Come preparare la pasta vegetariana

Se ami la pasta ma desideri un'alternativa più sana, non cercare oltre la sezione dei prodotti.

Le verdure a spirale, o la pasta vegetariana, possono essere fatte da una varietà di prodotti - dai broccoli alle zucchine - e puoi persino usare uno spirizzatore su alcuni frutti.

Oltre ad assumere più verdure nella tua dieta, sostituire i normali noodles con quelli fatti con prodotti freschi può farti risparmiare tempo in cucina.

E poiché le verdure a spirale hanno una consistenza e una consistenza simili alla pasta, potresti scoprire che non ti perdi nemmeno quei piatti ricchi di carboidrati.

Che cos'è un spiralizer?

Potresti essere in grado di cambiare la lama del tuo spiralizer per creare diverse dimensioni di noodles. (Foto: Zju4ka / Shutterstock

Questi dispositivi da cucina creano sottili nastri di verdure e, a seconda del tipo di spirale utilizzato, la lama può essere cambiata per creare diverse dimensioni di noodles.

I spiralizzatori portatili sono l'opzione più economica. Funzionano in modo molto simile a un grande temperamatite e in genere non sono dotati di lame intercambiabili.

Se stai cercando di ottenere più output con meno sforzo - e sei disposto a spendere un po 'di più - puoi acquistare un spiralizzatore che tiene in posizione la verdura mentre giri una maniglia.

Questo tipo di spirale viene fornito con una presa verticale o una presa orizzontale e ha più lame. Funziona anche meglio con verdure più grandi ed è generalmente meno dispendioso perché non lascia indietro gran parte del nucleo.

Ci sono anche modi per fare la pasta vegetariana senza un dispositivo a spirale. Ci vorrà un po 'più di tempo e fatica, ma puoi usare un coltello, un pelapatate o un pelapatate Julienne.

Cucinare con verdure a spirale

Spiralizzare una verdura spesso porta a spaghetti molto lunghi, quindi potresti volerli tagliare prima di cucinarli o condirli. (Foto: Iuliubo / Shutterstock

Puoi spesso lasciare la pelle e tagliare semplicemente le estremità della verdura, a meno che la ricetta non richieda specificamente una verdura sbucciata. Se stai usando un spiralizer e hai a che fare con un tipo di prodotto più lungo, taglialo a metà per una leva migliore.

La spiralizzazione di una verdura spesso porta a spaghetti molto lunghi, che possono essere difficili da servire o mangiare, quindi assicurati di tagliarli prima di cucinarli o condirli.

Una volta che hai i tuoi spaghetti pronti, tamponali per eliminare l'umidità in eccesso. Le verdure contengono molti liquidi - i cetrioli e le zucchine contengono oltre il 90% di acqua - il che può portare a una salsa che cola.

Per quanto tempo cuoci i noodles - o se li cuoci affatto - dipende dalla tua ricetta e dal tipo di frutta o verdura che stai usando.

Mentre può sembrare sbagliato preparare una "pasta" vegetariana senza farla bollire, non è sempre necessario cucinare i tuoi noodles.

Se la ricetta indica che anche tu li cucini, in genere durerà solo due o tre minuti. Spesso però, puoi semplicemente versare la salsa calda sui noodles, e questo farà il trucco.

Per le insalate fredde, probabilmente non cucinerai affatto i noodles.

Come evitare una salsa acquosa

Cucinare le verdure le renderà ancora più acquose, il che può portare alla salsa che cola.

Per mantenere il tuo piatto di pasta il più vicino possibile alla realtà, puoi asciugarlo di nuovo dopo la cottura prima di aggiungere la salsa.

Se stai preparando la tua salsa, rendila più spessa di quanto faresti normalmente per la pasta normale. Quando aggiungi le tue verdure a spirale, ti aiuteranno a cambiare la consistenza.

Inoltre, evita di mescolare la salsa e le verdure fino a quando non sei pronto per mangiare in modo da avere meno tempo per filtrare l'acqua.

Se stai preparando diversi pasti in anticipo, puoi spiraleggiare frutta e verdura e conservarli separatamente nel frigorifero o nel congelatore.

Articoli Correlati