Come attirare i ragni nel tuo giardino

Qual è il tuo primo istinto quando vedi un ragno nel tuo orto o giardino floreale? Spero non sia di schiacciarlo o di spruzzarlo con un insetticida.

Anche se può essere difficile convincere un aracnofobo a stendere il tappetino di benvenuto per queste creature che spaventano così tante persone, i ragni sono bravi ragazzi nei giardini. Questo perché i ragni mangiano gli insetti che si nutrono di piante e verdure nel giardino, riducendo le rese vegetali e masticando buchi nelle foglie e nei fiori dei giardini ornamentali.

In effetti, i ragni sono i più numerosi predatori terrestri del pianeta, secondo Rod Crawford, curatore degli aracnidi del Burke Museum of Natural History and Culture del campus dell'Università di Washington a Seattle. Oltre ad alcuni animali dei tropici, i ragni mangiano più insetti di qualsiasi altra creatura - più di uccelli, pipistrelli o formiche, tutti che sono voraci mangiatori di insetti, sottolinea Crawford.

Per i giardinieri, ciò significa che non è necessario liberarsi degli insetti acquistando un arsenale di sostanze chimiche o predatori naturali come le coccinelle o la mantide religiosa. Puoi semplicemente permettere alla natura di fare il suo corso e lasciare ai ragni la responsabilità delle faccende di controllo dei parassiti.

Più come riparo che semplici reti

Il trucco per attirare i ragni nel tuo giardino è fornire una certa protezione dagli elementi.

Pensala in questo modo: se sei un piccolo ragno lungo solo tre millimetri, far cadere una goccia di pioggia su di te può essere un trauma, dice Crawford. Ancora peggio per il ragno è l'esposizione costante all'aria secca e alla luce solare senza nulla da bere. Questo può essere fatale.

Ora pensa, ad esempio, al tuo orto. Se l'hai accuratamente eliminato e hai terreno nudo tra piante e file, è probabile che tu abbia creato un habitat che attirerà una moltitudine di insetti dannosi e pochissimi ragni per mangiarli.

Fortunatamente, questo è facilmente correggibile.

Un modo semplice ed efficace per creare un habitat di ragno è quello di aggiungere uno strato di pacciame sciolto, come erba tagliata e / o foglie morte, tra le piante e le file. Il momento migliore per farlo è all'inizio della stagione quando i ragni si stanno disperdendo. È un modo ecocompatibile per sbarazzarsi di eventuali foglie che potrebbero ancora essere in giro dalla caduta precedente. Ti risparmierà anche il problema di insaccarli e trasportarli sul marciapiede. La pacciamatura aiuta anche a trattenere l'umidità nel terreno e riduce i costi di irrigazione, specialmente durante i caldi mesi estivi.

Erbacce per ragni

Tieni le erbacce tagliate per incoraggiare i ragni nel tuo giardino. (Foto: Boris Pralovszky / Shutterstock)

Un altro modo per attirare i ragni nel giardino, che secondo Crawford non è efficace quanto la pacciamatura ma aiuterà a invitare i ragni nel giardino, è quello di consentire alle piante infestanti di crescere tra le piante vegetali più alte. Non fatevi prendere dal panico! Crawford ha detto che non significa che dovresti lasciare che le erbacce scappino via. L'idea, ha detto, è di non tirare le erbacce attorno ad alcune verdure, come i pomodori, più avanti nella stagione. Invece, lasciali crescere ma tienili tagliati in modo che siano al di sotto del livello delle piante vegetali. Questo metodo di gestione controllata delle infestanti fornirà ombra e protezione che incoraggeranno un aumento della popolazione di ragni.

Potresti anche lasciare un vaso da piantagione su un lato nel giardino. Creerà un micro-habitat riparato per i ragni per costruire ragnatele e intrappolare un pasto ignaro.

Questi stessi metodi per creare un habitat di ragno funzioneranno efficacemente anche nei giardini ornamentali.

Provali e dai una casa ai ragni. Anche se ti danno i willies, ti stanno facendo un favore - se riesci a superare l'istinto di schiacciarli o spruzzarli con un insetticida.

    Articoli Correlati