Come riprogettare un furgone per sopravvivere

Camper e camper offrono ai loro proprietari la libertà di percorrere praticamente qualsiasi strada senza dover prenotare un hotel o trovare un posto per dormire in anticipo. L'unico requisito per questo tipo di avventura su strada è individuare una stazione di servizio prima che il serbatoio sia vuoto.

Sfortunatamente, questo tipo di viaggio dallo spirito libero è spesso associato a enormi camper. Il prezzo da pagare in anticipo e la natura affamata di gas di questi veicoli delle dimensioni di un autobus può essere una svolta. Tuttavia, una nuova generazione di fai-da-te sta riportando una tendenza iniziata molto tempo fa con quei classici Volkswagens: trasformare i furgoni standard in camper completi.

Ma cosa comporta fare queste modifiche?

Che tipo di furgone ti serve?

I furgoni Volkswagen d'epoca possono avere l'aspetto giusto, ma spesso presentano un rischio maggiore di problemi meccanici a causa della loro età. (Foto: J HIME / Shutterstock)

I furgoni cargo sono di solito l'opzione più economica per un progetto di conversione camper fai-da-te. Il fatto che questi veicoli non abbiano alcun sedile posteriore riduce i lavori di preparazione. Un grosso svantaggio è che i furgoni per carico standard hanno un'altezza media dal pavimento al tetto di 52 pollici, che non è abbastanza alta da consentire a un adulto di stare in piedi. I furgoni alti, tuttavia, hanno soffitti che possono raggiungere sei o anche sette piedi. Questo li rende un'opzione migliore per una conversione camper (ma un'opzione peggiore per il parcheggio in garage o rampa).

Le persone con idee più romantiche sui viaggi in camper potrebbero essere in grado di trovare furgoni Volkswagen vintage per il loro progetto. Questi veicoli retrò possono avere l'aspetto giusto, ma spesso presentano un rischio maggiore di problemi meccanici a causa della loro età.

Prep lavoro

Rimuovere la ruggine con una smerigliatrice o uno strumento simile è necessario perché si desidera evitare che il problema peggiori. (Foto: vlada93 / Shutterstock

Il passo meno affascinante nel convertire un veicolo in un camper è rimuovere le vecchie funzionalità. Sebbene i furgoni non abbiano posti a sedere, potrebbero comunque avere scaffalature, tappetini fissati al pavimento e, molto probabilmente, una buona quantità di sporco e / o ruggine.

Rimuovere la ruggine (con una smerigliatrice o uno strumento simile) è un passo necessario perché vuoi evitare che peggiori in futuro. Se costruisci elementi come scaffalature o una struttura del letto sul pavimento, non sarai in grado di vedere il problema della ruggine, quindi è consigliabile prenderne cura in anticipo.

Interior design

I primi passi per costruire il tuo nuovo furgone sono l'installazione di un pavimento, pareti e un soffitto. (Foto: Tadeas Skuhra / Shutterstock)

Il primo passo di costruzione che trasformerà il tuo furgone da veicolo in casa mobile prevede l'installazione di pavimenti interni, pareti e un soffitto. Questo è un compito necessario se vuoi che il tuo camper abbia quell'atmosfera accogliente e casalinga.

Per creare pavimenti piani e uniformi, dovrai tagliare un sottofondo in compensato delle dimensioni corrette e poi avvitarlo sul pavimento del tuo furgone. È quindi possibile coprire il sottofondo con piastrelle in vinile, moquette o qualsiasi altra cosa richiesta dal piano di progettazione.

Il pavimento e il soffitto possono essere costituiti da qualsiasi tipo di rivestimento. Il compensato standard è facile da lavorare quando si tratta di tagliare i pannelli su misura e creare spazi per aspiratori, cablaggi o altre necessità. È quindi possibile dipingere, carteggiare o laminare la superficie per adattarla alla combinazione di colori delle altre caratteristiche del furgone.

Controllo climatico

Uno strato di isolamento mantiene caldo l'interno del camper nelle notti fredde e ti aiuta a trattenere l'aria più fresca quando la temperatura esterna è calda. (Foto: Monkey Business Images / Shutterstock)

L'isolamento non è la caratteristica di design più ovvia di un camper, ma è una delle aggiunte più necessarie. Non solo uno strato isolante manterrà caldo l'interno del tuo camper nelle notti fredde, ti aiuterà a mantenere l'aria più fresca quando la temperatura esterna è calda e non vuoi aprire le finestre perché potrebbero entrare zanzare o altri parassiti.

I pannelli rigidi in polistirene o polistirolo offrono il miglior rapporto costo-efficacia. L'isolamento flessibile "coperta" è un'altra opzione per l'intero furgone o per gli angoli in cui i pannelli non flessibili non possono coprire. 3M produce lastre isolanti con il suo materiale brevettato Thinsulate. Questa potrebbe non essere l'opzione più economica, è sottile, flessibile e facile da applicare ovunque con adesivo spray o vernice.

Come fornire energia al furgone?

Le luci e gli elettrodomestici (riscaldamento, frigorifero, piano cottura, ventilatori, ecc.) Nel tuo furgone avranno bisogno di più energia di quella che può fornire una batteria per auto. Un generatore a gas è voluminoso e rumoroso, e sebbene le batterie possano darti abbastanza energia per un po ', alla fine dovranno essere ricaricate.

Un'opzione è quella di utilizzare i pannelli solari per caricare costantemente le batterie "casa" in modo che non rimangano mai senza energia. Questa è certamente l'opzione più ecologica, ma non rientrerà nel regno del fai-da-te per la maggior parte delle persone perché il sistema richiederà cablaggi di base e funzionalità come un controller di carica e fusibili. Inoltre, i pannelli dovranno essere montati saldamente sul tetto.

Tra i lati positivi, l'investimento iniziale nell'energia solare significherà che non dovrai mai trovare un collegamento elettrico o mai avere a che fare con propano o un generatore a gas.

Acqua corrente

L'opzione più semplice è quella di avere acqua corrente fredda per un lavandino con un paio di taniche d'acqua sotto il lavandino, alimentate da una piccola pompa sommergibile. (Foto: Baloncici / Shutterstock)

Insieme all'energia, l'acqua corrente è un tratto importante che può trasformare un veicolo da "un furgone in cui dormi" in una vera e propria casa su ruote. L'opzione più semplice è quella di avere acqua corrente fredda per un lavandino. Ciò può essere realizzato con un paio di taniche d'acqua sotto il lavandino e una piccola pompa sommergibile.

Un serbatoio più grande può essere utilizzato per fornire acqua a una doccia oa più lavandini. Questi serbatoi possono andare sotto il furgone o sotto i mobili all'interno del furgone. Gli scaldacqua senza serbatoio risparmiano spazio, ma potrebbero richiedere propano. I modelli completamente elettrici possono consumare molta della batteria, ma forniranno abbastanza acqua calda per una doccia veloce.

I riscaldatori per serbatoi sono disponibili in diverse dimensioni, così puoi strategizzare e installare il serbatoio più piccolo per le tue esigenze. Quattro o sei galloni è la dimensione minima.

Bagno

L'opzione più conveniente e salvaspazio per un camper è un bagno di compostaggio. Se installati e mantenuti correttamente, questi servizi igienici sono inodori e rispettosi dell'ambiente. Ancora più importante, negano la necessità di impianti idraulici complessi perché non richiedono acqua o un serbatoio di scarico separato.

Altre opzioni includono una toilette a cassetta, che richiede all'utente di svuotare manualmente il serbatoio estraendolo dal retro della toilette. L'intero dispositivo viene quindi pulito con prodotti chimici. Altri servizi igienici più standard richiedono un serbatoio di scarico. Alcuni di questi modelli hanno un'azione di lavaggio simile al vuoto simile alla toilette in un gabinetto di un aereo.

Doccia

Se il tuo furgone è abbastanza grande - se hai un furgone alto - potresti essere in grado di costruire una piccola area doccia chiusa.

Per risparmiare spazio, potresti optare per una doccia che è chiusa da una tenda invece di solidi muri. Avrai comunque bisogno di uno scarico, di un apparecchio doccia e, se lo desideri, di uno scaldabagno. Se non vuoi occuparti dell'installazione idraulica, puoi usare la forza di gravità con un serbatoio di base montato sopra o sotto il tetto o una semplice doccia da campo Coleman.

Cucina

I pannelli a parete e soffitto, anche in cucina, possono rendere un furgone più accogliente e familiare. (Foto: Baloncici / Shutterstock)

Oltre a un lavandino e un bancone, puoi costruire scaffalature e armadi per massimizzare lo spazio. I magneti installati all'interno della porta e il telaio impediranno agli armadi di aprirsi e sbattere mentre il furgone si trova sulla strada.

A meno che non si desideri utilizzare una stufa a gas, le opzioni migliori sono un forno a microonde e / o una piastra elettrica a induzione elettrica. Se pianifichi il tuo menu on-the-road in modo che i tuoi piatti non richiedano molto tempo di cottura, nessuno di questi dispositivi consumerà la batteria.

Un frigorifero in stile minibar sarà in grado di adattarsi sotto il bancone della "cucina". Questo apparecchio utilizzerà energia, ma i modelli efficienti dovrebbero essere in grado di svolgere il proprio compito di mantenere freschi i deperibili senza scaricare la batteria della casa. Alcuni frigoriferi portatili si collegheranno anche alla batteria dell'auto tramite l'accendisigari.

Il letto

L'arredamento pieghevole può aiutare a risparmiare spazio, come un letto che si ripiega in un divano quando non dormi. (Foto: conversioni d'avanguardia / flickr)

Una strategia per il letto salvaspazio è quella di modificare un futon in modo da poterlo piegare per creare un divano quando non si dorme. In alternativa, potresti creare un letto con struttura in legno con doghe alternate che scivolano tra loro in modo che il letto possa estendersi verso l'esterno per dormire ed essere spinto verso l'interno per sedersi.

Un letto con struttura in legno può sembrare che occupi troppo spazio, ma con il giusto design, sarai in grado di utilizzare la struttura per nascondere serbatoi d'acqua, batterie, tubi o cavi. Oppure, potresti costruire armadi o cassetti (di nuovo con i magneti per tenerli chiusi mentre stai guidando) sotto il letto.

E il gas?

Il colpo importante contro i camper di tutte le dimensioni è che non ottengono un buon chilometraggio del gas. I camper sono in media da 15 a 20 miglia per gallone. L'uso di materiali leggeri e la riduzione del peso, ove possibile, potrebbero far aumentare questa cifra.

I camper, anche la varietà più alta, sono più facili da guidare e meno costosi rispetto ai camper più grandi. Quindi, sebbene abbiano fame di carburante rispetto ai veicoli normali, siedono all'estremità inferiore dello spettro di efficienza del carburante per camper.

Articoli Correlati