Come impedire a tuo figlio di essere morso dal cane di famiglia

Il tuo bambino e l'amato golden retriever giacciono sul pavimento insieme, il tuo bambino costruisce un castello di blocchi. Abbassi lo sguardo sulla lettura o entri in un'altra stanza solo per un momento - e poi la senti: un breve rombo di un ringhio e il grido di un bambino che è appena stato morso. Con la stessa rapidità con cui ti metti in azione per aiutarti, un pensiero ti attraversa la mente: perché mai il tuo mite documentalista morde tuo figlio?

Secondo l'American Veterinary Medical Association, tra il 2003 e il 2012, i morsi di cane sono stati l'undicesima causa principale di lesioni non fatali a bambini di età compresa tra 1 e 4 anni. Sono la nona principale causa di infortunio per i bambini dai 5 ai 9 anni e per i 10 a 14 anni, sono la decima causa di infortunio. Nel solo 2013, secondo l'American Society of Plastic Surgeons, sono state eseguite 26.935 procedure ricostruttive per le lesioni da riparazione causate da morsi di cane. E l'AVMA osserva che la maggior parte dei morsi ai bambini piccoli si verificano durante le normali attività e sono causati da cani familiari.

Ci aspettiamo che strani cani siano la fonte di un morso, ma non deve essere il cane che abbaia con gli occhi folli in fondo alla strada a causare un infortunio. Potrebbe venire dal proprio familiare peloso. Ecco perché è così importante comprendere il linguaggio del corpo del cane e creare bambini e cani di famiglia per un'interazione di successo. Esistono modi appropriati per interagire con strani cani. Ma spesso trascuriamo quanto dobbiamo essere prudenti anche con un animale di famiglia di fiducia.

Perfino il cane più felice può andare a scatto in determinate circostanze. Il cane si sente male, minacciato, intrappolato, frustrato o spaventato? Sta proteggendo il cibo o un giocattolo? I cani danno morsi di avvertimento rapidi ai giovani, di solito un morso al muso, che è un modo di dire "buttalo giù" - ma se il giovane è un essere umano e non un cucciolo, quel morso di avvertimento può causare gravi danni. Per fortuna, ci sono molti esperti sul comportamento del cane che forniscono molte informazioni su come prevenire che un bambino venga morso da un cane familiare.

Il Dr. Michele Wan di Advanced Dog Behaviour Solutions è un comportamentista certificato per animali (CAAB) ed esperto in materia. Dice che una delle distinzioni più importanti che i genitori dovrebbero comprendere è la differenza tra un cane che si diverte a interagire con i giovani familiari e un cane che sta semplicemente tollerando l'interazione.

"Molti cani tollerano semplicemente, piuttosto che apprezzare la manipolazione da parte dei bambini, in particolare la manipolazione ravvicinata, come abbracciare e baciare o toccare aree sensibili, come zampe, orecchie e coda", dice. "In alcune di queste situazioni, potresti iniziare a vedere un cane stressato che risponde con schiocco, ringhio, sollevamento delle labbra, affondi e / o morso. Per mantenere tutti al sicuro, è importante avere interazioni controllate e supervisionate tra cani e bambini piccoli, dare ai cani il loro spazio quando necessario e monitorare il linguaggio del corpo del cane durante le interazioni per assicurarsi che sia il cane che il bambino si divertano ".

I cani spesso tollerano cose particolari per molto tempo - per esempio, permetteranno a un veterinario o al loro proprietario adulto di toccarsi le zampe, ma cesseranno di tollerarlo quando un bambino con movimenti imprevedibili fa la stessa cosa. Un cane di famiglia potrebbe essere perfettamente educato al 99, 9 percento delle volte. Ma poi c'è una volta che si è stufato durante una certa interazione ed è allora che ha colpito il disastro. Anche un singolo morso reattivo di un cane può avere gravi conseguenze per il bambino, quindi è sempre meglio evitare quello scenario.

Wan fornisce quattro linee guida per ridurre al minimo la possibilità di un morso dal cane di famiglia.

Impegnarsi nella supervisione attiva

La supervisione attiva è essere nella stessa stanza e prestare attenzione a ciò che sta accadendo con tutti gli altri nella stanza, compresi i cani. Essere nella stanza ma distratti da un libro, un laptop o uno schermo televisivo non è la stessa cosa della supervisione attiva. Essere vigili non è solo a beneficio del bambino; un genitore può tenere d'occhio il linguaggio del corpo del cane per assicurarsi che il cane si senta calmo, a suo agio e non abbia la pressione di interagire se non lo desidera. Guardare il cane per segni di nervosismo, frustrazione o eccitazione può fare la differenza nel prevenire un morso.

Jennifer Shryock è un consulente certificato sul comportamento dei cani, fondatore di Family Paws Parent Education e vicepresidente di Doggone Safe, un'organizzazione no profit focalizzata sulla prevenzione del morso di cane. "In molti dei video che vediamo [su YouTube] quando un bambino interagisce con un cane, vediamo il cane guardare", dice. "La gente pensa che sia divertente, pensa che il cane si stia godendo qualcosa, ma spesso il cane fa il check-in con la persona che tiene la macchina fotografica e puoi vedere quello sguardo; è quasi come" Aiutami. Aiutami. " Stanno cercando lode o guida. Se presumo che sia quello che stanno facendo, posso immediatamente aiutarli. E non appena una famiglia inizia a prenderlo da quel punto di vista, allora iniziano ad agire piuttosto che seduto lì pensando che il cane stia bene ".

Wan nota che la sfida della supervisione attiva è spesso una frustrazione per i genitori, che sottolineano che sono già abbastanza impegnati con le esigenze della giornata, non hanno il tempo o l'energia per concentrarsi costantemente sul cane. Ricorda ai genitori che se hanno bisogno di concentrarsi su qualcos'altro o hanno bisogno di lasciare la stanza, allora prenditi un momento in più per separare il cane e il bambino. Questo può essere semplice come il cane che va in un'altra stanza o dietro un cancello a prova di bambino, o addirittura la sua cassa.

Comportamenti come la protezione del cibo e altre risorse protette possono diventare gravi soprattutto se un bambino viene lasciato incustodito con un cane di famiglia. (Foto: Goran Bogicevic / Shutterstock)

Fornire spazio e vie di fuga

È più probabile che si verifichino interazioni negative se il cane si sente intrappolato quando cerca di allontanarsi da un bambino. Questo può accadere in spazi ristretti come corridoi, tra mobili come un divano e un tavolino da caffè, e negli angoli delle stanze in cui i mobili bloccano la possibilità di scappare, dice Wan. I cani possono essere bravi a evitare situazioni, ma se si sentono intrappolati con un bambino che chiede a gran voce verso di loro o li afferra, possono sentire il bisogno di proteggersi. Imposta la tua casa per lasciare molto spazio tra il cane e il bambino per ridurre al minimo tale possibilità. Ciò include l'organizzazione di mobili per fornire facili vie di fuga ed essere particolarmente vigili quando i bambini interagiscono con il tuo cane da vicino.

Shryock si riferisce agli spazi angusti come "zone brontolanti" e "zone di ringhio". Le zone brontolanti sono corridoi, scale, ingressi che possono essere affollati e aree in cui i bambini che strisciano di recente o i bambini che stanno appena neonati vorranno andare - come il bordo di un divano - ma quelli sono i luoghi in cui il cane vorrà andare pure. "Quello spazio può diventare molto affollato molto rapidamente. Quindi vogliamo essere consapevoli di ciò. La cosa migliore da fare è identificare quelle zone in anticipo e prevenirle", afferma.

Nel frattempo, le zone di ringhio sono luoghi in cui ci sono risorse. "Potrebbe non esserci una via di fuga o potrebbe esserci una via di fuga, ma il cane non la sceglie perché esiste una risorsa per cui vale la pena restare." Ad esempio, un cane rannicchiato sotto il tavolino può vedere l'area come una risorsa, soprattutto se ha un giocattolo lì sotto con sé.

"È incredibilmente importante che i cani abbiano molte opportunità di andarsene. Incoraggiamo i genitori a prestare attenzione a quando i loro cani fanno il check-in con loro, quindi guardano e interagiscono con il contatto visivo. Quando il cane li guarda, anche guardandoli sottilmente, di solito [significa] che un cane è in cerca di elogi o di guida. Quindi il mio husky siberiano potrebbe essere nel salotto solo per rilassarsi e mia figlia entra nella stanza. Il mio cane potrebbe fare il check-in con me, quindi dico: "Vieni qui". Ora gli ho dato l'opportunità di venire e attirare la mia attenzione mentre mia figlia si muove nella stanza; ora ha un'opzione per lasciare la stanza e andare da qualche altra parte, o per sedersi con me. "

Imposta regole per le interazioni

Wan sottolinea l'importanza di sapere ciò che il tuo cane tollera o chiaramente non gli piace. Determina i grilletti del tuo cane e crea regole intorno a loro. Se al tuo cane non piacciono le sue zampe o la coda toccata, o non gli piacciono gli abbracci o non gli viene toccato il viso, assicurati che tuo figlio conosca sia i grilletti che il modo di affrontarli - interagendo solo con il cane in un modo che il cane gode.

I cani sono ottimi evitatori, quindi se il tuo cane decide di alzarsi e lasciare una situazione con un bambino, è intelligente includere una regola in base alla quale il bambino non dovrebbe inseguire il cane per mantenere l'interazione. Il cane ha appena detto senza mezzi termini che preferirebbe non essere accarezzato o giocato, e che deve essere rispettato.

Un altro scenario comune che porta a un potenziale morso di cane è quando i bambini raccolgono cani più piccoli. Wan nota che alcuni cani inizieranno a evitare o ad appesantire l'antipatia di essere accarezzati o addirittura avvicinati da un bambino, perché vengono sollevati, afferrati o altrimenti manipolati. La frustrazione o la paura che il cane ha di essere continuamente sollevato può manifestarsi in un morso se i suoi avvertimenti vengono ignorati.

Un'altra regola importante su cui Wan e molti altri comportamentisti concordano è semplice ma importante: non abbracciare o baciare un cane a meno che tu non sia sicuro al 110 per cento che il tuo cane si diverta. Ciò significa che il cane non lo sta solo tollerando, ma si sta divertendo. Cerca segni che un cane tolleri semplicemente un contatto così stretto e spesso scomodo. Alcuni segni includono il cane che si irrigidisce, chiude la bocca, evita il contatto visivo, sbadiglia, mostra tensione in faccia con le orecchie o le labbra tirate all'indietro o si sporge dall'abbraccio. Se il tuo cane mostra uno o più di questi segni, è importante applicare la regola del non-abbraccio o del non-bacio. Ciò è particolarmente pertinente poiché l'AVMA riferisce che circa il 66 percento dei morsi ai bambini si verificano sulla testa e sul collo. Puoi leggere di più sul perché ai cani spesso non piacciono gli abbracci e saperne di più sui modi di leggere il linguaggio del corpo.

Può sembrare carino quando i bambini si arrampicano su cani di grossa taglia, ma questo è un comportamento serio e assente. (Foto: Iakov Filimonov / Shutterstock)

L'AVMA suggerisce più regole per buone interazioni tra cui:

  • Insegna ai bambini che se un cane va a letto o nella sua cassa, non disturbarli. Applica l'idea che il letto o la cassa sia lo spazio del cane da lasciare da solo. Un cane ha bisogno di un posto comodo e sicuro dove il bambino non va mai. Se stai usando una cassa, dovrebbe essere coperta con una coperta e trovarsi vicino a un'area familiare, come nel tuo salotto o in un'altra area della casa in cui la famiglia passa spesso il tempo. Non isolare il tuo cane o la sua cassa o potresti accidentalmente incoraggiare comportamenti scorretti.
  • Educare i bambini a un livello che possano capire. Non aspettarti che i bambini piccoli siano in grado di leggere con precisione il linguaggio del corpo di un cane. Invece, concentrati sul comportamento gentile e ricorda che i cani hanno simpatie e antipatie. Ciò aiuterà i bambini a sviluppare la comprensione del comportamento del cane man mano che invecchiano.
  • Insegna ai bambini che il cane deve voler giocare con loro e quando il cane se ne va, parte - tornerà per giocare di più se ne ha voglia. Questo è un modo semplice per consentire ai bambini di sapere quando un cane vuole giocare e quando non lo fa.
  • Insegna ai bambini a non prendere in giro i cani prendendo i loro giocattoli, cibo o dolcetti o fingendo di colpire o calciare.
  • Insegnare ai bambini a non tirare mai le orecchie o la coda di un cane, arrampicarsi o provare a cavalcare i cani.
  • Tenere i cani fuori dalla stanza dei neonati e dei bambini piccoli a meno che non vi sia una supervisione diretta e costante.
  • Di 'ai bambini di lasciare il cane da solo quando il cane dorme o mangia.
  • A volte, specialmente con cani più piccoli, alcuni bambini potrebbero provare a trascinare il cane in giro. Non lasciare che questo accada. Scoraggia anche i bambini dal cercare di vestire il cane - ad alcuni cani non piace essere vestito.

Questo può sembrare un sacco di regole. In definitiva, i genitori devono semplicemente modellare il comportamento che desiderano incoraggiare i propri figli a seguire. "I genitori devono imparare presto e valutare come interagiscono e interagiscono con i loro cani", afferma Shryock. "Abbiamo un'enorme opportunità per modellare un'interazione davvero sicura e un linguaggio del corpo davvero sicuro per i nostri bambini piccoli in casa. E più genitori sanno in anticipo e praticano cosa stanno facendo con i loro cani prima che il loro bambino sia effettivamente in grado di osservarlo, meglio è ".

Shryock dà l'esempio di invitare un cane a salutare anziché avvicinarsi al cane. "Diciamo, 'Gli inviti riducono le paure e i morsi'. Sappiamo che i genitori vogliono vedere il fidanzamento, ma c'è un modo più sicuro per farlo rispetto a consentire a un bambino di strisciare fino a un cane. " I genitori possono semplicemente modellare presto il comportamento più sicuro invitando sempre un cane a interagire, piuttosto che avvicinarsi al cane. Il bambino lo prenderà in carico e lo imiterà, fondamentalmente rendendo lo standard un comportamento più sicuro.

Modellare come interagire con un cane è una delle cose migliori che un genitore può fare per un bambino piccolo. (Foto: AntonioDiaz / Shutterstock)

Sii consapevole di come cambiano comportamento e aspettative

Wan sottolinea inoltre che i bambini hanno stadi di sviluppo che possono cambiare la sensazione di benessere di un cane intorno a loro. I cani potrebbero sentirsi bene con un bambino che rimane in posizione eretta, ma una volta che il bambino raggiunge lo stadio del bambino, con movimenti irregolari e imprevedibili, un cane potrebbe sentirsi molto meno a suo agio con il bambino. Mantieni la supervisione man mano che il tuo bambino cresce perché mentre cambiano nel loro sviluppo - diventando più mobili, più attivi, più veloci, più rumorosi e così via - la tua strategia per rendere tutti felici a casa può cambiare e richiedere nuove tecniche.

Se vedi segnali di avvertimento che il tuo cane è meno a suo agio con il tuo bambino - tra cui rigidità, distogliere lo sguardo o evitare il contatto, una zampa sollevata, leccarsi le labbra o sbadigliare - Wan incoraggia a cercare la consulenza di un addestratore certificato o comportamentista certificato prima che una situazione si aggravi .

"Molte volte, le persone si sentono in imbarazzo ad ammettere che il loro cane ha mostrato segni di disagio o persino comportamenti aggressivi nei confronti dei bambini", afferma Wan. "Ma ci sono professionisti qualificati là fuori che possono aiutarti in questa difficile situazione. Ed è importante sapere che ci sono molte altre famiglie che hanno a che fare con questo tipo di situazione. Vogliamo tutti avere il cane perfetto che è a proprio agio in ogni situazione che la vita può presentare e che adora assolutamente i bambini per tutto il tempo, ma la realtà è che molti, se non la maggior parte dei cani, sono a disagio almeno in una certa misura con determinate interazioni che coinvolgono i bambini. Inoltre, se possiamo ammettere che i nostri cani non sono sempre innamorati dei bambini al 100%, quindi possiamo aiutarli a ottenere il successo facendo le cose di cui abbiamo parlato, come la supervisione attiva degli adulti e l'uso giudizioso di cancelli e casse. "

Un cambiamento nel comportamento non comporta necessariamente un disastro per le dinamiche familiari. A volte è un problema medico. Se il tuo cane di famiglia di solito felice-fortunato inizia a mostrare segni di irascibilità con i tuoi figli quando tutto sembra normale, potresti voler andare dal veterinario. Spesso, la malattia o il dolore possono indurre un cane a diventare nervoso, specialmente con i bambini. Infezioni dell'orecchio, artrite o altri problemi dolorosi possono far reagire un cane in un modo che normalmente non farebbe se si sentisse al meglio.

Un ultimo consiglio: rispolverare il linguaggio del corpo del cane

Doggone Safe ha un eccellente spiegatore sulla lettura del linguaggio del corpo del cane e dei segnali di pericolo. Il sito osserva: "Molti cani sono eccezionalmente tolleranti nei confronti della cattiva gestione da parte di bambini e adulti. Mostrano segni di ansia, ma non arrivano mai al punto di mordere. Altri cani tollerano cose di cui non godono per un periodo di tempo, o da certe persone e non altre, ma a un certo punto ne hanno appena avuto abbastanza e ringhiano o si spezzano. La maggior parte delle persone sono scioccate quando ciò accade. "Non ha mai morso nessuno prima" o "non c'è stato nessun avvertimento", dicono. gli esperti ti diranno che c'è sempre un avvertimento - è solo che la maggior parte delle persone non sa come interpretare il linguaggio del corpo del cane ".

Puoi anche fare questo quiz sul linguaggio del corpo del cane per vedere quanto sei esperto nel parlare di cane.

    Articoli Correlati