Come coltivare azalee quasi tutto l'anno

Vivi al sud? Ti piacciono le azalee? Vuoi goderti le azalee in fiore per otto mesi consecutivi anziché solo per poche settimane in primavera? Puoi farlo coltivando una combinazione di azalee native e tipi sempreverdi. Ma prima, aiuta a conoscere un po 'i diversi tipi di azalee.

Le azalee sempreverdi sono viste come uno degli arbusti meridionali più iconici a fioritura primaverile. Potrebbe essere una sorpresa, ma queste piante comuni che organizzano uno spettacolo così spettacolare non provengono dal Sud: vengono dall'Asia. Circa 20 anni fa, un nuovo tipo di azalea divenne anche commercialmente disponibile, uno che non fu completamente accolto dai giardinieri tradizionali che apprezzavano il ruolo dell'azalea nel dichiarare l'inizio della primavera. Le azalee di Encore sono un tipo sempreverde che fiorisce in primavera, ma anche alla fine dell'estate o in autunno.

Nel frattempo, in agguato sullo sfondo praticamente inosservato, sono le azalee native americane, che realizzano la stessa impresa naturalmente. Queste azalee - quasi tutte originarie degli Stati Uniti sud-orientali - hanno un periodo di fioritura che va dalla primavera all'autunno.

Coltivando una combinazione di sempreverdi, inclusi gli Encore e le azalee native, è possibile avere una o più azalee in fiore da marzo a ottobre o più a lungo se si vive nel profondo sud.

Prolungare il tempo di fioritura nei giardini al di là dell'attesissimo sciacquone primaverile, tuttavia, richiederà perseveranza e un po 'di fortuna geografica. Avrai bisogno di perseveranza perché in genere i vivai al dettaglio non riforniscono le azalee native americane. Molto probabilmente li troverai in vivai specializzati, vendite di club di piante locali, vendite di club di azalea locali o attraverso una ricerca online. Ciò, ovviamente, richiede più lavoro rispetto alla guida verso il centro giardino o il negozio di box più vicino. Avrai anche bisogno di un po 'di fortuna geografica, perché dovrai vivere in un'area con una stagione di crescita prolungata - pensa al sud-est del Piemonte e al profondo sud. Anche se alcune azalee sono originarie dei climi più freddi di quote più elevate nelle montagne appalachiane e le azalee native possono essere coltivate nei giardini del Nord, le stagioni di crescita in quelle aree sono troppo brevi per far fiorire le azalee nei giorni brevi e nelle fresche notti dell'autunno.

Se sei abbastanza fortunato da vivere dove hai una primavera precoce e temperature moderate che persistono in ottobre - o anche novembre e forse dicembre nel profondo sud - ecco una guida per capire perché le azalee sempreverdi sono più prontamente disponibili rispetto ai nativi, dove comprare i nativi e come combinare i diversi tipi per avere azalee continuamente in fiore dalla primavera all'autunno o anche le vacanze. Si basa sui consigli di Carol Robacker, ricercatrice nell'allevamento e nella genetica delle piante del paesaggio presso l'Università della Georgia, Griffin Campus e un calendario di fioritura per le azalee native sul sito web della Azalea Society of America.

Evergreen vs azalee native

Le azalee encore, come il ladro d'autunno, sono popolari tra i giardinieri di casa per la loro robustezza e le loro fioriture extra alla fine della stagione di crescita. (Foto: Encore Azalea)

Le varietà sempreverdi sono prontamente disponibili perché i grossisti possono propagarsi e aumentarle rapidamente e facilmente a una dimensione vendibile, e sono poco costose per i proprietari di case da acquistare e facili da coltivare. Ancora più importante dal punto di vista del proprietario della casa, producono eccellenti piante di fondazione poiché rimangono relativamente piccole e non perdono le foglie in inverno.

I tipi Encore prolungano la stagione di vendita dell'azalea per i rivenditori e danno ai proprietari di case un botto extra per i loro soldi perché le piante producono un "bis" di sporadiche fioriture in estate e fioriscono pesantemente in autunno. Un ulteriore vantaggio delle varietà Encore è che le 29 varietà di azalee Encore hanno mostrato una maggiore resistenza ai parassiti degli insetti rispetto alle tradizionali azalee, che possono essere coltivate in pieno sole (mentre la maggior parte dei tipi sempreverdi preferisce condizioni più ombreggiate) e, in base all'università le prove, sono resistenti al freddo nel Midwest e nel nord-est.

È una storia diversa con le 17 specie di azalee native, 15 delle quali crescono nel sud-est. Non hanno goduto dello stesso interesse dei sempreverdi nel commercio di asili nido o tra i proprietari di case. Questo perché sono diversi dai sempreverdi in diversi modi chiave. I nativi sono più difficili da radicare per i grossisti rispetto alle varietà asiatiche, sono più lenti a crescere in una dimensione vendibile e quindi costano più dei sempreverdi nei negozi al dettaglio che potrebbero portarli, a volte può essere una sfida per i proprietari di case da stabilire, sono tutti decidui e tendono a crescere in grandi arbusti o piccoli alberi. Le ultime due caratteristiche indicano che non sono piante di fondazione, il che ha limitato la loro popolarità tra i proprietari di case e, quindi, il commercio dei vivai.

Il Torneo Masters di Augusta, in Georgia, è noto per i suoi spettacoli spettacolari, ma tradizionali di azalea. (Foto: Harry How / Getty Images)

Sul lato positivo delle azalee native, producono una gamma più ampia di colori, in particolare giallo e arancione, rispetto ai fiori rosa, bianchi e rossi dei tipi asiatici. "C'è un tentativo di ottenere questi colori nelle azalee sempreverdi, ma non l'abbiamo ancora visto", ha detto Robacker. "Chiunque ottenga un'azalea sempreverde gialla ne venderebbe un mucchio."

Forse ti starai chiedendo perché il commercio dei vivai non abbia generato sempreverdi e nativi. In realtà, alcuni hanno provato, ha detto Robacker, in particolare nel tentativo di ottenere un fiore giallo. "I nativi decidui degli Stati Uniti non si incrociano bene con i sempreverdi", ha detto Robacker. "Potrebbero essere tutti rododendri, ma sono semplicemente troppo divergenti." I nativi del sudest si incrociano bene tra loro, però. In effetti, ha detto Robacker, dove le gamme di specie si sovrappongono è più comune trovare un ibrido naturale in natura rispetto a una specie retta.

Se sei pronto per affrontare la "sfida all'azalea", ecco un calendario per le azalee sempreverdi e autoctone che si godono le loro fioriture dalla primavera all'autunno, o forse anche più tardi.

Azalee in fiore primaverile (marzo-aprile)

La fioritura arancione della azalea della Florida è una straordinaria partenza dalla tipica fioritura rossa, rosa o bianca della maggior parte delle azalee. (Foto: Ezra SF / Wikimedia Commons)

Se inizi con i sempreverdi, allora vorrai integrare con uno o più dei nativi in ​​fiore di primavera, che includono:

  • Azalea hoary ( R. canescens ): da rosa a bianco e uno degli indigeni U più facilmente disponibili.
  • Florida Azalea ( R. austrinum ) - Da giallo a arancione, fragrante.
  • Azalea con conchiglia ( R. vaseyi ) - Da rosa a bianco.
  • Oconee Azalea ( R. flammeum ) - Da arancione a rosso. I fiori possono durare fino a maggio.
  • Alabama Azalea ( R. alabamense ) - Bianco. I fiori possono durare fino a maggio.
  • Costa Azalea ( R. atlanticum ) - Dal bianco al rosa. I fiori possono durare fino a maggio.
  • Pinxterflower ( R. periclymenoides ) - Da rosa a bianco. I fiori possono durare fino a maggio.

Azalee in fiore dalla tarda primavera all'inizio dell'estate (maggio-giugno)

La dolce azalea è un nativo americano che può sbocciare durante i giorni estivi dei cani. (Foto: Mason Brock / Wikimedia Commons)

Per massimizzare le tue possibilità di fiorire azalee nella tarda primavera e all'inizio dell'estate, dovrai aggiungere alcuni dei nativi degli Stati Uniti al tuo giardino.

I nativi che fioriscono tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate sono:

  • May White Azalea ( R. eastmanii ) - Bianco con macchia gialla. Fragrante.
  • Red Hills Azalea ( R. colemanii ) - Bianco o rosa ma in rare occasioni può essere giallo o avere una macchia gialla. Fragrante.
  • Azeshea di Roseshell ( R. prinophyllum ) - Questa azalea è originaria delle alte quote e difficile da coltivare altrove.
  • Azalea di palude ( R. viscosum ; noto anche come R. serrulatum ) - Bianco. Fragrante.
  • Azalea di fiamma ( R. calendulaceum ) - Molto spesso da arancione a rosso ma con forme a fioritura gialla.
  • Azalea di Cumberland ( R. cumberlandense ) - Rosso-arancio. Fiorisce fino a luglio ma è un grande coltivatore. Potrebbe non fiorire al sud a basse altitudini.
  • Azalea dolce ( R. arborescens ) - Bianco. Fragrante. I fiori possono durare fino ad agosto.
  • Azalea di plumleaf ( R. prunifolium ) - Da rosso ad arancione. Fiorisce già alla fine di giugno. I fiori possono durare fino a settembre.

Il problema più grande che potresti incontrare, ha detto Robacker, è durante la fine del periodo in cui inizia a calare la calura estiva. Potrebbe esserci un divario, tra il momento in cui finiscono i fioristi della tarda primavera e il Plumleaf che fiorisce d'estate Aalea ( R. prunifolium ) entra in fiore a partire dalla fine di giugno. Alcuni allevatori hanno tentato di colmare questa lacuna allevando nativi precoci e in ritardo di fioritura. Cerca queste croci in quel gruppo:

  • R. prunifolium x R. canescens - fiorisce da fine maggio a giugno
  • R. serrulatum x R. canescens - fiorisce da fine maggio a inizio giugno
  • R. flammeum x R. prunifolium - fiorisce da fine maggio a fine giugno

Azalee in fiore in estate e in autunno (luglio-ottobre)

"Le azalee Encore sono anche molto utili per colmare il divario della fioritura estiva poiché molti seguiranno la loro fioritura primaverile con esplosioni sporadiche di fioriture a partire da luglio e sviluppando la loro pesante fioritura autunnale", ha dichiarato Keith Winger, direttore delle vendite presso Tom Dodd Nurseries di Semmes, Alabama. "L'autunno è sicuramente il periodo di fioritura più pesante", ha aggiunto. "Continueranno a fiorire fino a quando non diventerà veramente freddo. Alcune gelate non li riportano molto indietro." A Semmes, ad esempio, Winger ha affermato che varietà Encore come l'Ametista e il Sundance (fioriranno anche a dicembre se le temperature rimarranno miti.

Un nativo americano in fiore di primavera, "Windsor Buttercup", può anche rifiorire in autunno, ha detto Robacker. Sfortunatamente, questo provoca meno fioriture sulle piante in primavera. Oltre a R. prunifolium, l'ultimo dei nativi che inizia a fiorire in estate con fioriture che possono durare in autunno è:

  • Amaca Azalea dolce ( Rhododendron viscosum var. Serrulatum ) - Una forma a fioritura tardiva di R. viscosum, che è una specie variabile. Bianca. Fragrante.

Combinazione di azalee native e storia

Le azalee "Admiral Semmes" produrranno un certo numero di fiori dall'aspetto lattiginoso. (Foto: Dodd & Dodd Nurseries)

Se ti piace la storia del sud, puoi combinare quell'interesse e l'amore per le azalee attraverso la "Serie confederata", un gruppo di nativi a fioritura primaverile con grandi fiori che prendono il nome da alcuni degli uomini più famosi che hanno combattuto per il sud nel Guerra civile. Fedeli al loro omonimo, queste azalee prosperano nel caldo e nell'umidità estivi del sud. Tutti dovrebbero essere piantati in semi-ombra dove c'è un buon drenaggio. Il gruppo comprende 11 cultivar. Ecco cinque dei più noti:

  • Ammiraglio Semmes. Le piante resistenti alla muffa formano un arbusto di 5 piedi e 5 piedi e producono molti grappoli di fiori gialli grandi ed estremamente profumati, simili a caprifogli. Raphael Semmes è meglio conosciuto come il capitano dei CSS Semmes, il più famoso tra i predoni del commercio confederato. Detiene ancora il record per numero di navi nemiche affondate - 65.
  • Nathan Bedford Forrest. Le piante producono fiori di colore arancione brillante. Forrest era uno dei comandanti più audaci ma polarizzanti del Sud. Dopo la guerra fu associato alla fondazione del Ku Klux Klan e divenne il suo primo Gran Mago, sebbene in seguito prese le distanze dal gruppo.
  • JEB Stuart. Queste piante producono fiori rosa. Il generale James Ewell Brown Stuart, noto come Jeb per le sue iniziali, prestò servizio sotto Thomas "Stonewall" Jackson. Stava arrivando tardi alla decisiva battaglia di Gettysburg, che è ancora oggetto di dibattito e polemiche tra gli storici.
  • Stonewall Jackson. Questo è un fiore abbondante e profumato che produce grandi grappoli di fiori rosso-arancio. Thomas Jonathan "Stonewall" Jackson era il comandante confederato più noto dopo il generale Robert E. Lee.
  • Robert E. Lee. Questa azalea produce grandi fiori rossastri molto luminosi. Lee era un generale americano che rifiutò un'offerta di alto comando nell'esercito dell'Unione quando Virginia si separò dall'Unione. È diventato comandante dell'esercito della Virginia del Nord.

Come coltivare azalee autoctone

Le azalee a conchiglia sono una varietà autoctona a fioritura primaverile. Mentre i nativi richiedono un po 'di lavoro extra per stabilire, sono facili da mantenere dopo. (Foto: Col Ford e Natasha de Vere / Wikimedia Commons)

"La selezione del sito è davvero importante", ha affermato Robacker. "Questi non sono impianti di fondazione", ha aggiunto. "Sono più discreti nel paesaggio." Ciò significa che preferiscono la semi-ombra della luce chiazzata che filtra attraverso il baldacchino delle vicine latifoglie più alte.

Puoi coltivarli in pieno sole se questa è la tua unica opzione o la migliore per il tuo paesaggio. Ma questo cambierà la loro architettura. "Fioriranno in modo molto più pesante e diventeranno molto più spessi della loro forma aperta spesso più naturale quando crescono sotto alberi più alti", ha detto. Ma questo presenterà un altro problema. "Dovrai annaffiarli come un matto", ha consigliato. Al contrario, ha aggiunto, non metterli in troppa ombra o non avranno abbastanza luce solare per fiorire.

Quando li tiri fuori dal vaso, piantali un po 'in alto, il che significa che il livello del suolo dal vaso dovrebbe essere leggermente al di sopra del livello del terreno in cui li stai piantando. "Qualunque cosa tu faccia, non piantarli in modo che il livello del terreno in vaso sia al di sotto del livello del suolo. Pacciamili perché vorrai mantenere umido il terreno circostante. Innaffia bene per i primi due anni."

Mentre i nativi possono essere più difficili da stabilire rispetto ai sempreverdi, una volta stabiliti puoi quasi ignorarli, ha detto Robacker. A quel punto, in realtà sono facili da coltivare, stanno solo crescendo lentamente. Il massimo che sembrano davvero aver bisogno, ha detto, è che tu li innaffi durante la siccità. Inoltre, assicurati di non mettere calce su di loro, ha detto Robacker. La calce "addolcisce" il terreno e le azalee preferiscono un terreno acido.

Le azalee autoctone sono apprezzate non solo per i loro fiori ma anche per la loro forma naturale e non richiedono molta potatura. L'unica volta che hanno bisogno di potatura è se si estendono fuori dall'area in cui li hai piantati e i loro rami stanno iniziando a diventare un problema. Anche allora ha detto, probabilmente avranno solo bisogno di una potatura leggera. Ma, ha sottolineato, fallo dopo che hanno fiorito e prima che abbiano formato i boccioli per il prossimo anno. Le azalee native formano i loro germogli su legno vecchio, ha aggiunto. Anche nella categoria "qualunque cosa tu faccia", non potarli in un arbusto tondo. "Per favore, non farne delle polpette", ha detto.

Dove trovare le azalee

"Questo è un altro motivo per cui le persone non hanno (azalee native) nei loro giardini", ha detto Robacker. "[I vivai] non li hanno." Per un elenco di vivai che vendono azalee native, visitare il sito Web della Azalea Society of America. Informati anche sulla disponibilità presso i vivai di specialità locali e le vendite di piante nei giardini della comunità locale, nelle società di piante autoctone, nei club di azalea e nei giardini botanici.

Articoli Correlati