Attraversa questi 10 enormi tunnel

È probabile che tu abbia guidato un discreto numero di tunnel, alcuni corti, alcuni lunghi, alcuni che si estendono sott'acqua e alcuni che tagliano formidabili caratteristiche topografiche come le montagne che richiederebbero una lunga deviazione per passare dal punto A al punto B.

Con un occhio verso i tunnel che trasportano il traffico veicolare (scusate, Chunnel!), Abbiamo raccolto 10 delle strade sotterranee e sottomarine più singolari del mondo. Ognuno di questi esempi di infrastrutture pubbliche che inducono claustrofobici - tutte prodezze strabilianti di ingegneria - è stato costruito per vari motivi. Mentre la maggior parte sono state costruite per radere il tempo dalle rotte terrestri stabilite o costruite come alternative ai traghetti o ai ponti, alcune di queste gallerie offrono l'unico modo per entrare o uscire da luoghi isolati.

Senza ulteriori indugi, emetti il ​​suono migliore del clacson e trattieni il respiro (ma non troppo a lungo) e preparati per un po 'di tempo in galleria. Con ogni tunnel, abbiamo incluso un collegamento a un'unità video, anche se per un ulteriore livello di esplorazione della poltrona.

1. Anton Anderson Memorial Tunnel (Whittier, Alaska)

Lungo, buio, stretto e totalmente trascendente, una gita di circa 10 minuti attraverso l'Anton Anderson Memorial Tunnel - meglio noto come Whittier Tunnel - è la migliore gita di un giorno da Anchorage che $ 13 in pedaggio possono comprare.

A 2, 5 miglia di lunghezza, questa impresa a corsia unica di ingegneria moderna che attraversa una montagna dell'Alaska è il tunnel ferroviario / autostradale combinato più lungo del Nord America. Il traffico ferroviario e veicolare sebbene il tunnel sia regolato da un avanzato sistema di controllo computerizzato con quest'ultimo dettato da un programma di "partenza" stabilito: il traffico misurato in direzione est verso il Principe William Sound via Whittier parte ogni mezz'ora dalle 5:30 alle 10:30 pm mentre il traffico in direzione ovest parte ogni ora dalle 6:00 alle 23:00. I treni di linea e non programmati, che viaggiano lungo binari integrati nella carreggiata in cemento, possono causare ritardi. La ventilazione è fornita da una combinazione di turbine a getto reversibile e ventilatori a portale - una novità per la progettazione di gallerie. Whittier, una città portuale adolescenziale ma adatta ai turisti, affascinante quanto il tunnel che funge da unico collegamento via terra alla civiltà, ospita circa 200 residenti che notoriamente (per lo più) vivono tutti sotto lo stesso tetto. E considerando che l'accesso a Whittier richiede l'attraversamento di un tunnel a senso unico rigorosamente controllato che è spesso chiuso, è la città perfetta in cui trasferirsi se si vuole essere davvero difficili da trovare. O quello o il capo di un esercito di vampiri in cerca di una comunità isolata in cui entrare e uscire non è così semplice.

2. Detroit-Windsor Tunnel (Michigan e Ontario)

Mentre le gallerie ferroviarie sottomarine che collegano il paese e il continente ottengono la maggior parte dell'amore, non c'è niente di meglio che immergersi per qualche istante in auto solo per emergere in Canada.

Completato nel 1930 come il primo e unico tunnel sotterraneo di collegamento nazionale, il Detroit-Windsor Tunnel (cartellino del prezzo di costruzione: $ 23 milioni) è anche il terzo tunnel per veicoli sottomarini più antico negli Stati Uniti - o Canada per quello - dietro a New York / Il New Jersey's Hudson River-crossing Holland Tunnel (1927) e il Posey Tube (1928), che collega Alameda e Oakland, in California. Il tunnel a quattro corsie - "una delle grandi meraviglie ingegneristiche del mondo" secondo il DOT del Michigan - è anche uno dei valichi di frontiera più trafficati tra gli Stati Uniti e il Canada lungo l'Ambassador Bridge di proprietà privata, collegando anche Detroit con la città di Windsor e il ponte di acqua blu Port Huron-to-Point che attraversa Edward. Attraversando sotto il fiume Detroit 75 piedi sotto la superficie per una lunghezza che è poco meno di un miglio, il tunnel vanta un potente sistema di ventilazione in grado di pompare 1, 5 milioni di piedi cubi di aria fresca nel tubo della strada sottomarina di 85 anni al minuto. È anche l'unica galleria di auto subacquee che conosciamo con un negozio duty-free (fuori terra). Perché nessun viaggio di ritorno negli Stati Uniti è completo senza procurarsi prima una brocca di Bacardi.

3. Eisenhower-Johnson Memorial Tunnel (Colorado)

Il tunnel veicolare più alto degli Stati Uniti con un'altitudine media di 11.112 piedi, il tunnel commemorativo Eisenhower-Johnson - o, semplicemente, il tunnel Eisenhower - viaggia attraverso il Continental Divide. Ehi, niente male.

Portando la Interstate 70 lungo un passaggio a quattro corsie a doppio passaggio situato a circa 50 miglia a ovest di Denver, il tunnel di Eisenhower (tecnicamente il nome del foro verso ovest aperto nel 1973, seguito dal foro verso est, dal nome del governatore del Colorado e degli Stati Uniti Il senatore Edwin C. Johnson, inaugurato nel 1979) si estende per poco meno di 2, 7 miglia da un portale all'altro. Ed è un tunnel laborioso e pesantemente trafficato per essere sicuro con oltre 30.000 veicoli che lo attraversano ogni giorno nel 2014. Aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il tunnel Eisenhower è essenzialmente una scorciatoia che consente agli automobilisti di aggirare il panorama altamente scenico e la nocca bianca grazie a ampi tornanti: attraversa il tunnel lungo un tratto particolarmente tortuoso della US Route 6 attraverso il Loveland Pass. Mentre sono convenienti per la maggior parte, i cercatori di paesaggi delle Montagne Rocciose spesso scelgono di non bussare a poco più di 9 miglia dal loro viaggio e prendere invece il passo di alta montagna. Qui si uniscono biciclette, pedoni e camion che trasportano materiali pericolosi, che non sono ammessi nel tunnel per gran parte dell'anno.

4. Lærdal Tunnel (Norvegia)

Ormai, potrebbero anche rendere lo slogan turistico non ufficiale per la Norvegia: "Vieni per uno scenario mozzafiato, resta per l'azione senza sosta del tunnel".

E in effetti, questa nazione scandinava intensa topograficamente è decisamente schifosa con tubi che trasportano auto che attraversano le montagne, tra le isole, sotto i fiordi e sotto gli habitat di troll attivi. Non sorprende quindi che il più lungo degli oltre 1.000 tunnel stradali in Norvegia sia anche il più lungo di tutto il mondo. Attraversando 15 miglia attraverso la contea di Sogn og Fjordane, particolarmente difficile da navigare, il tunnel Lærda è relativamente nuovo: è stato aperto nel 2000 come mezzo per eliminare le corse dei traghetti e i passi di montagna spesso chiusi associati al viaggio da Oslo a Bergen lungo l'autostrada E16. Considerando che occorrono circa 20 minuti per spostarsi da un portale all'altro, Lærda utilizza considerazioni progettuali uniche per mantenere vigili e impegnati gli automobilisti storditi / affaticati / claustrofobici. In particolare, il tunnel montano a due corsie presenta un trio di aree di grotte di monotonia che si infrangono illuminate da uno schema di illuminazione che imita l'alba. Distanziati a circa 3 miglia di distanza, qui i conducenti possono fermarsi e prendere un attimo di respiro - oppure voltarsi e tornare indietro nell'altro senso se sono troppo fuori di testa per andare avanti. La carreggiata è inoltre dotata di strisce di rumori per evitare che i conducenti si allontanino pericolosamente (20 minuti in un tunnel possono farti questo). Sul fronte della ventilazione, Lærda è il primo tunnel veicolare al mondo a vantare un proprio impianto di trattamento dell'aria.

5. Traforo del Monte Bianco (Francia e Italia)

Pesantemente trafficato, economicamente vitale e incredibilmente profondo, il Traforo del Monte Bianco non è l'unico tunnel stradale che collega il paese in Europa - o sulle Alpi per quella materia. È, tuttavia, il più tragico.

Un trionfo di ingegneria che ha permesso di risparmiare tempo quando completato nel 1965, il tunnel del Monte Bianco lungo 7, 2 miglia regnò per oltre un decennio come il tunnel stradale più lungo del mondo. Sbattendo il traffico tra le vivaci stazioni sciistiche di Chamonix, in Francia, con Courmayeur, in Italia, il tunnel è co-gestito da entrambi questi paesi. (Anche la Svizzera ha aiutato a pagare il conto). E il disastro colpì entrambi questi paesi il 24 marzo 1999 quando scoppiò un incendio su un camion merci belga che attraversava il passaggio del passaggio a passaggio singolo. Mentre all'inizio un modesto incendio, in pochi istanti il ​​tunnel a due corsie fu immerso nell'oscurità, trasformato in una fornace infernale intrappolando 50 automobilisti e una brigata di soccorritori all'interno. Quando il fumo tossico è finalmente scomparso 50 ore dopo, 38 persone avevano perso la vita. A seguito dell'incendio, il tunnel del Monte Bianco è stato chiuso per tre anni, in quanto è stato riparato e adattato per includere numerose nuove funzionalità di sicurezza. Oggi si trovano targhe commemorative vicino ai portali italiano e francese. Purtroppo, solo due anni dopo, un altro tunnel stradale a foro singolo nelle Alpi, il tunnel stradale del Gottardo lungo 10, 5 miglia in Svizzera, fu il luogo di un micidiale incendio di un veicolo che causò la morte di 11 automobilisti.

6. Mount Baker Tunnel (Seattle)

Ondulata e delimitata dall'acqua, la città istmica di Seattle è famosa per i suoi numerosi ponti, tra cui una campata che ospita un troll schiacciante Volkswagen e un trio di ponti galleggianti di fama mondiale che si estendono sul lago Washington. Mentre i ponti dominano il paesaggio scolpito sul ghiacciaio di Seattle, la città ospita anche alcuni tunnel notevoli, sia realizzati che in corso.

Il miglior tunnel veicolare di Seattle è la meraviglia in stile art deco dell'ingegneria della metà del 20 ° secolo conosciuta come il Monte Baker Tunnel. In realtà tre tunnel separati, il Mount Baker Tunnel comprende tunnel a doppio foro completati nel 1940. Un terzo tunnel, un affare a due piani con un percorso pedonale / ciclabile, si unì ai tunnel originali nel 1991. Insieme, portano la Interstate 90 sotto la zona collinare a sud-est di Seattle Baker. E mentre il video qui sopra potrebbe fare con un tramonto tempestivo e un po 'di musica trance di cattivo gusto, mostra che emergere dall'oscurità rivestita di cemento attraverso il portale orientale del tunnel è un'esperienza come nessun altro. Non importa quante volte l'hai fatto, ti toglie ancora il respiro. Ed ecco come sembra avvicinarsi al tunnel da ovest - in bici.

7. SMART Tunnel (Kuala Lumpur, Malesia)

Completato nel 2007, lo SMART Tunnel della Malesia è forse il tunnel più affascinante e sfaccettato di questo elenco, dato che la sua funzione principale non è nemmeno quella di trasportare traffico. Piuttosto, è stato progettato e costruito con l'obiettivo principale di deviare l'acqua piovana dal centro spesso allagato di Kuala Lumpur. In sostanza, SMART Tunnel - "Gestione delle acque piovane e tunnel stradale" - è il tubo di drenaggio più bello del mondo in cui puoi anche guidare.

Sia il tunnel più lungo della Malesia che il tunnel multifunzione più lungo del mondo, SMART Tunnel, per essere chiari, non gestiscono contemporaneamente il traffico lungo Expressway 38 e le acque di inondazione nello stesso tunnel. Se necessario, l'acqua di inondazione viene deviata in un tunnel di bypass separato più lungo situato sotto il tunnel stradale a due piani da 2, 5 miglia. In questo scenario, il traffico può continuare normalmente. Durante forti piogge prolungate quando la minaccia di alluvioni estreme è elevata, la carreggiata viene chiusa ai veicoli e le porte automatiche di controllo delle inondazioni vengono aperte in modo che l'acqua possa essere deviata attraverso entrambe le gallerie. Sin dalla sua apertura, il tunnel SMART riconosciuto dalle Nazioni Unite ha aiutato a evitare diverse inondazioni urbane potenzialmente catastrofiche e ha ridotto drasticamente la congestione del traffico.

8. Tokyo Bay Aqua-Line (Giappone)

Mentre il Nord America ospita una manciata di notevoli complessi di tunnel-tunnel tra cui l'Hampton Roads Bridge-Tunnel della Virginia e il Chesapeake Bay Bridge-Tunnel, lascia che arrivi in ​​Giappone per costruire il collegamento fisso più spettacolare di tutti.

Attraversando il cuore della baia di Tokyo, questa combinazione ponte-tunnel di quasi 9 miglia riduce il tempo di percorrenza tra le animate prefetture di Kanagawa e Chiba da oltre 90 minuti a soli 15. Completato nel 1997 dopo oltre tre decenni di progettazione e costruzione, ha anche elimina il viaggio attraverso la stessa Tokyo soffocata dal traffico. Mentre la sezione del tunnel dell'Aqua-Line della baia di Tokyo è un'impresa impressionante di ingegneria moderna - a soli 6 miglia, è il quarto tunnel sottomarino più lungo del mondo e il tunnel stradale subacqueo più grande del mondo - il complesso è noto per Umihotaru (traduzione: "lucciola di mare"), l'attrazione artificiale dell'isola-turista che collega il tunnel con il ponte. Su Umihotaru, essenzialmente un'area di sosta a bordo di steroidi che galleggia nel mezzo della baia di Tokyo, i visitatori troveranno una varietà di ristoranti, negozi e forse il ponte di osservazione più unico in tutto il Giappone. Si consiglia ai visitatori di trattenere i loro cappelli: c'è vento fuori.

9. Yerba Buena Island Tunnel (San Francisco)

Il viaggio in macchina traboccante di ingorgo attraverso la baia di San Francisco da San Francisco in rotta verso Oakland o viceversa, comporta, ovviamente, l'attraversamento dei doppi ponti sospesi a due piani noti collettivamente come il Bay Bridge. Ma una parte integrante del viaggio, che spesso lascia perplessi i piloti della Bay Bridge per la prima volta, comporta un rapido viaggio attraverso un tunnel.

Il tunnel non è altro che il tunnel dell'isola di Yerba Buena, un tunnel a passaggio singolo che trasportava il traffico lungo una strada a due piani dal 1936. Quindi, esattamente, a parte un tunnel che collega la campata occidentale e la nuova campata orientale del Bay Bridge, si trova sull'isola di Yerba Buena? Non molto, davvero. Collegata dalla strada rialzata alla più nota Treasure Island (una terraferma artificiale costruita per una fiera mondiale e successivamente utilizzata per una base navale), Yerba Buena - precedentemente Goat Island - ospita un tranquillo quartiere residenziale di circa 40 famiglie, un paio di parchi, una piccola stazione e torre della Guardia Costiera degli Stati Uniti, un faro storico e non molti turisti. E viste. Molte viste a eliminazione diretta. Tuttavia, i tempi stanno cambiando sull'isola di Yerba Buena - un'isola che oltre 200.000 automobilisti percorrono quotidianamente il cuore ma che pochi hanno mai esplorato - mentre gli sviluppatori avanzano con un complesso residenziale di lusso che cambierà per sempre il carattere di questa gemma tranquilla, ancorata al ponte, nel mezzo della baia di San Francisco.

10. Zion-Mount Carmel Tunnel (Parco nazionale di Zion, Utah)

La grande scalinata. Il fiume Virgin. Atterraggio di angeli. Kolob Arch. Praticamente tutte le attrazioni all'interno dello Zion National Park, ricco di slot canyon, sono, naturalmente, il lavoro manuale di Madre Natura. Tuttavia, nessun viaggio in questo paesaggio lunare tinto di cremisi è completo senza un giro attraverso la famosa attrazione artificiale del parco: il tunnel del Carmelo di Sion-Mount.

Spanning 1, 1 miglia attraverso il mezzo di una montagna di arenaria, il tunnel a due corsie Zion-Mount Carmel è il tunnel veicolare più lungo del Sistema del Parco Nazionale. Una volta completato nel 1930, rivendicava anche i diritti di vantarsi come il tunnel stradale più lungo, periodo, negli Stati Uniti. Entrare dall'oblò orientale è come essere inghiottito da un gigantesco buco in una roccia. All'interno del tunnel, una serie di gallerie - finestre giganti scavate dal fianco della montagna, essenzialmente - forniscono esplosioni di luce naturale e aria fresca. Dando la natura stretta e tortuosa del tunnel e il fatto che si trova in un parco nazionale (leggi: molti camper e camper guidati da vacanzieri distratti), i veicoli più grandi sono ora tenuti a garantire un "permesso tunnel" di $ 15 che in sostanza concede ai conducenti di detti veicoli più grandi il permesso di attraversare il tunnel con il controllo del traffico fornito dai ranger stazionati alle estremità. Quando un veicolo di grandi dimensioni in possesso di permesso - o una parata di veicoli di grandi dimensioni che vanno nella stessa direzione - devono accedere al tunnel, i ranger del parco lo chiudono temporaneamente al traffico a doppio senso in modo da poter attraversare la sicurezza senza preoccuparsi di attraversare la linea centrale scontrarsi con un altro Winnebago di passaggio.

Articoli Correlati