Bagno al sale Epsom: perché è così buono per te

I bagni sono i migliori, no? L'ho sempre pensato.

Ma nell'ultimo decennio ho vissuto senza una vasca da bagno funzionante e l'unica volta che ho avuto la possibilità di prenderne uno è stato quando sono stato in hotel - solo dopo un lavaggio molto accurato, ovviamente. Quindi, quando mi sono trasferito di recente in una casa con una vasca (particolarmente grande e molto bella), sono impazzito. Dopo aver fatto diversi bagni alla settimana per un mese, ora mi sono sistemato in una routine una volta alla settimana; spesso è sufficiente raccogliere i benefici di un bagno, ma è ancora abbastanza raro da sentirsi ancora speciale.

E ho sperimentato molte aggiunte naturali al bagno (ecco una ricetta squisita che utilizza ciò che hai in cucina in questo momento), provando diverse miscele di olio di cocco, rosmarino fresco, olio essenziale di lavanda, petali di rosa e altro ancora. Quindi sono entusiasta di aggiungere a quell'elenco con il mio nuovo preferito, Epsom Salt.

Che cos'è il sale Epsom?

Bene, prima di tutto, non è affatto un sale, ma un composto minerale di magnesio e solfato. Il nome deriva da Epsom, in Inghilterra, dove il composto originale è stato identificato nei bagni curativi naturali della zona. Si forma quando il gesso incontra l'argilla.

Perché il sale Epsom fa bene?

Il sale Epsom ha una lunga storia di utilizzo per motivi di bellezza e salute. È un rimedio popolare popolare per i dolori e i dolori muscolari (spesso usato dagli atleti o da chiunque abbia dolori muscolari per allenarsi troppo duramente), e i solfati vengono utilizzati negli sfregamenti muscolari topici che puoi acquistare da banco. Sebbene siano stati pubblicati numerosi studi sull'uso del sale Epsom per usi terapeutici come lassativo, antiacido o per altre condizioni mediche, ci sono pochissime ricerche sul suo utilizzo per alleviare dolori e dolori.

Fare il bagno nel sale Epsom può anche essere un buon modo per alleviare lo stress. Ciò è in parte dovuto al fatto che trovarsi in un bagno caldo riduce di per sé lo stress in sé, ovviamente, ma anche perché quando siamo ansiosi, i nostri corpi rilasciano spesso adrenalina, che rilascia il corpo di magnesio. Il magnesio aiuta anche ad aumentare i livelli di serotonina nel cervello, il che induce uno stato più rilassato e felice. È comune essere a basso contenuto di magnesio (circa il 50% degli americani non ne ha abbastanza), quindi oltre a mangiare cibi ricchi di magnesio, fare il bagno nel minerale può essere un altro modo per ottenere più minerale. I ricercatori sono divisi sul fatto che il magnesio possa effettivamente entrare nel flusso sanguigno in questo modo.

I bagni di sale Epsom possono anche aiutare a calmare la pelle irritata e possono alleviare la psoriasi e altri problemi della pelle.

Come si usa il sale Epsom?

Aggiungi circa due tazze all'acqua del tuo bagno (calda, non calda) e rimani dentro per almeno 12 minuti, per consentire al tuo corpo di assorbire i benefici (ricorda, i bagni non devono durare per un'ora, a meno che tu non li desideri essere! Anche 20 minuti nel bagno sono fantastici). Tale importo è per una vasca di dimensioni standard. Se la tua vasca è molto più grande, usa un'altra mezza tazza di sale Epsom: vuoi assicurarti che sia ben sciolto nell'acqua.

Puoi persino fare un pediluvio con una mezza tazza; Il sale Epsom è naturalmente deodorante, quindi renderà freschi i piedi puzzolenti e potrebbe persino trattare il fungo dell'unghia del piede (è necessario immergere i piedi tre volte al giorno per arrivare al fungo).

Se non hai tempo per un bagno, puoi anche fare una pasta con acqua sotto la doccia e usarla come uno scrub. O meglio ancora, aggiungine un po 'a 1/4 di tazza di olio d'oliva biologico e strofina il corpo con quella miscela per un trattamento termale a casa. Puoi anche fare un impacco caldo con il sale Epsom per mettere i lividi, che li aiuteranno a guarire più velocemente e alleggerirli.

Nota dell'editore: questa storia è stata originariamente pubblicata nell'aprile 2014 ed è stata aggiornata con nuove informazioni.

    Articoli Correlati