Come sbarazzarsi di ratti nel modo giusto

Ah, il topo. Abbiamo storie su come condurre i roditori fuori dalle città con flauti e associarli alla diffusione della peste (anche se la scienza li ha in qualche modo esonerati dall'ultima).

In ogni caso, quando vediamo i topi intorno alle nostre case, vogliamo immediatamente fare il possibile per impedire loro di ottenere un punto d'appoggio. Secondo Orkin, una società di controllo dei parassiti, circa il 25% degli incendi inspiegabili iniziano a causa dei roditori che rosicchiano i fili. Le loro abitudini di scavatura possono causare problemi anche nelle fondamenta delle case.

"Ai roditori piace masticare legno e fili elettrici, aumentando il pericolo di incendio dietro le pareti e potenzialmente danneggiando la tua casa", ha dichiarato John Kane, entomologo e direttore tecnico della regione del Midwest di Orkin.

E non è tutto.

"Oltre ai danni alla proprietà, ci sono altre importanti ragioni per prevenire, notare ed eliminare le infestazioni da roditori", ha spiegato Kane. "Possono contaminare il cibo e trasmettere agenti patogeni attraverso urina, feci e morsi che incidono sulla salute".

Quindi cosa puoi fare per sbarazzarti dei topi in casa?

Sapere cosa cercare

Innanzitutto, dovresti cercare i segni che hai un problema di ratto. Terminx, un'altra società di controllo dei parassiti, espone i segni di un'infestazione di ratti:

  • sterco
  • Fili o legno rosicchiati
  • Tracce di ratti
  • Suoni precipitanti
  • Profumi muschiati
  • La presenza di topi vivi o morti

I segni di grasso lungo alcune superfici, lasciati da un topo che abbraccia un muro mentre si affretta, possono anche essere un segno che la tua casa è diventata un posto preferito per i topi da tetto in particolare. [Come si classifica la tua città? Le migliori 50 città per topi negli Stati Uniti]

L'offesa migliore è una buona difesa

I ratti prenderanno qualsiasi percorso nella loro casa che possono trovare, compresa l'altezza concessa da una torre di pneumatici. (Foto: Holger Kirk / Shutterstock)

Come con molti problemi di parassiti, la prevenzione farà risparmiare molto tempo a lungo termine e ti aiuterà a dover affrontare un'infestazione in piena regola.

A tal fine, la manutenzione della casa gioca un ruolo importante nel tenere i topi fuori dalla tua casa. Dal momento che i ratti possono spremere attraverso qualsiasi buco nella loro testa, sigillare buchi e spazi vuoti sia all'interno che all'esterno della casa farà la differenza. Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha un elenco di luoghi da cercare in tutta la casa, tra cui prese d'aria, caminetti, angoli del pavimento dell'armadio, finestre e tetto.

Per colmare queste lacune, il CDC consiglia di utilizzare lana d'acciaio e quindi di calare la lana in posizione per piccoli fori e "griglia di assicelle o metallo di assicelle, cemento, tessuto di ferramenta o fogli di metallo" per fori più grandi.

Oltre a sigillare i buchi, ti consigliamo di renderlo il più duro possibile per i ratti a salire nella tua casa. Elimina i rami degli alberi che si toccano o si estendono sul tetto, rimuove le viti dalle pareti della tua casa e installa protezioni per alberi per scoraggiare i ratti dal guadagnare terreno.

Altri suggerimenti includono la protezione dei coperchi della spazzatura e la conservazione degli alimenti, garantendo che le mangiatoie per uccelli siano al sicuro da tutti i varmints e mantengano una pila di legna pulita.

Se preferisci qualcosa di un po 'più selvaggio, i gatti e i barbagianni adorano catturare e sgranocchiare roditori. Il progetto Hungry Owl ha qualcosa in più su cosa si può fare per scoraggiare i topi usando questi predatori alati.

Puoi anche prendere in considerazione la possibilità di consultare i principi della gestione integrata dei parassiti (IPM). Questo approccio, come descritto dalla US Environmental Protection Agency, "si basa su una combinazione di pratiche di buon senso" che sono "utilizzate per gestire il danno da parassiti con i mezzi più economici e con il minor rischio possibile per le persone, le proprietà e il ambiente." Sebbene originariamente sviluppato per gestire i parassiti delle piante negli anni '70, IPM è stato adattato per gestire tutti i tipi di parassiti, compresi i roditori.

Quando i topi sono già dentro

Anche se sono in casa, ci sono dei passi che puoi fare per far uscire i topi. (Foto: vladimir salman / Shutterstock)

Se è troppo tardi per le misure preventive, ecco come gestire i topi una volta che sono all'interno della casa.

Trappole riutilizzabili, sia quelle che uccidono che quelle che non lo fanno, sono disponibili e sono disponibili in un paio di varietà. Le trappole a due porte possono essere posizionate con entrambe le porte aperte per afferrare un topo in fuga, mentre le trappole a porta singola attirano e intrappolano un topo intero posizionando l'esca all'altra estremità.

Per l'esca, Havahart, un'azienda di controllo della fauna selvatica, ha alcune raccomandazioni diverse. Per i topi norvegesi, i cibi ricchi di zucchero, grassi e burro di arachidi sono la soluzione migliore, mentre i topi preferiscono frutta e noci. Il burro di arachidi è una buona esca per entrambi i tipi di ratto. Havahart raccomanda inoltre di indossare guanti durante la preparazione dell'esca poiché i ratti non sono fan dei profumi umani e possono evitare qualsiasi cibo che puzza di umani.

Se stai usando trappole mortali, consulta il dipartimento sanitario della tua contea su come smaltire correttamente il cadavere. Se stai usando trappole dal vivo, tuttavia, dovrai trovare un modo per liberare i topi in libertà e in luoghi a una buona distanza da casa tua - e chiunque altro è per quello.

Ma se il trapping non è il tuo forte, chiamare i professionisti potrebbe essere la migliore opzione. Informati sui servizi integrati di gestione dei parassiti offerti dall'agenzia di disinfestazione se desideri evitare lo sterminio definitivo dei ratti.

E i veleni per topi?

I veleni per topi sono un'opzione, ma ci sono ragioni per diffidare di loro.

In primo luogo, mentre i veleni per topi dicono "topo" nel nome, sono velenosi anche per altre creature. La maggior parte dei veleni per topi sono anticoagulanti che fluidificano il sangue e alla fine causano la morte a causa di sanguinamento interno. Gli esseri umani e gli animali domestici soffriranno se ingeriscono veleno per topi, se non addirittura moriranno. E il veleno può avere una seconda vita se un animale selvatico mangia ratti avvelenati (o mangia altri animali che hanno mangiato veleno per topi o ratti avvelenati). Anche quel predatore verrebbe avvelenato, eliminando una forma naturale di controllo dei roditori.

In secondo luogo, i veleni per topi possono risolvere il problema mentre ne creano un altro. Sì, i topi possono morire, ma se alla fine muoiono in un posto abbastanza inaccessibile, come un nido ben nascosto, potresti essere bloccato con la vendetta puzzolente e putrefatta di un topo che si diffonde attraverso le tue prese d'aria.

Articoli Correlati