Acquisto di tappeti ecologici

Il tappeto è accogliente, morbido sotto i piedi e fonoassorbente, rendendolo una scelta popolare per la pavimentazione in molte case. Sfortunatamente, tende anche a essere difficile per l'ambiente e per la qualità dell'aria interna, sfogliando i composti organici volatili e le sostanze chimiche tossiche. L'acquisto di moquette ecologica è una soluzione semplice che ti consente di conservare tutti i vantaggi della moquette senza gli svantaggi.

Quando acquisti il ​​tappeto verde, ci sono una serie di fattori che dovresti considerare. Di cosa è fatto il tappeto? Contiene sostanze chimiche tossiche o composti organici volatili? È stato prodotto in modo responsabile? È riciclabile?

Tipi di moquette ecologica

La moquette ecologica è disponibile praticamente in tutte le varietà, dai tappeti e le installazioni da parete a parete fino alle piastrelle personalizzabili. I tappeti realizzati con fibre naturali e rinnovabili tendono ad essere i più ecologici e comprendono sisal, alghe, cocco, cotone organico, juta, lana e bambù organici. I materiali utilizzati per creare questi tappeti sono biodegradabili e non richiedono molti fertilizzanti e pesticidi per la produzione.

I tappeti riciclati sono un'altra opzione ecologica. Anziché produrre tappeti di petrolio e altri combustibili fossili, alcuni produttori di tappeti usano materie plastiche pre e post consumo come bottiglie di polietilene tereftalato (PET) o scarti industriali. Il tappeto in PET, venduto con marchi come Resistron e Permalon, è realizzato con bottiglie per bevande in plastica riciclata al 100% e può essere trasformato in materiale isolante o imbottito per mobili quando si consuma.

Evitare sostanze chimiche e composti malsani

I materiali naturali non garantiscono un tappeto sano: assicurati di non acquistare un tappeto apparentemente ecologico che è stato effettivamente trattato con insetti o repellenti alla fiamma. La lana prodotta in modo convenzionale può anche avere un forte impatto ambientale a causa dei bagni di pesticidi usati per controllare i parassiti sulle pecore. E alcuni dei peggiori sfoghi possono essere causati da un colpevole che potresti non aspettarti: il supporto del tappeto.

Al momento dell'acquisto di supporti o tappeti ecologici, cerca materiali naturali come lattice non sintetico, lana non trattata o feltro di cammello. I supporti per tappeti che vengono cuciti o incollati utilizzando adesivi naturali e non tossici sono scelte più salutari rispetto a quelli che utilizzano adesivi che emettono COV.

Scegli le aziende di tappeti responsabili

Come puoi sapere se un'azienda sta davvero producendo tappeti ecologici? Cerca le certificazioni del tappeto verde come Cradle to Cradle, The Sustainable Carpet Standard (NSF 140), CRI Green Label Plus, BRE Environmental Assessment e Good Environmental Choice (Australia). Ognuno di questi programmi di certificazione utilizza una metodologia di valutazione diversa per garantire che il tappeto soddisfi i criteri ambientali come l'uso di materiali sani, l'efficienza energetica, le emissioni di produzione, l'uso dell'acqua e i rifiuti.

Molte aziende produttrici di tappeti non solo offrono una vasta gamma di opzioni ecologiche, ma si assumono anche la responsabilità di garantire che i loro processi produttivi non danneggino il pianeta. Interface, Inc., che produce le famose piastrelle modulari FLOR, è stata nominata tra le aziende più ecologiche al mondo per i suoi progressi aggressivi in ​​termini di sostenibilità, tra cui l'utilizzo di materiali riciclati, il recupero di vecchi tappeti, la riduzione delle emissioni di gas serra e la creazione di nuovi modi inventivi riutilizzare il filo di scarto. Altri produttori di tappeti con notevoli politiche ecologiche includono Mohawk, Shaw e Beaulieu.

Programmi di ritiro del tappeto

Un fattore importante da considerare quando si acquista un tappeto ecologico è se il tappeto è biodegradabile o riciclabile. Molti produttori, tra cui Interface, Mohawk, Shaw, Milliken Carpet, Bentley Prince Street e C&A offrono programmi di ritiro dei tappeti che recuperano la moquette commerciale o residenziale e trovano il modo di riutilizzarli. Ciò può significare trasformarlo in un nuovo tappeto o spostarlo in un altro tipo di prodotto.

Tintura di vecchi tappeti

Invece di acquistare un tappeto ecologico, potresti considerare di tingere il tuo tappeto esistente con un nuovo colore. Un'azienda chiamata Color Your Carpet ridisegna il vecchio tappeto con il colore personalizzato che preferisci. Anche i tappeti e i tappeti macchiati, sbiaditi, multicolori o modellati possono essere tinti per abbinarsi al tuo arredamento. Sebbene i coloranti utilizzati non siano necessari naturali e non tossici, questo servizio può salvare un sacco di moquette dalla discarica.

Conosci di più sull'acquisto di tappeti ecologici? Lasciaci una nota nei commenti qui sotto.

Storie correlate sul sito:

  • Certificazione di prodotto ecologico: 21 simboli che dovresti riconoscere
  • Perché sono importanti i test di sicurezza alimentare? Considera questa pizza
  • Come riciclare il tappeto
  • Riciclare il vecchio tappeto

Articoli Correlati