9 degli esempi più drammatici di dimorfismo sessuale

Vi siete mai chiesti perché a volte maschi e femmine della stessa specie possono apparire radicalmente diversi l'uno dall'altro? Tutto grazie a una condizione nota come dimorfismo sessuale, che è generalmente innescata dal processo di selezione sessuale attraverso l'accoppiamento competitivo. Il dimorfismo sessuale può manifestarsi in molti modi affascinanti: dimensioni, colorazione, comportamento e presenza di caratteristiche sessuali secondarie come piume di coda, seno o corna.

Uno dei migliori esempi di questo è il mandrillo, che è ampiamente considerato come la specie di mammiferi più sessualmente dimorfica. Quando esaminerai le immagini dei mandrilli maschili e femminili sopra, una delle prime cose che noterai è che i maschi esibiscono una colorazione più vibrante sui loro volti e sulle loro spalle. Tuttavia, se dovessi incontrare uno di questi maestosi primati da vicino, ti accorgeresti rapidamente che la differenza più drammatica tra i loro sessi è la loro dimensione. Mentre il mandrillo femmina medio pesa circa 27 libbre, alcuni mandrini maschi possono pesare fino a 82 libbre!

I mandrilli non hanno nulla sul seadevil triplewart, però. Vivendo fino a 6.600 piedi sotto la superficie dell'oceano, questi pesci rana dall'aspetto inquietante sono senza dubbio le manifestazioni bizzarre più estreme e assolutamente bizzarre del dimorfismo sessuale al mondo. Come mostrato nello schema seguente, le femmine di questa specie misurano circa un piede di lunghezza, mentre i maschi raggiungono a malapena mezzo pollice.

Questa drammatica disparità di dimensioni è in gran parte dovuta alle pratiche di accoppiamento parassitarie delle specie. (Esatto, è amore al primo morso!)

Come spiega Bryan Nelson del sito, "L'evoluzione della rana pescatrice maschio li ha lasciati molto ridotti. In alcune specie, i maschi non sono nemmeno in grado di nutrirsi da soli. Invece, devono trovare rapidamente una femmina a cui attaccarsi o morire. Dopo attaccando, i loro sistemi circolatori si fondono e lei gli fornisce il sostentamento, mentre lui le fornisce lo sperma. "

Continua di seguito per saperne di più sugli animali che mostrano casi sorprendenti di dimorfismo sessuale.

fagiani

Oltre alle dimensioni maggiori, i fagiani maschi sono caratterizzati da piumaggi colorati e decorativi, aculei ornamentali e code extra lunghe. Le fagiane, al contrario, hanno un aspetto abbastanza minimale.

Elefanti marini

Questi pinnipedi prendono il nome dalle grandi proboscidi dei maschi che ricordano leggermente il tronco di un elefante. Il motivo per cui hanno sviluppato questo bulbo schnoz ha meno a che fare con il loro aspetto e più a che fare con la capacità della proboscide di emettere ruggiti incredibilmente forti durante la stagione degli amori.

Farfalle con punta arancione

Queste farfalle sono chiamate in onore dello specifico dimorfismo sessuale che esibiscono: le punte arancioni che si trovano sulle aliene dei maschi.

Leoni africani

Le iconiche criniere folte dei leoni africani sono fortemente legate al processo di selezione sessuale e studi hanno dimostrato che le leonesse hanno maggiori probabilità di scegliere un compagno che vanta una criniera scura e spessa.

Anatre Di Mandarino

Mentre entrambi i sessi dell'anatra mandarina possiedono un bellissimo piumaggio, i maschi di questa specie colpiscono particolarmente con le loro fatture rosse, le creste pronunciate e la serie di piume colorate.

oranghi

Quando raggiungono la maturità sessuale, gli oranghi maschi iniziano a sviluppare lembi allargati delle guance che hanno lo scopo di mostrare il loro dominio. Quando c'è più di un maschio all'interno di una famiglia, il maschio più dominante esibirà lembi più esagerati.

pavoni

Il pavone è tra i più noti e splendidi esempi di dimorfismo sessuale. Mentre i maschi (pavoni) sfoggiano un "treno" sgargiante e iridescente di piume di coda che possono aprirsi in un grande spettacolo, le femmine (peahens) possiedono un aspetto significativamente più sommesso.

Articoli Correlati