Come sapere se il tuo bambino ha bisogno di occhiali

Non è esattamente come il tuo bambino di 2 anni ti dirà che la pagina del capitolo che sta leggendo sembra sfocata. Quindi, se pensi che la sua visione sia meno che stellare, dovrai invece fare affidamento su alcuni segnali visivi.

Uno dei principali segni che i bambini piccoli o in età prescolare esibiscono quando hanno problemi con la vista è seduto troppo vicino alla televisione. Se tuo figlio continua a correre in televisione per guardare il suo programma preferito, potrebbe avere problemi di vista.

Un altro segno rivelatore, afferma il Dr. Mel Friedman, optometrista e oculista di Memphis, nel Tennessee, è se il bambino o il bambino in età prescolare si trova in modo anomalo vicino al foglio su cui sta colorando (o scrivendo).

Naturalmente, lo strabismo è un altro sintomo che potrebbe esserci un problema. "È probabile che, se noti uno strabismo, potrebbe esserci un problema di rifrazione", ha detto Friedman a Site. Se il tuo bambino è strabico, può essere lungimirante, miope o avere astigmatismo (quando la cornea è a forma di calcio invece di un pallone da basket), causando così una visione offuscata. Lo strabismo aiuta a correggere ciò limitando i raggi di luce che penetrano attraverso la parte superiore e inferiore dell'obiettivo, consentendo alla luce di avvicinarsi al centro dell'obiettivo, creando così un'immagine più focalizzata. Se tuo figlio è strabico, diventa sospettoso e indaga sul problema.

Friedman suggerisce anche di giocare spesso a giochi di visione con tuo figlio. Quando sei in macchina, chiedi se vede cose che vedi tu; per trovare il camion dei pompieri o l'albero all'esterno e poi lascia che ti dica di che colore sono quegli oggetti. Puoi anche giocare a "I Spy" con ("Spio qualcosa di rosso") per vedere se riesce a individuare colori diversi. Man mano che i bambini crescono, chiedi loro di identificare lettere o numeri su cartelli o targhe. "Rendendo il bambino perfettamente consapevole del proprio ambiente", spiega Friedman, "si sta dando loro il vantaggio di sapere quando qualcosa non sembra giusto." Puoi anche farli coprire un occhio alla volta e vedere se le cose sono più chiare da un occhio invece che dall'altro. (Questa tattica funziona meglio con i bambini di 3 o 4 anni meglio di quelli di 1 o 2 anni.)

I bambini possono iniziare a sottoporsi a esami oculistici annuali quando hanno 3 o 4 anni. Molti genitori portano i bambini per un esame oculistico poco prima dell'inizio della scuola, ma questo è un errore, afferma Friedman. È meglio fare l'esame oculistico due settimane dopo l'inizio della scuola, quando sono iniziate le esigenze visive e i problemi visivi sono più evidenti.

Alcuni pediatri eseguiranno uno screening preliminare della vista presso il fisico annuale del bambino. Il mio pediatra ha iniziato a utilizzare la macchina Spot Vision di PediaVision, che essenzialmente scatta una foto degli occhi di tuo figlio. Di solito un buon indicatore del fatto che il bambino abbia bisogno di ulteriori screening (e non necessariamente di una diagnosi a sé stante), questo tipo di screening aiuta a diagnosticare e trattare i problemi della vista anche in bambini molto piccoli.

Gli esami di visione annuali aiuteranno a diagnosticare un problema noto come ambliopia. Un tipo di ambliopia si verifica quando un bambino nasce con una retina non sviluppata, portando a una perdita visiva permanente. Un altro tipo è l'amblopia refrattiva, quando un bambino ha un errore refrattivo significativo in un occhio e non nell'altro. Il bambino inizierà a fare affidamento sull'occhio migliore, facendo "deviare" l'altro occhio. Un oculista esperto può spesso individuare il problema nei bambini di età inferiore ai 6 mesi. Il trattamento precoce dell'ambliopia può prevenire problemi lungo la strada. Come genitore, se inizi a vedere i sintomi di questi problemi, come un occhio che si muove all'interno o all'esterno, porta il tuo bambino a vedere un optometrista o un oculista pediatrico.

Se tuo figlio ha bisogno degli occhiali, può sembrare scoraggiante tenerli addosso. Ma se stanno migliorando la sua visione, probabilmente sarà più facile di quanto pensi, dal momento che tenerli aperti significa un mondo più chiaro e vivido per lui.

- Chanie

Puoi inviare una domanda a Madre Natura e uno dei nostri numerosi esperti rintraccerà la risposta. Inoltre: visita i nostri archivi di consigli per vedere se la tua domanda è già stata affrontata.

Storie di salute dei bambini correlate sul sito:

  • Yoga per bambini: come ottenere il tuo Zen con tutta la famiglia
  • I programmi televisivi potrebbero migliorare il comportamento dei bambini, secondo i risultati dello studio
  • Nuove linee guida per il trattamento delle infezioni dell'orecchio

Articoli Correlati