo di massimo splendore del XIX secolo.

I cercatori d'oro sono tornati ad Auburn, ispirati dall'aumento dei prezzi dell'oro e dai programmi TV via cavo che seguono le gesta dei moderni minatori d'oro. Molti dei nuovi cercatori di Auburn hanno cercato l'oro lungo il fiume American nella Auburn State Recreation Area. Alcune persone hanno anche usato metal detector. L'ufficio Area ricreativa ha pubblicato un elenco di regole per i cercatori. In passato, le persone sono state effettivamente arrestate per aver trasgredito e preso oro da proprietà di proprietà di compagnie minerarie private.

Articoli Correlati