9 esempi di agricoltura in terrazza in tutto il mondo

Il miglior terreno agricolo è in genere un campo pianeggiante con una buona irrigazione. In effetti, alcune colture come il riso richiedono una superficie piana per crescere. Quindi cosa fai se vivi in ​​una zona collinare e hai bisogno di un modo per coltivare cibo per la tua famiglia o comunità? Gli esseri umani hanno trovato una soluzione elegante migliaia di anni fa, una soluzione che è stata un fattore primario nella crescita di grandi civiltà.

L'agricoltura in terrazza è la pratica di tagliare aree pianeggianti da un paesaggio collinare o montuoso al fine di coltivare colture. È una pratica che è stata in uso dalle risaie dell'Asia alle ripide pendici delle Ande in Sud America. Ecco uno sguardo a come l'agricoltura da terrazza è stata utilizzata in tutto il mondo.

Forse l'uso più noto dell'agricoltura in terrazza sono le risaie dell'Asia. Il riso ha bisogno di molta acqua e la zona piana che può essere allagata è la cosa migliore. Ma è difficile trovare un'area abbastanza grande di topografia ideale per un grande raccolto. Il modo più intelligente è usare l'agricoltura in terrazza. Quello che a prima vista sembra terra inutilizzabile per il riso diventa passo dopo passo di campi di riso perfetti.

L'uso delle terrazze aiuta a prevenire l'erosione e il deflusso del suolo, cosa che sarebbe un risultato immediato del tentativo di raggiungere una collina in un terreno agricolo senza usare i gradini a terrazze. Usando le terrazze, una collina può rimanere produttiva fintanto che il terreno è adeguatamente curato e le terrazze mantenute.

In effetti, si ritiene che le terrazze di riso delle Cordigliere filippine abbiano un'età fino a 2.000 anni, sono state nominate patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1995 e sono conosciute come l'ottava meraviglia del mondo.

L'agricoltura in terrazza viene utilizzata per riso, orzo e grano nell'est e nel sud-est asiatico ed è una parte fondamentale del sistema agricolo. Ma i paesi asiatici non sono i soli a gestire il sistema agricolo in terrazza.

Le aree del Mediterraneo utilizzano l'agricoltura in terrazza per vigneti e frutteti di ulivi e sughero. I fianchi delle colline e i ripidi pendii che conducono alla costa sono aree terrazzate trasformate in terreni agricoli produttivi per alcuni dei cibi (e vini preferiti) che provengono dalla regione.

La regione Lavaux in Svizzera si avvale anche della coltivazione di terrazze per i vigneti che fiancheggiano il lato nord del Lago di Ginevra. Le terrazze possono essere rintracciate fino all'XI secolo.

Nel frattempo, anche le civiltà del Sud America hanno sfruttato il potenziale dell'agricoltura terrestre molto tempo fa per nutrire grandi popolazioni. Machu Picchu e le rovine circostanti, nella foto qui, forniscono prove di come gli Inca padroneggiarono la pratica agricola.

Smithsonian scrive: "Le Ande sono alcune delle montagne più alte e rigide del mondo. Eppure, gli Inca e le civiltà prima di loro, persuasero i raccolti dai pendii taglienti delle Ande e dai corsi d'acqua intermittenti".

Oggi, i moderni agricoltori stanno tornando alla terrazza pratiche agricole utilizzate migliaia di anni fa come un modo più pratico e produttivo per raccogliere più cibo con meno acqua.

I coltivatori di tè approfittano anche della coltivazione in terrazza. Queste meravigliose colture verdi creano paesaggi incredibili e spesso possono essere tanto una destinazione turistica quanto un sito per coltivare un prodotto di consumo ricercato.

L'agricoltura a terrazza è una pratica antica, di cui troviamo continuamente nuove prove in civiltà ormai lontane. Recentemente, nel 2013, i ricercatori hanno scoperto che l'agricoltura in terrazza veniva utilizzata vicino alla città deserta di Petra anche prima di quanto si pensasse in precedenza - fino a 2000 anni fa. "La riuscita coltivazione in terrazza di grano, uva e possibilmente olive, ha portato a Petra un vasto" verde "agricolo a Petra in un paesaggio altrimenti inospitale e arido", riferisce l'Università di Cincinnati. Questo è il cuore dell'agricoltura in terrazza: fare uso di terreni altrimenti non coltivabili per creare coltivazioni abbondanti per sostenere gli umani. Senza questa pratica che ha raggiunto la maturità così tanto tempo fa, le civiltà di tutto il mondo avrebbero potuto avere un futuro molto, molto diverso.

Articoli Correlati