9 animali con migrazioni estremamente lunghe

Gli animali migrano per molte ragioni diverse. Alcuni percorrono lunghe distanze su base stagionale per il cibo, trovando il loro pasto preferito a centinaia e migliaia di miglia di distanza. Altri fanno i loro viaggi per trovare compagni mentre altri ancora lo fanno per evitare condizioni meteorologiche sfavorevoli, rimanendo appena davanti alla linea invernale mentre si insinua dai poli ogni anno.

La lunghezza delle migrazioni di animali varia tanto quanto le ragioni per farlo. La maggior parte delle migrazioni sono misurate in miglia, anche se alcuni animali come la medusa dorata potrebbero viaggiare a poche centinaia di metri durante la loro migrazione quotidiana, seguendo il sole. Alcuni tipi di plancton iniziano la loro giornata a centinaia di piedi dalla colonna d'acqua prima di avvicinarsi alla superficie mentre il sole è fuori. Di notte migrano verso le profondità più basse.

Volevamo concentrarci su quelle specie che intraprendono migrazioni davvero lunghe. Quali sono gli animali più viaggiati al mondo? Quali organismi viaggiano migliaia e persino decine di migliaia di miglia alla ricerca di un pasto migliore, di un clima più caldo o della possibilità di trovare un compagno e riprodursi?

Abbiamo perlustrato il globo in lungo e in largo e ti abbiamo portato questi nove animali con migrazioni molto lunghe.

Godere!

Farfalla monarca

Foto: Plains and Prairie Potholes / Flickr

Di tutti gli animali qui elencati, la migrazione totale della farfalla monarca è la più breve, a poche migliaia di miglia al massimo. Ma ciò che manca a distanza complessiva, più che compensano da come lo fanno. Vedi, il fatto è che le farfalle monarca vivono solo per un paio di mesi. La loro migrazione può richiedere sei mesi. Ciò significa che ci vogliono dalle due alle tre generazioni di farfalle per ogni migrazione! In qualche modo la conoscenza di come percorrere migliaia di miglia è incorporata nel loro DNA ed è finemente sintonizzata per consentire loro di percorrere il percorso, indipendentemente da dove sono nati lungo di esso.

Le farfalle monarca si dirigono generalmente a sud verso agosto e a nord in primavera. I loro terreni di svernamento messicani sono stati scoperti solo negli anni '70 e gli entomologi non sono ancora sicuri dei meccanismi biologici che consentono la loro migrazione multi-generazionale.

balene

Abbiamo deciso di raggruppare le balene in una grande categoria perché altrimenti metà degli animali elencati sarebbe un tipo di balena o un altro. Le balene hanno il vantaggio di essere enormi e di vivere in un mezzo - l'oceano aperto - che favorisce i viaggi a lunga distanza.

Megattera

Foto: Mike Baird / Flickr

Le megattere sono uno degli animali più grandi del mondo e possono crescere più di 50 piedi di lunghezza. Le balene megattere furono quasi portate all'estinzione dalla caccia alle balene, ma una moratoria del 1966 sulla caccia alla specie ha aiutato il loro numero a riprendersi. Sono animali solitari e trascorrono le loro estati mangiando in fredde acque polari. In inverno, migrano verso l'equatore per trovare un compagno e una razza. Complessivamente, la tua tipica megattera può compiere oltre 6.000 miglia di viaggio in un anno.

Balena grigia

Le balene grigie sono un altro enorme abitante degli abissi e possono crescere fino a essere grandi quasi quanto la gobba. Anche loro hanno dimostrato di essere obiettivi interessanti per gli arpioni balenieri e la loro popolazione stimata è appena a nord di 20.000. Le balene grigie sono riconosciute come una delle rotte migratorie più lunghe per un mammifero e possono percorrere 10.000-12.000 miglia all'anno, trascorrendo l'estate a nutrirsi nelle acque tra l'Alaska e la Russia e ad accoppiarsi e partorire lungo la penisola di Baja.

Balena franca australe

Foto: Ken C Moore / Shutterstock

La gamma della balena franca australe si estende dalla costa dell'Antartide fino alla maggior parte del sud del Sud America, Africa e Australia. Si nutrono nell'Oceano Antartico in estate e poi migrano verso nord, come la gobba e il grigio, per riprodursi. C'è ancora molto che non sappiamo sui terreni migratori della balena franca australe, ma gli scienziati hanno documentato viaggi di sola andata di 2.750 miglia (il doppio per ottenere un viaggio di andata e ritorno totale di 5.500 miglia).

Sterna artica

Foto: Brian Gratwicke / Flickr

Foto: Kitty Terwolbeck / Flickr

Gli uccelli sono un altro tipo di animale ben noto per le lunghe migrazioni. Come le balene, vivono in un mezzo, il cielo aperto, fatto per migrare. Gli uccelli ne approfittano agitando alcune miglia grandi. La sterna artica, uno dei migratori più lunghi del pianeta, può viaggiare con una mente sbalorditiva di 44.000 miglia in un anno (la Terra è poco meno di 25.000 miglia intorno). Lo fanno facendo un viaggio dai loro terreni riproduttivi estivi nell'Artico fino all'Antartico fino all'inverno e ritorno, ogni anno. Moltiplica che per circa 30 anni vive una sterna media e puoi ottenere più di 1 milione di miglia in una vita. Peccato che non ottengano miglia frequent flyer per questo.

Piovanello pettorale

Foto: Gary Yankech / Flickr

Foto: Paul J. Hurtado / Flickr

Foto: Peter Massas / Flickr

Non penseresti che il piro piro pettorale sarebbe un campione migratore solo guardandolo - l'apertura alare media del piccolo uccello è solo di circa un piede e mezzo. Ma il piro-piro pettorale mette in serio alcuni chilometri sull'ala - più di 18.000 in un anno. Si spostano ogni anno dalle zone di riproduzione nell'emisfero settentrionale (Alaska, Canada e Asia settentrionale) all'emisfero meridionale (Sud America e Australia).

Shearwater fuligginoso

Foto: Mike Baird / Flickr

Foto: Anita Ritenour / Flickr

Foto: Mike Baird / Flickr

La fuligginosa shearwater è un grande uccello, con un'apertura alare più di tre piedi di larghezza. Effettuano la loro gigantesca migrazione annuale di oltre 40.000 miglia girando tra gli emisferi nord e sud. Nel 2005, gli scienziati hanno taggato 19 acquitraghe fuligginose e lo hanno sorpreso mentre sorvolavano enormi distanze alla ricerca del clima caldo e dei terreni produttivi.

Libellula skimmer globo

Foto: Don Faulkner / Flickr

Foto: Andy Reago e Chrissy McClarren / Flickr

La libellula dello skimmer del globo è ben nominata. Una delle libellule più ampiamente distribuite al mondo, sono state osservate mentre effettuano viaggi per oltre 2.300 miglia e gli scienziati pensano di poter compiere oltre 11.000 miglia di viaggio in un anno. Non male per un insetto lungo solo un paio di pollici.

Pinguini Adelie

Foto: Chad Rosenthal / Flickr

Foto: Liam Quinn / Flickr

Foto: Laurens / Flickr

Come tutti i pinguini, i pinguini Adelia trascorrono la vita a solcare le acque dell'Antartide. Questo curioso uccellino divide il suo anno tra allevamenti e aree di alimentazione che possono richiedere più di 10.000 miglia di viaggio di transito. Nel 2003, i ricercatori del pinguino hanno taggato due colonie che vivono nell'isola di Ross nell'Antartide e hanno scoperto che gli uccelli medi migravano poco più di 8.000 miglia con la rotta più lunga che era quasi 11.000 miglia.

    Sei su Twitter ? Seguimi (@sheagunther) lì , do buoni tweet.

    Articoli Correlati