9 giovani inventori che potrebbero semplicemente salvare il mondo

Proprio quando inizio a preoccuparmi del destino del mondo, arriva una nuova generazione di innovatori che stanno facendo grandi cambiamenti nel modo in cui le cose vengono fatte. Dalle finestre bioluminescenti alle piantagioni di zone umide per prevenire le epidemie di colera, questi bambini ridefiniscono cosa significa pensare fuori dagli schemi - ed è sicuro di dire che la maggior parte di questi bambini si sta appena riscaldando. I nove giovani qui sono tutti vincitori dei Brower Youth Awards, che dal 2000 celebra i successi dei giovani leader ambientali. La cerimonia per i vincitori di quest'anno sarà martedì a San Francisco.

Nikita Rafikov di Evans, Georgia. Nikita potrebbe essere giovane, ma ha grandi progetti per il futuro e ha le idee per portarlo lì. Rafikov spera di andare presto al college, e al ritmo che sta andando, è una scommessa sicura presumere che lo farà. L'undicenne ha sviluppato un modo per incorporare GFP, o proteina verde fluorescente, nelle finestre per creare vetro e illuminazione efficienti. La GFP è la proteina presente in alcune meduse che crea quei fantastici effetti di bioluminescenza visti nella fotografia naturalistica. Incorporando questa proteina nelle finestre, Rafikov ha trovato il modo di illuminare le case senza l'uso di elettricità. Dai un'occhiata a Rafikov e alla sua grande idea nel video qui sopra.

Sean Russell. (Foto per gentile concessione di Stow It Don't Throw It)

Sean Russell di North Port, Florida. Cresciuto vicino all'oceano, Sean era interessato a proteggere gli ambienti marini. A 16 anni, ha creato il progetto Stow It-Don't Throw It, uno sforzo per combattere l'impatto negativo dei detriti marini sulla fauna marina, in particolare la lenza e gli attrezzi da pesca scartati. Attraverso il suo progetto, Russell e altri volontari riutilizzano i contenitori per palline da tennis in contenitori per il riciclaggio delle lenze da pesca e li distribuiscono ai pescatori, istruendoli sull'importanza di un corretto smaltimento delle linee. Stow It-Don't Throw Ora ha organizzazioni partner in 10 stati. Sean è anche a capo del vertice sulla conservazione dell'oceano giovanile per aiutare gli altri bambini a imparare come lanciare i propri progetti di conservazione.

Ana Humphrey di Alexandria, in Virginia. Non sono sicuro di ciò che è più impressionante di Ana Humphrey: le sue abilità matematiche pazze o la sua straordinaria capacità di utilizzarle in scenari di vita reale. Humphrey ha sviluppato un calcolatore, il calcolatore per la rimozione dei batteri nelle zone umide (soprannominato WANBRC) per calcolare la quantità di zone umide necessarie per mantenere pulite le vie navigabili nelle aree minacciate e prevenire epidemie mortali di colera, in particolare dopo catastrofi naturali come i terremoti che disturbano il normale accesso alle vie navigabili .

Doorae Shin. (Foto per gentile concessione di Brower Youth Awards)

Doorae Shin di Honolulu, Hawaii. Come matricola nel campus Manoa dell'Università delle Hawaii, a Shin piaceva fare passeggiate panoramiche dentro e intorno alla sua comunità. Ed è stato durante una di queste passeggiate che ha notato per la prima volta l'imballaggio di schiuma EPS (meglio noto come polistirolo) che sporca le strade e i marciapiedi. Shin ha presto saputo dell'impatto devastante che i detriti di polistirolo hanno sugli ecosistemi marini. Con l'aiuto della Surfrider Foundation, Shin ha guidato un gruppo di studenti in una petizione chiedendo il divieto dei prodotti in polistirolo nel campus. La petizione ha raccolto 1.000 firme e l'università ha approvato una risoluzione che vieta l'imballaggio in schiuma monouso da tutti i punti di ristoro del campus. Da quella vittoria, Shin ha fatto una campagna per convincere lo stato a vietare i prodotti in polistirolo. Shin inizierà presto a lavorare come primo coordinatore per la sostenibilità degli studenti presso l'Università delle Hawaii.

Sahil Doshi di Pittsburgh. Questo innovatore di 14 anni ha recentemente sviluppato PolluCell, una batteria che utilizza anidride carbonica e altri materiali di scarto, eliminando l'atmosfera dei gas serra e offrendo un'alternativa a basso costo all'elettricità nei paesi in via di sviluppo.

Tiffany Carey. (Foto per gentile concessione di Brower Youth Awards)

Tiffany Carey di Detroit, Michigan. Tiffany Carey è una giovane ecoinnovatrice da tenere d'occhio per due importanti motivi: ha un forte desiderio di proteggere l'ambiente e una capacità unica di incoraggiare altri giovani a partecipare. Come specialista in studi ambientali presso l'Università del Michigan, Carey ha sviluppato un esperimento per testare l'effetto dei livelli di polline sui tassi di asma nelle aree urbane. Ha anche reclutato studenti della Western International High School di Detroit per aiutarla a raccogliere e interpretare i dati.

Nel corso del triennio di studio, Carey e il suo team di studenti di biologia di nona e decima elementare hanno collocato collezionisti di polline fatti in casa in lotti, parchi e altre aree della comunità vuoti per misurare i livelli di polline di ambrosia, che è noto per causare reazioni allergiche. Il team ha stabilito che questi lotti liberi erano grandi fonti di ambrosia e un grande contributo alle allergie e ai problemi di asma nei bambini delle città. Quindi hanno sviluppato un piano per promuovere la falciatura e il rimboschimento urbano in queste aree al fine di ridurre al minimo l'ambrosia. Carey ha fatto un ulteriore passo avanti nel suo progetto, valutando l'effetto che la partecipazione a questo progetto ha avuto sulle sue giovani reclute. Ha scoperto che molti dei bambini hanno continuato a studiare scienze e rimangono coinvolti in questioni ecologiche.

Lynnae Shuck. (Foto per gentile concessione di Brower Youth Awards)

Lynnae Shuck di Fremont, California. Dopo un'esperienza volontaria positiva in un vicino rifugio della fauna selvatica, Lynnae ha voluto trovare un modo per insegnare a più bambini il ruolo dei rifugi e offrire loro maggiori opportunità per aiutarli a proteggerli e preservarli. Così ha guidato il programma Junior Ruge Ranger al Don Edwards San Francisco Bay National Wildlife Refuge. Nell'ambito del programma Junior Refuge Ranger, i bambini dagli 8 agli 11 anni partecipano a laboratori, escursioni nell'habitat e spedizioni di uccelli per conoscere la conservazione, la protezione delle specie in via di estinzione, il ripristino dell'habitat e la consapevolezza ambientale. Shuck spera di estendere il suo programma a tutti i 555 rifugi nel sistema di rifugio della fauna selvatica nazionale.

David Cohen di Dallas. La grande idea di David Cohen è l'esempio perfetto di quanto possano essere intelligenti e creativi i bambini quando possono pensare fuori dagli schemi. Cohen stava imparando a conoscere i lombrichi durante le lezioni di scienze quando si chiese se qualcuno avesse mai costruito un lombrico robotico. In tal modo, ha ragionato potrebbe avere alcune applicazioni utili - vale a dire, per trovare vittime dopo un incendio, un terremoto o un'inondazione. Costruì e scrisse il codice dietro un prototipo di robot che poteva essere usato per spremere in luoghi piccoli o pericolosi dove gli umani o i cani da ricerca non sarebbero stati in grado di andare. Caricando il robot con tecnologia di rilevamento del calore, GPS e altri programmi salvavita, il robot di Cohen potrebbe essere utilizzato per trovare e salvare le persone in modo sicuro ed efficiente.

Jai Kumar di South Riding, Virginia. A Jai piace inventare cose, in particolare cose che forniscono soluzioni semplici ai problemi quotidiani. Il liceale di 12 anni ha creato un sistema di gioco per il centro senior dove lavora e un dimmer automatico della luce che rileva i livelli sonori nella caffetteria della scuola. Ma ciò che lo ha portato in questo elenco di ecoinnovatori è il suo dispositivo di filtraggio dell'aria a energia solare montato su finestra progettato per lo sviluppo di contee in cui l'inquinamento dell'aria è molto elevato. Il dispositivo utilizza componenti economici per purificare l'aria prima che entri nelle case. Semplice. Brillante. Salvavita.

Articoli Correlati