Che cos'è kratom ed è pericoloso?

I fan dell'erba kratom affermano che offre sollievo dal dolore, calma l'ansia e può aiutare ad alleviare i sintomi di astinenza da oppiacei. Tuttavia, diverse agenzie del governo federale hanno avvertito che si comporta come un oppioide resistente alle prescrizioni e che potrebbe essere facilmente abusato.

Ma prima, cos'è esattamente questa droga botanica polarizzante?

Che cos'è kratom?

Kratom è un albero tropicale (Mitragyna speciosa) legato al caffè originario del sud-est asiatico. Le foglie dell'albero sono state utilizzate per secoli come rimedio tradizionale per il dolore.

Le foglie possono essere consumate crude ma di solito vengono schiacciate e trasformate in polvere. La polvere viene quindi consumata in capsule, affumicata o prodotta in infusi.

Secondo la Drug Enforcement Administration degli Stati Uniti, il consumo di kratom a basse dosi produce effetti di simulazione. Tuttavia, in grandi quantità agisce come sedativo e può portare a sintomi psicotici, nonché dipendenza psicologica e fisiologica.

Potenziale nel trattamento della dipendenza

Mentre la DEA ritiene che kratom possa causare dipendenza, un nuovo studio indaga se alcuni componenti di kratom sono in grado di trattare la dipendenza.

Scott Hemby, professore di scienza farmaceutica alla High Point University, ha studiato i composti farmacologici di Kratom e ha scoperto che la mitraginina (MG) e la 7-idrossimitraginina (7-HMG) hanno le maggiori proprietà psicoattive. La squadra di Hemby ha isolato i due composti e ha usato i ratti per studiare gli effetti che avevano sul cervello. I topi si davano i dosaggi premendo un pulsante e sembravano prendere HMG ma non MG. Pertanto, il team ha stabilito che l'HMG aveva proprietà di dipendenza ma non MG, il che significa che potrebbe esserci un modo per aumentare gli effetti di un composto e ridurre l'altro per i benefici del trattamento della dipendenza.

"È una specie di yin e yang di kratom", ha detto Henby a Business Insider. "Siamo al precipizio di qualcosa di promettente qui." Tuttavia, sono necessari ulteriori test per determinare se questo metodo sarà efficace nell'uomo.

Mentre queste conclusioni preliminari sembrano promettenti, il governo non è ancora d'accordo con l'idea che Kratom sia un metodo sicuro per trattare la dipendenza.

Perché c'è preoccupazione

La DEA include kratom nel suo elenco di Droghe preoccupanti (sostanze che non sono regolate dalla Legge sulle sostanze controllate, ma che potrebbero comportare rischi per le persone che le abusano) e l'Istituto Nazionale di Abuso di Droga ha identificato kratom come una droga emergente di abuso.

Un rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) nell'aprile 2019 ha elencato Kratom come causa di morte in 91 casi di overdose negli Stati Uniti da luglio 2016 a dicembre 2017. Nell'esaminare i quasi 28.000 decessi per overdose in quel periodo, 152 dei deceduti sono risultati positivi per kratom - il che non significa che sia ciò che ha causato la morte, ma indica la sua presenza. Le procedure di test tossicologici variano in base allo stato.

In una nuova ricerca, gli scienziati hanno scoperto che kratom è riferito a gravi effetti collaterali come coma, convulsioni e morte. I ricercatori hanno esaminato i rapporti del National Poison Data System, che è il data warehouse per i 55 centri di controllo del veleno della nazione. Hanno scoperto che 2.312 persone avevano chiamato un centro su Kratom.

Di quelle segnalazioni di esposizioni a kratom, i sintomi più comunemente riportati sono stati agitazione (18, 6%), battito cardiaco accelerato (16, 9%) e sonnolenza (13, 6%). Sono stati inoltre segnalati sintomi più gravi tra cui convulsioni (6, 1%), allucinazioni (4, 8%) e coma (2, 8%). Hanno anche studiato i rapporti sui certificati di morte dall'ufficio del medico legale della contea nello Stato di New York e hanno scoperto che anche kratom era elencato come causa o fattore che ha contribuito alla morte di quattro persone.

Nel loro studio, pubblicato sulla rivista Pharmacology, i ricercatori hanno concluso: "I nostri risultati suggeriscono che kratom non è ragionevole aspettarsi che sia sicuro e rappresenta una minaccia per la salute pubblica a causa della sua disponibilità come integratore a base di erbe".

I risultati dello studio rispecchiano la ricerca pubblicata all'inizio di quest'anno sulla base delle chiamate ai centri antiveleni a causa dell'uso di kratom.

Tra il 2011 e il 2017, i centri antiveleni negli Stati Uniti hanno ricevuto 1.807 chiamate su Kratom. Due terzi di questi casi si sono verificati tra il 2016 e il 2017. Una percentuale schiacciante ha coinvolto uomini di età superiore ai 20 anni in un ambiente residenziale che hanno consumato intenzionalmente il farmaco. Gli effetti collaterali più comuni sono stati agitazione / irritabilità e battito cardiaco accelerato. Di questi casi, 11 persone sono morte per complicazioni legate all'esposizione a kratom.

Nel rapporto del febbraio 2018, il commissario della FDA Scott Gottlieb, MD, ha dichiarato: "Non ci sono prove per indicare che Kratom sia sicuro o efficace per qualsiasi uso medico. E affermare che Kratom è benigno perché è" solo una pianta "è miope e pericoloso. Dopotutto, l'eroina è una sostanza illegale, pericolosa e altamente avvincente contenente la morfina oppioide, derivata dal baccello delle varie piante di papavero da oppio ".

Gottleib ha avvertito di potenziali effetti collaterali tra cui cambiamenti nella funzione neurologica e cardiovascolare. Ha anche citato 44 decessi "associati all'uso di kratom".

Anche dopo quell'avvertimento, la FDA ha affermato che diverse società sostengono ancora che i loro prodotti kratom potrebbero trattare la dipendenza da oppiacei e il ritiro. Gottlieb ha emesso lettere di avvertimento dirette a queste società a maggio 2018.

"Nonostante i nostri avvertimenti che nessun prodotto kratom è sicuro, continuiamo a trovare aziende che vendono kratom e lo fanno con dichiarazioni mediche ingannevoli per le quali non ci sono prove scientifiche affidabili a supporto del loro utilizzo", ha dichiarato Gottlieb in un annuncio stampa. "Mentre lavoriamo per combattere l'epidemia di oppioidi, non possiamo permettere ai venditori senza scrupoli di trarre vantaggio dai consumatori vendendo prodotti con affermazioni non comprovate che possono trattare la dipendenza da oppiacei. Lungi dal trattare la dipendenza, abbiamo stabilito che kratom è un analogo degli oppioidi che potrebbe contribuisce effettivamente all'epidemia di oppioidi e mette i pazienti a rischio di gravi effetti collaterali. "

Consumer Reports indica altri possibili pericoli associati a kratom:

  • Kratom è stato trovato per essere allacciato con oppioidi, tra cui tramadolo e idrocodone.
  • Ci sono poche ricerche sulle interazioni tra droghe e gli utenti stanno mescolando kratom con droghe legali e illegali, il che può essere pericoloso.
  • Alcuni utenti che si sono rivolti a kratom per calciare una dipendenza da oppiacei si sono invece agganciati a kratom.

Nel febbraio 2018, il CDC ha avvertito le persone di non usare kratom in qualsiasi forma a causa di un focolaio di salmonella. La FDA e le agenzie statali hanno testato una varietà di prodotti kratom e hanno trovato 37 diversi prodotti risultati positivi alla salmonella.

Le foglie dell'albero del kratom sono solitamente schiacciate e trasformate in polvere. (Foto: ninoninos / Shutterstock)

È kratom legale?

Nel 2016, la DEA ha annunciato l'intenzione di elencare kratom come sostanza del Programma 1, che lo aggiungerebbe ai ranghi di LSD, eroina, marijuana ed estasi. Il piano avrebbe essenzialmente vietato kratom, ma la DEA ha cambiato rotta e ha dato al pubblico la possibilità di commentare.

Ora, la sostanza è principalmente legale negli Stati Uniti, a seconda di dove vivi. Secondo l'American Kratom Association, diverse città, contee e sette stati (Alabama, Arkansas, Indiana, Rhode Island, Tennessee, Vermont e Wisconsin) e il Distretto di Columbia hanno vietato o limitato seriamente l'uso del kratom.

Mentre i sostenitori stanno lavorando duramente per mantenere legale kratom, la DEA e i detrattori sostengono che la sostanza non è sicura.

"Abbiamo imparato una tragica lezione dalla crisi degli oppiacei", ha detto Gottleib. "Che dobbiamo prestare presto attenzione al potenziale per i nuovi prodotti di provocare dipendenza e che dobbiamo adottare misure forti e decisive per intervenire".

Altri scienziati intervengono

Un gruppo di scienziati ha contestato il rapporto della FDA in una lettera aperta del febbraio 2018 alla DEA e alla Casa Bianca, diffusa dall'American Kratom Association.

"La scienza disponibile è chiara che kratom, sebbene abbia effetti sui recettori degli oppioidi nel cervello, è distinto dagli oppioidi classici (ad es. Morfina, eroina, ossicodone, ecc.) Nella sua chimica, effetti biologici e origine (kratom è un albero in la famiglia del caffè, non la famiglia del papavero da oppio) ", hanno scritto.

"È importante sottolineare che, come comunemente usato in forma di pianta cruda, non sembra produrre l'euforia altamente avvincente o effetti letali di depressione respiratoria degli oppioidi classici."

Il gruppo comprendeva ricercatori e scienziati della Johns Hopkins University, della Columbia University e della University of Florida.

"Riteniamo collettivamente che l'inserimento di kratom nell'Allegato I aumenterà potenzialmente il numero di decessi degli americani causati da oppioidi perché molte persone che hanno scoperto che kratom è la loro linea di vita lontano da oppioidi forti saranno vulnerabili alla ripresa di tale uso di oppiacei, sia che il loro precedente uso di oppiacei era per alleviare il dolore o per dipendenza da oppioidi. "

Nota del redattore: questa storia, scritta all'inizio di febbraio 2018, è stata aggiornata con nuove informazioni.

Articoli Correlati