Come far mangiare gli uccelli dalla tua mano

Guardare gli uccelli svolazzare da e verso la tua mangiatoia può essere un'esperienza gratificante, ma cosa succederebbe se riuscissi a toglierti dalla bocca quei carini? È possibile, con molta pazienza.

Cercare di dare da mangiare agli uccelli a mano può essere una sfida divertente, ma come qualsiasi animale selvatico, dovrai prima ottenere la fiducia degli uccelli.

Per i principianti, aiuta ad avere un cortile che è attraente per gli uccelli: privo di animali domestici in movimento e con molti posti dove posarsi. Prendi appunti su quando gli uccelli arrivano all'alimentatore e poi inizia ad abituarli alla tua presenza.

Potrebbe essere una buona idea sedersi o stare (fermi!) A qualche metro di distanza dall'alimentatore nel corso di alcuni giorni, avvicinandosi gradualmente. L'Almanacco del vecchio contadino suggerisce di parlare dolcemente per assicurarsi che gli uccelli possano abituarsi alla tua voce.

Inoltre, riempire gli alimentatori ogni giorno alla stessa ora insegnerà agli uccelli ad aspettarsi la tua presenza e ad associarli a deliziose ricompense. Birdwatching.com suggerisce di aggiungere alcune prelibatezze, come le noci pecan tritate, agli alimentatori se vuoi sembrare ancora più allettante.

Saprai quando gli uccelli ti hanno accettato. Non si nasconderanno più tra gli alberi e gli arbusti; invece, salteranno eccitati agli alimentatori e non si spaventeranno facilmente se fai un po 'di rumore. Una volta che mangiano dall'alimentatore quando ci si trova proprio accanto ad esso, prova ad allungare la mano, con il palmo rivolto verso l'alto, sopra o accanto all'alimentatore. Gli uccelli alla fine mangeranno vicino alla tua mano.

In un giorno in cui l'alimentatore si sta esaurendo o è completamente vuoto (o puoi anche estrarre temporaneamente l'alimentazione), metti noci e semi nel palmo della tua mano e attendi pazientemente un acquirente. Una volta che un uccello atterra sulla tua mano, stai fermo e assolutamente silenzioso. Potrebbe essere difficile, ma cerca di non ingoiare - l'uccello può vederlo come un segno che vuoi uno spuntino da te!

Per il tuo primo tentativo di alimentazione manuale, assicurati di scegliere i semi preferiti dagli uccelli: non andranno a portata di mano per qualsiasi spuntino. Dei numerosi frequentatori dei cortili nordamericani, chickade, picche e picchi e titmice sono stati tutti conosciuti per dare il benvenuto agli umani per una manciata di prelibatezze.

Chickadees

Questi uccelli loquaci sono forse la più amichevole delle varietà del cortile. Con corpi minuscoli e grandi atteggiamenti, i ceci di solito non sembrano intimiditi dagli umani. Sono curiosi e abbondanti. La loro chiamata sembra molto simile al loro nome, chick-a-dee.

I loro cibi preferiti: suet, girasole, arachidi

picchio muratore

Solo un cigolio e un salto di distanza, le picche non sono mai lontane dall'alimentatore. Vedrai questi uccelli arrampicarsi a capofitto lungo i tronchi degli alberi (sai, quegli uccelli sottosopra); è ciò che li rende unici - insieme alla loro chiamata che suona un po 'come il giocattolo da masticare del tuo cane.

I loro cibi preferiti: girasole, arachidi, suet, burro di arachidi

Picchi lanuginosi

Mentre questi uccelli possono essere un po 'volatili, sono significativamente meno dei loro cugini picchio. Dove ci sono ceci e picchetti, di solito ci sono queste bellezze maculate. In genere annunciano la loro presenza o con un colpo evidente verso l'alimentatore o toccando un albero vicino.

I loro cibi preferiti: suet, semi di girasole olio nero, miglio, arachidi, burro di arachidi

cinciallegre

I titmice, come questo paro trapuntato nella foto, sono curiosi e quasi sempre sembrano essere in vena di uno spuntino. Potresti aver sentito la loro chiamata acuta peter-peter-peter nel tuo cortile.

I loro cibi preferiti: semi di girasole, suet, arachidi (e praticamente qualsiasi altro seme)

Una nota sui colibrì

Sì, questi piccoli uccelli svolazzanti possono anche essere alimentati a mano. Come con gli altri uccelli, la coerenza è la chiave, ma nutrirli funziona in modo leggermente diverso.

About.com consiglia di tenere uno degli alimentatori (e aiuta se è l'unico alimentatore disponibile) a portata di mano - e persino di fornire il dito come un piccolo trespolo. Puoi persino riempire un piccolo contenitore e tenerlo nel palmo della tua mano per provare a vivere un'esperienza più ravvicinata. Ricorda: i colibrì adorano il colore rosso, quindi più su o intorno a te, meglio è.

Per assistenza nell'identificare gli altri uccelli nel tuo cortile, incluso cosa amano mangiare e quanto sono amichevoli, visita la guida degli uccelli di Cornell su AllAboutBirds.org.

Alcune note importanti: se scegli di trasformare questa attività in famiglia, fai attenzione a lasciare che i piccoli provino a dare da mangiare agli uccelli; un bambino irrequieto avrà scarso successo guadagnando la fiducia di un uccello. Naturalmente, tieni a mente la pulizia: lavati sempre le mani prima e dopo aver maneggiato gli uccelli selvatici. E una volta che inizi a dare da mangiare agli uccelli, assicurati di agire delicatamente se vuoi che tornino. Assicurati che abbiano la libertà di andare e venire a loro piacimento - e non cercare di confinarli.

Storie correlate sul sito:

  • Come sostenere la tua fauna selvatica locale questa primavera
  • Come scattare splendide foto di uccelli nel tuo cortile
  • Osservazione degli uccelli: come iniziare

Fai clic per i crediti fotografici

Crediti fotografici:

Chickadee con cappuccio nero: Feng Yu / Shutterstock

Sitta dal petto bianco: Stephanie Barbary / Shutterstock

Picchio lanuginoso: Ron Rowan Photography / Shutterstock

Paro trapuntato: Margaret M Stewart / Shutterstock

Colibrì: Bonnie Taylor Barry / Shutterstock

Articoli Correlati