Che cos'è un invasivoro?

Non siamo più solo mangiatori. Siamo onnivori o vegetariani o vegani o locavorati o femivori (non smetterò mai di ridacchiare a quell'etichetta) o flessori o ... invasivori?

Invasivore è un nuovo termine che ho imparato ieri da un pezzo del New York Times. Gli invasivori mangiano specie invasive di piante e animali. Nelle Florida Keys, il pesce leone viene servito da chef locali. Questo predatore a strisce invasivo sta conquistando parti dei Caraibi e sta devastando l'ecologia del sistema marino. Si stima che un singolo pesce leone femmina possa produrre 2 milioni di uova all'anno.

Fortunatamente, il pesce leone ha un buon sapore. Un modo di trattare con una popolazione indesiderata in rapida crescita è di mangiarli. Coloro che mangiano pesce leone specificamente perché sono una specie invasiva stanno diventando noti come invasivori.

Non si mangiano solo pesci invasivi. Sono anche piante invasive. Le erbacce commestibili vengono cacciate e mangiate come un modo per impedire loro di invadere ulteriormente.

Gli invasivori cercano i benefici ambientali delle loro abitudini alimentari. Come un locavore che sceglie cibo coltivato localmente in modo da utilizzare una quantità minima di energia per trasportarlo, un invasivore sceglie alcuni dei suoi alimenti per ridurre la devastazione che le specie invasive fanno all'ambiente locale. Entrambi i tipi di mangiatori sono motivati ​​dal loro ambientalismo.

Alcuni vanno oltre il mangiare specie invasive oltre a mangiare solo cose che non appartengono. Mangiano animali che infastidiscono le loro proprietà, invadendo i loro cortili e giardini. Scoiattoli, conigli e opossum possono essere considerati un gioco leale, purché tu li uccida da solo.

Qual è la tua opinione su questo nuovo tipo di mangiatore, l'invasore e la nostra abitudine di etichettare le persone in base a ciò che mangiano? È necessario etichettare le persone in modo così specifico da ciò che mangiano e perché lo mangiano?

Articoli Correlati