Comprendere il falso miele e come evitarlo

Un recente rapporto sul "riciclaggio di miele" in Australia è un altro promemoria del vantaggio di sostenere gli agricoltori locali.

I test hanno dimostrato che il più grande produttore australiano di miele, Capilano, e alcuni dei più grandi supermercati di quel paese hanno venduto miele falso - molti inconsapevolmente - secondo il Sidney Morning Herald. Gran parte del miele era adulterato, nel senso che era stato mescolato con altre sostanze. Ciò è stato scoperto da un laboratorio tedesco commissionato da uno studio legale che esamina i rapporti.

Questo è il risultato delle rivelazioni del 2011 che mostravano che gli scaffali dei negozi di alimentari americani venivano inondati di miele che era considerato non sicuro in altri paesi, secondo Food Safety News. Quel miele veniva dall'Asia e dall'India ed era potenzialmente intriso di piombo, altri metalli pesanti e antibiotici animali. Parte del miele è stato prodotto con edulcoranti artificiali e quindi filtrato per rimuovere ogni traccia di contaminazione.

Nel caso precedente, i test si basavano su un tipo speciale di esperto. Vaughn Bryant è uno dei primi palinologi della nazione, una persona che studia il polline. Bryant ha testato 60 bottiglie di miele per capire il conteggio dei pollini e la provenienza del miele.

Risultati dei test sul miele

  • Il 76 percento dei campioni acquistati in drogheria aveva rimosso tutto il polline, erano negozi come TOP Food, Safeway, Giant Eagle, QFC, Kroger, Metro Market, Harris Teeter, A&P, Stop & Shop e King Soopers.
  • Il 100 percento del miele prelevato da farmacie come Walgreens, Rite-Aid e CVS Pharmacy non aveva polline.
  • Il 77% del miele prelevato dai grandi magazzini come Costco, Sam's Club, Walmart, Target e HEB è stato filtrato.
  • Il 100% del miele impacchettato nelle piccole porzioni individuali di Smuckers, McDonald's e KFC è stato rimosso dal polline.
  • Bryant ha scoperto che tutti i campioni di Food Safety News acquistati nei mercati degli agricoltori, le cooperative e i negozi "naturali" come PCC e Trader Joe avevano la quantità piena, prevista, di polline.

Ricorda, la mancanza di polline nel miele significa miele ultra-filtrato, che potrebbe anche non essere affatto miele.

Mentre spero che nuove norme più severe vengano messe in pratica per l'industria del miele negli Stati Uniti, non sto aspettando che la FDA mi protegga. Sto facendo i miei passi per comprare puro miele. Il passo ovvio per me è acquistare il più possibile dagli apicoltori locali. Sono stato elettrizzato dalla relazione di cui sopra che il miele proveniente dai negozi di alimenti naturali locali, dai commercianti Joe e dai mercati degli agricoltori conteneva conteggi di polline completi.

Con questo in mente, ecco alcune risorse da considerare per la tua ricerca di puro miele.

    Link per trovare miele locale

    • Directory del mercato nazionale degli agricoltori: un elenco nazionale dei mercati degli agricoltori.
    • Raccolta locale Un sito Web che ti aiuterà a trovare miele locale e molti altri prodotti locali.
    • Weston A Price Foundation: unisciti a un capitolo locale per aiutare a localizzare le risorse alimentari locali, che spesso includono il miele.

    Se hai un commerciante locale Joe nella tua zona, vendono miele a un prezzo ragionevole. Naturalmente, anche i negozi di alimenti naturali locali hanno anche miele eccellente. Il mio negozio locale, New Seasons Market, ha una grande varietà di mieli locali e crudi che sono incredibili.

    Marchi come Really Raw Honey e Honey Gardens sono gli opposti polari del miele prodotto ultra-filtrato. I loro prodotti non vengono riscaldati o filtrati in alcun modo, quindi contengono tutte le tracce benefiche di polline, propoli e cera d'api. Hanno anche un sapore straordinario.

    Sono grato per gli apicoltori statunitensi che lavorano così duramente per darci un miele così delizioso che è anche sicuro.

    Nota del redattore: questa storia è stata originariamente pubblicata nel novembre 2011 ed è stata aggiornata con informazioni più recenti.

    Articoli Correlati