9 cose che non sai sui dollari di sabbia

Abbiamo visto tutti dollari di sabbia lavarsi sulla spiaggia, un grazioso guscio bianco con una splendida forma a stella impressa su un lato. Ma che succede con quei cinque fori ovali? E come sono nelle loro case sull'oceano, dove gli umani le vedono molto meno spesso?

Rispondiamo a queste e altre domande con questi fatti sorprendenti sui dollari di sabbia, che possono essere trovati nelle acque tropicali e temperate dell'emisfero settentrionale.

1. Quando sono vivi, non sono bianchi

Il fondo di un dollaro di sabbia trovato su una spiaggia costaricana. (Foto: Gerhard H [CC BY-SA 3.0] / Wikimedia Commons)

Ti perdono se pensavi che i dollari di sabbia fossero bianchi, poiché spesso li vediamo nei negozi di articoli da regalo. Quando i dollari di sabbia sono vivi, in realtà sono di un colore viola. Le loro spine sfocate sono coperte da minuscole setole flessibili chiamate ciglia che usano per spostare il cibo lungo l'inondazione dell'oceano verso una bocca centrale. Quando muoiono, i loro scheletri vengono schiariti dal sole, rendendoli bianchi e le piccole spine si attenuano. Il familiare motivo a stelle visto chiaramente sul guscio sbiancato è più nascosto quando sono vivi.

Ecco un video di un dollaro di sabbia dal vivo:

2. Le stelle marine e i ricci di mare sono parenti stretti

La stella marina è un parente del dollaro di sabbia, che è raffigurato qui coperto di alghe verdi. (Foto: sailn1 [CC BY 2.0] / Flickr)

I dollari di sabbia sono invertebrati nella classe degli animali marini noti come echinoidi o creature dalla pelle spinosa. I loro cugini includono il giglio di mare, il cetriolo di mare, le stelle marine e il riccio di mare.

3. Mangiano con i capelli

Le piccole spine mobili del dollaro di sabbia, che racchiudono l'intero guscio, sono ciò che gli consente di mangiare una dieta di larve di crostacei, piccoli copepodi e alghe.

"Nel loro habitat sabbioso sul fondo del mare, i dollari di sabbia usano le loro spine sfocate, aiutate da minuscoli peli (ciglia), per trasportare particelle di cibo lungo i loro corpi verso una bocca centrale nella loro parte inferiore", secondo l'acquario di Monterey Bay. "Catturano il plancton con spine e tenaglie (pedicellarie) sulle loro superfici corporee. Un piccolo cono di spine a forma di teepee ammucchiato sul corpo di un dollaro di sabbia segna un punto in cui gli anfipodi prigionieri o le larve di granchio vengono trattenuti per il trasporto verso la bocca."

La loro bocca ha una mascella con cinque sezioni simili a denti per macinare il cibo, cosa che può fare per un massimo di 15 minuti prima di deglutire. Possono essere necessari due giorni per la digestione del cibo.

4. Sono carnivori

I dollari di sabbia mangiano alghe e pezzetti di altri animali nella sabbia. (Foto: bcampbell65 / Shutterstock)

Quando i dollari di sabbia usano le loro spine e ciglia per spostare le particelle di cibo attraverso la sabbia per cena, quei bocconcini possono essere un mix di varie cose, riporta Thought Co. Di solito sono frammenti microscopici di alghe, ma possono anche essere piccoli frammenti di altri animali . Ecco perché sono classificati come carnivori, secondo il World Register of Marine Species.

5. I loro pori li spingono

Vedi quei cinque buchi in questo dollaro di sabbia sbiancato? Quelli sono i pori e dollari di sabbia passano attraverso di loro per muoversi. (Foto: Mariette Ho-Sam-Sooi / Shutterstock)

Simile al suo parente, il riccio di mare, il dollaro di sabbia ha cinque set di pori disposti in uno schema simile a un petalo di un fiore. I pori spostano dentro e fuori l'acqua di mare e il gas e consentono il movimento.

Quando l'acqua è ferma, i dollari di sabbia possono stare su un'estremità con l'altra seppellita nella sabbia. Ma quando l'acqua diventa ruvida, si sdraiano o si nascondono sotto la sabbia per trattenere il terreno.

Anche i dollari di sabbia hanno evoluto altri trucchi per rimanere fermi. Gli adulti possono crescere scheletri più pesanti e giovani dollari di sabbia ingoiano granelli di sabbia per appesantirli.

6. I loro spazi abitativi sono affollati

Una lumaca di mare manovra attraverso un letto di dollari di sabbia. Più di 600 di loro possono stare in un cortile quadrato. (Foto: KGrif / Shutterstock)

Pensavi che condividere una camera da letto con un fratello da bambino fosse difficile? Immagina centinaia di membri della famiglia stipati nel tuo spazio vitale. Questa è la vita per i dollari di sabbia: l'Acquario di Monterey Bay afferma che ben 625 possono vivere in un cortile quadrato.

7. Hanno pochi predatori

Il broncio oceanico simile all'anguilla è uno dei pochi predatori del dollaro di sabbia. (Foto: Vejlenser [CC BY-SA 4.0] / Wikimedia Commons)

A causa del fatto che hanno uno scheletro duro e pochissime parti commestibili, pochi animali infastidiscono i dollari di sabbia. Tuttavia, alcune creature affronteranno la sfida per uno spuntino occasionale di dollari di sabbia, tra cui il broncio oceanico (un pesce simile ad anguilla), teste di pecora della California, rombo stellato e grandi stelle di mare rosa.

8. Puoi distinguere la loro età dai loro anelli

Vedi i punti più scuri in un modello circolare attorno al guscio? Quelli sono anelli di crescita che indicano l'età. (Foto: elena moiseeva / Shutterstock)

Proprio come contare gli anelli su un tronco d'albero, puoi contare gli anelli di crescita sui piatti dell'esoscheletro per vedere quanti anni ha un dollaro di sabbia, secondo l'acquario. Di solito vivono dai 6 ai 10 anni.

9. Come hanno ottenuto il loro nome

Ecco come appare l'interno di un dollaro di sabbia. Kinda sembra un raviolo con un morso, no? (Foto: dal suo design / Shutterstock)

Non sono soldi - non puoi usarli per comprare qualcosa - quindi perché si chiamano dollari? "La gente pensava che i resti scheletrici (chiamati test) somigliassero alla moneta in argento, che è così che è nato il nome di" dollaro di sabbia "", secondo la Sanibel Sea School in Florida.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata con nuove informazioni da quando è stata scritta nell'agosto 2017.

Articoli Correlati